Chiavi che aprono gabbie. Lezioni inattese di management
Autori e curatori
Collana
Livello
Saggi, scenari, interventi. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 134,      1a edizione  2017   (Codice editore 2001.132)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891750211

In breve
Una raccolta di riflessioni su storie di persone, mercati e imprese che partono da punti imprevedibili e arrivano a temi di gestione, percorrendo strade inattese. Un testo rivolto agli studenti di management, ma anche ai lettori curiosi, con il desiderio di togliere dalla loro mente ragnatele di preconcetti, per comprendere come il management sia parte di un disegno più ricco e forse sorprendente.
Presentazione del volume

Chiavi che aprono gabbie è una raccolta di riflessioni su storie di persone, mercati e imprese che partono da punti imprevedibili e che arrivano a temi di gestione percorrendo strade inattese.
Sono storie che vogliono aiutare ad aprire le gabbie in cui finiscono sovente le nostre menti. La chiave scelta è quella di raccontare unendo storia, letteratura, filosofia e management in una miscela che è quella della realtà, dove i diversi piani non vivono in modo separato, ma si completano e contaminano continuamente, rendendo ogni storia più ricca e affascinante.
La disciplina del management diventa rapidamente meno seriosa e arida, acquistando profumi irresistibili. Il desiderio di chi narra è quello di riuscire ad avvolgere chi ascolta in un processo di conoscenza più libera e molteplice, dove la curiosità e l'apprendimento derivano dal racconto e non dallo studio scolastico. La nostra conoscenza del mondo è iniziata da bambini ascoltando le favole e i racconti dei genitori e dei nonni, sono i ricordi più profondi. Chiavi che aprono gabbie cerca di riproporre lo stesso fascino agli adulti.
Il testo è rivolto agli studenti di management, cui occorre fornire dimensioni di lettura dei fenomeni d'impresa più aperti di quelli che si trovano nei libri di testo. Ma anche ai manager alla ricerca di occasioni per riflettere e sviluppare idee e visuali diverse dal loro quotidiano, ai lettori curiosi con il desiderio di scoprire incanti oltre la presunta aridità della materia gestionale, studenti di altre discipline che possono togliere dalla loro mente ragnatele di preconcetti verso il management, comprendendo come sia parte di un disegno più ricco e forse, per loro, sorprendente.

Tiziano Vescovi è professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese nel Dipartimento di Management dell'Università Ca' Foscari Venezia. Docente nei corsi di Marketing, Cross Cultural Marketing, Brand management e International Marketing to China, è direttore della Scuola Interdipartimentale di Studi sull'Asia e Gestione Aziendale, co-direttore del laboratorio di ricerca International Management to Asia (IMA-lab) e direttore del master universitario in Sports Management and Marketing, Euroleague Basketball - Ca' Foscari. Dal 2007 è direttore scientifico della Scuola Librai Italiani di Roma. Suona il flauto in un gruppo rock e quando può va in bicicletta.

Indice
Istruzioni per l'uso
Le persone imperfette e le crisi
Esploratori
Innovatori e innovazioni
I nostri eroi
Lezioni cinesi
Sogni di visionari
Botteghe e librerie
Mercanti d'avventura
Quasi per caso
Denaro e bellezza
Globalizzazione!
Economia dell'eleganza
Non c'è molto tempo
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo


Segnalazioni

Pubblicità