Dimensione didattica, tecnologica e organizzativa. La costruzione del processo di innovazione a scuola
Contributi
Luisa Aiello, Maria Teresa Baldassarre, Annalisa Buffardi, Danilo Caivano, Rossella Caso, Salvatore Colazzo, Valeria de Palo, Annamaria De Santis, Giuseppe De Simone, Ezio Del Gottardo, Nicoletta Di Blasi, Giovanni Dimauro, Maeca Garzia, Enrica Gentile, Maria Guida, Leonarda Longo, Luca Mainetti, Lucia Monacis, Salvatore Patera, Chiara Pettenati, Demetrio Ria, Andrea Russo, Maria Sinatra, Roberto Vergallo, Giuseppe Visaggio
Livello
Dati
pp. 270,      1a edizione  2016   (Codice editore 11096.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Codice ISBN: 9788891747280

In breve
Il primo volume di un progetto editoriale articolato in due lavori: questo è dedicato alla relazione tra la dimensione metodologico-didattica, quella tecnologica e quella organizzativa nel processo di innovazione scolastica; il secondo è dedicato alle figure di accompagnamento e al ruolo delle tecnologie nei servizi di bilancio delle competenze e nell'orientamento professionale. I lavori hanno la medesima finalità: raccogliere riflessioni e supportare processi di introduzione tecnologica nei contesti educativi e formativi.
Presentazione del volume

Il presente volume rappresenta la prima tappa di un progetto editoriale articolato in due lavori: il primo dedicato alla relazione tra la dimensione metodologico-didattica, quella tecnologica e quella organizzativa nel processo di innovazione scolastica; il secondo dedicato alle fi gure di accompagnamento e al ruolo delle tecnologie nei servizi di bilancio delle competenze e nell'orientamento professionale.
I lavori, seppure differenti per i temi affrontati, si configurano come complementari rispetto alla medesima finalità: quella di raccogliere riflessioni, osservare percorsi, supportare processi di introduzione tecnologica nei contesti educativi e formativi.
Questo volume si sofferma sui processi di innovazione a scuola, che si concretizzano attraverso forze convergenti, tra le quali la ricerca interdisciplinare, il supporto metodologico, il confronto con le buone pratiche. Il lavoro tratteggia tutti questi aspetti attraverso un coro di contributi eterogenei ma complementari.

Rosaria Pace, dottore di ricerca presso l'Università del Salento-Scuola Superiore ISUFI con una tesi sulla progettazione di risorse digitali per la mediazione culturale nel contesto scolastico e museale, è attualmente borsista di ricerca presso l'Università di Foggia. I suoi ambiti di indagine sono legati principalmente alla ricerca teorica e applicata sugli ambienti di apprendimento digitali, sulle tecnologie didattiche e sulle nuove forme di testualità.
Giuseppina Rita Mangione, primo ricercatore presso Indire e coordinatore scientifico del Nucleo Territoriale SUD. Dopo il Dottorato in Telematica e Società dell'informazione (2008), conduce attività di studio e ricerca sui modelli innovativi nella scuola da un punto di vista didattico e di sviluppo professionale del docente. Coordina attività di osservazione e analisi delle pratiche situate analizzando i processi e le dimensioni attraverso cui prende forma e maturano nuove modalità di insegnamento e apprendimento.
Pierpaolo Limone, professore associato presso l'Università di Foggia, dove insegna Pedagogia sperimentale. La sua attività scientifica riguarda principalmente la ricerca applicata nel settore dei media digitali per l'educazione. Fondatore e direttore del laboratorio "Educational Research and Interaction Design" (ERID Lab), ha coordinato numerosi progetti legati ai settori della formazione iniziale e continua degli insegnanti italiani, dell'innovazione didattica, dei nuovi formati delle risorse educative. È membro fondatore e attuale vice-presidente della SIREM (Società Italiana di Ricerca sull'Educazione Mediale).

Indice
Rosaria Pace, Giuseppina Rita Mangione, Pierpaolo Limone, Introduzione
Parte I. Metodologie didattiche innovative e aumentate, tra progettazione, insegnamento e apprendimento
Annamaria De Santis, La progettazione didattica e i sistemi digitali nell'attuale contesto comunicativo
Rossella Caso,
Libri non solo di carta. Le nuove frontiere della narrazione in età scolare
Salvatore Colazzo, Da Webquest a NewWebQuest: descrizione di un percorso di ricerca
Rosaria Pace,
Didattica, nuove tecnologie, partecipazione
Giuseppina Rita Mangione, Maeca Garzia, Giuseppe De Simone, Leonarda Longo,
Innovazioni didattiche e ricadute sugli apprendimenti
Salvatore Patera,
EDOC@WORK3.0: valutare la formazione mediata dalle tecnologie. Alcuni criteri di ricerca e di intervento a partire dai risultati delle principali meta-analisi
Parte II. Ambienti e soluzioni in cloud per la gestione di risorse e strumenti che supportino la costruzione di percorsi didattici da parte dei docenti
Nicoletta Di Blas, La pedagogia al centro: un portale esplorativo di esperienze didattiche con le tecnologie
Maria Teresa Baldassarre, Danilo Caivano, Giovanni Dimauro, Enrica Gentile, Giuseppe Visaggio,
Il cloud al servizio dell'istruzione, un panorama internazionale
Luca Mainetti, Andrea Russo, Roberto Vergallo,
Q4L: un'architettura Cloud per la creazione e la somministrazione di librerie di quiz mediante piattaforme MOOC
Parte III. Buone pratiche e processi di costruzione e incorporazione dell'innovazione
Luisa Aiello, Annalisa Buffardi, Maria Chiara Pettenati, La costruzione del processo di innovazione: partecipazione e attribuzione di significato da parte di docenti e dirigenti scolastici
Lucia Monacis, Valeria de Palo, Maria Sinatra,
Analisi dei fattori cognitivi-motivazionali determinanti l'uso integrato delle tecnologie nei docenti della scuola primaria e secondaria
Giuseppina Rita Mangione, Maeca Garzia, Maria Guida, Spazio e tempo nell'innovazione della pratica didattica. Analisi delle esperienze agite
Ezio Del Gottardo,
Pensiero riflessivo e agire professionale dell'insegnante: la metodologia del microteaching supportata da tecnologie
Luisa Aiello, Annalisa Buffardi,
Pratiche didattiche con le tecnologie: l'innovazione nell'esperienza degli alunni
Demetrio Ria,
Tecnologie per "capacitare l'apprendimento".





newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi