Progetti di Brand & Marketing Communication
Contributi
Cristina Altrocchi, Riccardo Avesani, Silvia Badanai, Alice Beggiato, Benedetta Bitozzi, Teresa Biuso, Martina Borsoi, Katia Celoni, Vittorio Cino, Luca Colombo, Marco Di Muro, Valeria Di Russo, Laura Ercoli, Renato Fiocca, Alessandra Gallo, Vincenza Gargiulo, Erica Giussani, Monica Michelini, Mariana Musaian, Giulia Pasquini, Sara Spinelli, Pietro Urbano Mimmo
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 294,      1a edizione  2016   (Codice editore 244.1.76)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,00
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Una raccolta di progetti sul tema della brand & marketing communication, scritti dai partecipanti dell’edizione 2016 dell’Executive Master in Relazioni Pubbliche d’Impresa (MARPI). Essi offrono stimoli concettuali e spunti pratici utili sia a chi già lavora per confrontarsi su pratiche professionali diverse dalla propria, sia agli studenti che sono interessati ad approfondire il tema della comunicazione di marketing.
Presentazione del volume

Questo libro rappresenta il risultato della fruttuosa relazione esistente tra l'Università IULM e le aziende partner dell'Executive Master in Relazioni Pubbliche d'Impresa (MARPI). Più specifi camente deriva da una proposta rivolta da Coca-Cola Italia, una delle aziende partner, ai partecipanti del MARPI di indirizzare i loro project work sul tema della brand & marketing communication.
Il libro è una raccolta, con un saggio introduttivo di Renato Fiocca, di progetti sul tema della brand & marketing communication, scritti dai partecipanti dell'edizione 2016 dell'Executive Master, scelti e curati da Emanuele Invernizzi e Stefania Romenti e introdotti da Vittorio Cino, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di Coca-Cola Italia. Essi offrono stimoli concettuali e spunti pratici utili sia a chi già lavora per confrontarsi su pratiche professionali diverse dalla propria, sia agli studenti che sono interessati ad approfondire il tema della comunicazione di marketing.
L'Executive MARPI è un percorso formativo di alta specializzazione rivolto ai professionisti che operano nel settore delle relazioni pubbliche e della comunicazione di imprese, enti e agenzie organizzato dalla Scuola di Comunicazione IULM in partnership con FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), ASSOREL (Associazione Italiana delle Agenzie di Relazioni Pubbliche) e con il gruppo delle ventitré aziende partner, i cui loghi sono riportati qui sotto.

Emanuele Invernizzi è professore ordinario di Economia e Tecnica della comunicazione aziendale e insegna Relazioni Pubbliche e Comunicazione d'Impresa all'Università IULM dove è Direttore dell'Osservatorio sulla Comunicazione Strategica e Direttore dell'Executive MARPI.
Stefania Romenti è professore associato di Corporate Communication all'Università IULM dove insegna Relazioni pubbliche progredito ed è Adjunct professor alla IE Business School di Madrid dove insegna Measuring Intangibles and KPIs in Communication. È Condirettore dell'Executive MARPI.

Indice
Vittorio Cino, Prefazione
Stefania Romenti, Introduzione
Renato Fiocca, La marca: un valore attuale in continua evoluzione
(Un'attenzione continua ai valori della marca; La crescente importanza della marca nei nuovi assetti di mercato; Il "certo" per l'"incerto" della marca; Conclusioni)
Maria Cristina Altrocchi, CheGiallo! Roadshow. Quando il mistero si tinge di comicità
(CheGiallo! Roadshow; La sfida; La proposta vincente; L'attività; Il comunicato stampa; Redemption)
Riccardo Avesani, Vicissitudini di un brand attraverso i processi di acquisizione
(Una storia come tante; 2002 - Fine di una sana rivalità; 2006 - Anno nuovo, vita vecchia; La strategia del "One Source". Mai spiegata, mai applicata; Come avrebbe dovuto essere)
Silvia Badanai, Giuseppe Citterio S.p.A - Passione e Qualità dal 1878
(La storia della Giuseppe Citterio S.p.A; L'approccio al brand marketing di un'azienda storica; Comunicare l'eccellenza: le pubbliche relazioni a supporto del brand marketing)
Alice Beggiato, Marketing Communications in Farmaceutica: le campagne di Disease Awareness
(La comunicazione in farmaceutica; #senzafiato; Scatti d'energia)
Benedetta Bitozzi, Il caso del brand Dompé e il posizionamento con "The Rarest Ones" nel campo delle malattie rare
(Quando la marca scompare: brand communication in campo farmaceutico; Dompé: posizionamento distintivo e sfide aperte; Comunicazione digitale e storytelling: un nuovo dialogo con il paziente; Il commitment: dare voce ai pazienti "rari"; "The Rarest Ones": una best practice in ambito farmaceutico)
Teresa Biuso, Valeria Di Russo, Mariana Musaian, Nutella 50 anni. 1964-2014
(Storia di Nutella; Celebrazioni Focus Italia; Celebrazioni Focus Estero; Risultati)
Martina Borsoi, La continuità nell'innovazione di brand: la strategia One Brand di Coca-Cola
(Innovarsi per non cambiare; 130 anni di storia e oltre 40 slogan; La strategia "One Brand"; Conclusioni)
Katia Celoni, Una nuova piattaforma di marca: Intesa Sanpaolo Sharing Ideas
(Il percorso strategico; I prinicipi alla base della nuova customer experience; Il nuovo paradigma di Intesa Sanpaolo per la fruizione degli spazi di filiale; Sharing Ideas: la nuova piattaforma di comunicazione di Intesa Sanpaolo)
Luca Colombo, Expo in Città: costruzione di un city brand
(Il progetto Milano EXPO 2015; Il ruolo della Camera di Commercio; Expo in Città: idea e sviluppo iniziale; Il Percorso d'avvicinamento a Expo In Città; Strategia di Comunicazione e Immagine Coordinata; Conclusioni)
Marco Di Muro, Monica Michelini, L'Ingredient Branding nel mercato Automotive: il caso Brembo
(Introduzione; Brembo; I diversi mercati di riferimento per Brembo; La notorietà del Brand Brembo; Il concetto di InBranding; Brembo come InBrand; Le diverse potenzialità dell'InBrand Brembo nei diversi segmenti; Conclusioni)
Laura Ercoli, La proprietà intellettuale nelle attività di marketing e comunicazione: dos and don'ts per creare valore ed evitare conflitti
(La proprietà intellettuale e la creazione di valore nelle attività di marketing e comunicazione; La proprietà intellettuale nelle attività di marketing e comunicazione: mini-guida pratica)
Alessandra Gallo, I grandi eventi per il branding: "la Toscana cambia passo!"
(La "modernizzazione bilanciata" della Toscana tra sviluppo e regolazione; Gli strumenti della comunicazione associativa; I grandi eventi a sostegno della brand equity; "Toscana cambia passo!": analisi dello scenario, titolo e messaggi chiave; Conclusioni)
Vincenza Gargiulo, "Eniday: l'energia è una bella storia"
(Oltre alla vetrina; Perché le storie?; Un alfabeto di lettere C; Verso il "sistema" Eniday; Obiettivi e risultati: la crescita di eniday.com)
Erica Giussani, Non è importante cosa produci ma come lo produci. Le dieci + 1 regole d'oro per la Brand Communication
(Il racconto del brand; Dieci +1 regole d'oro)
Pietro Urbano Mimmo, Rilanciare il brand di Sirti
(Cenni storici sulla società; Dalla cultura della memoria alla promozione del brand; Necessità di comunicazione per la fase di turnaround; Il progetto "Payoff Contest" social per la scelta del nuovo payoff Sirti)
Giulia Pasquini, Il Gruppo Lucart e il Progetto Natural
(Il gruppo Lucart, la storia; L'orientamento all'innovazione; Dal Tetra Pak(r) al Fiberpack(r). Il progetto Natural; La forza della comunicazione marketing; AL.PE. (r), il materiale dalle molteplici applicazioni)
Sara Spinelli, Tetra Pak Ad on Pack project
(Introduction on Advertising on Pack; Tetra Pak brand identity and compliance; AoP Design; Themes and messages; 2015 Ad on Pack deployment in Europe and Central Asia cluster; Legal requirements for AoP message; Conclusions)
Gli autori 2016
L'Executive Master in Relazioni Pubbliche d'Impresa
(La struttura; I docenti; Le aziende partner).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi