Percorsi evolutivi. Lezioni di Filosofia della biologia
Contributi
Sara Campanella, Diego Antonio De Simone, Mattia Della Rocca, Laura Desirée Di Paolo, Flavia Fabris, Giulia Frezza, Giulia Rispoli, Fabio Sterpetti, Luca Tonetti
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 200,      1a edizione  2016   (Codice editore 495.240)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891742032

In breve
Il volume invita a percorrere una trama di interrogativi biologici che lentamente investono la filosofia e viceversa di riflessioni fino ad ora proprie della filosofia che intersecano nozioni biologiche, acquistando in tal modo una nuova concreta rilevanza. I contributi presentati rispecchiano la ricchezza dell’attuale panorama di ricerca attraversando ambiti e metodi tra loro anche lontani, ma tutti situati entro l’odierno processo di estensione del programma di ricerca darwiniano.
Presentazione del volume

Siamo tutti coinvolti in una veloce transizione delle principali tematiche nelle scienze del vivente. Indispensabile per la filosofia tenerne il passo confrontandosi con le prospettive emergenti, le loro possibilità di integrazione e le loro conflittualità.
Il libro è nato da un'originale esperienza di lezioni svolte nel corso di Filosofia delle scienze del vivente della Sapienza Università di Roma. Cosa aspettarsi da un corso di Filosofia della biologia? Definirne il dominio? Apprenderne la metodologia? Identificare quale branca si presti maggiormente al discorso filosofico?
Con Percorsi evolutivi suggeriamo un approccio alternativo. Non forniremo definizioni, né rivendicheremo l'indispensabilità di uno sguardo interdisciplinare. Invitiamo piuttosto a percorrere con noi una trama di interrogativi biologici che lentamente investono la filosofia e, viceversa, di riflessioni filosofiche che intersecano le scienze del vivente, acquisendo così una nuova concreta rilevanza. I contributi presentati rispecchiano la ricchezza dell'attuale panorama di ricerca attraversando ambiti e metodi tra loro anche lontani, ma tutti situati entro l'odierno processo di estensione del programma di ricerca darwiniano.
Si comincia con il porre una nuova attenzione alla nostra dimensione biologica che da Darwin fino ad oggi investe una quantità sempre maggiore di prerogative umane. Si prosegue con una riflessione sulla moltiplicazione dei livelli dell'eco-evoluzione e sull'ingresso dello sviluppo come luogo privilegiato del cambiamento evolutivo. Conseguenza di tante e tali transizioni concettuali è infine una significativa revisione del concetto di causalità: nello sviluppo, nell'ecologia, nella medicina e nelle neuroscienze.

Elena Gagliasso è docente di Filosofia della scienza alla Sapienza Università di Roma. Tra i suoi ultimi lavori: Confini Aperti (FrancoAngeli, Milano, 2013) e Per una scienza critica (ETS, Pisa, 2015).
Federico Morganti è dottore di ricerca in Filosofia alla Sapienza Università di Roma. È autore di Psicologia animale ed evoluzione nel secolo di Darwin (ETS, Pisa, 2015). Alessandra Passariello è dottoranda in Filosofia alla Sapienza Università di Roma. Attualmente collabora con l'Institut d'histoire et de philosophie des sciences et des techniques (IHPST) dell'Università Paris I Panthéon Sorbonne di Parigi.

Indice
Elena Gagliasso, Federico Morganti, Alessandra Passariello, Introduzione
Sezione I. Darwinismo: origini e conseguenze
Federico Morganti, La teoria di Darwin nel suo contesto storico
Fabio Sterpetti,
Le implicazioni metafilosofiche del darwinismo
Sezione II. Le metamorfosi della Sintesi Moderna
Alessandra Passariello, La spiegazione sistemica dello sviluppo e le sue implicazioni per l'evoluzione
Laura Desirée Di Paolo,
Cultura: evoluta e in evoluzione. I legami tra l'evoluzione e la storia
Sezione III. Percorsi eterodossi
Giulia Rispoli, Uno sguardo alle teorie sistemiche: Ludwig von Bertalanffy e Alexander A. Bogdanov
Sara Campanella,
Selezioni, sviluppo e comportamento. Un dialogo tra J.M. Baldwin, J. Piaget e P. Weiss
Flavia Fabris,
Process view versus substance view: sviluppi e implicazioni nell'epigenetica di Conrad Hal Waddington
Sezione IV. La causalità in medicina
Luca Tonetti, La sfida della causalità alla pratica medica: il modello eziologico galenico e il dibattito medico tardo-seicentesco
Giulia Frezza,
Eziologia. Una causa comune tra natura e cultura: dall'eredità all'epigenetica
Sezione V. Neuroscienze: le ricerche e i contesti
Diego Antonio De Simone, Big Brain (Unified) Theories of Cognition: tra epistemologia ed evidenza empirica
Mattia Della Rocca,
Sulla questione ideologica nelle neuroscienze
Glossario.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi