Educazione e mondo del lavoro. Figure di accompagnamento e potenzialità delle nuove tecnologie nei servizi di bilancio delle competenze e nell'orientamento professionale
Contributi
Valeria Ancona, Giovanna Avellis, Michele Baldassarre, Angelantonio Calabrese, Dominga Camardella, Severo Cardone, Maria Grazia Celentano, Giovanna Circhetta, Vito Covelli, Stefania D'Arpa, Daniela Dato, Elisabetta De Marco, Valentina Depergola, Marco Di Ciano, Anna Dipace, Alessandra Fersini, Pia Fontana, Maria Luisa Giancaspro, Pierina Ielpo, Manuela Ladogana, Roberta Lamaddalena, Ernesto Leanna, Isabella Loiodice, Cristina Mangia, Francesco Mansolillo, Amelia Manuti, Lucia Martiniello, Carmine Massarelli, Roberto Mauro, Domenico Morgese, Nicola Paparella, Ida Rascio, Barbara Rotella, Katia Sannicandro, Antonella Alba Scalera, Giancarlo Tanucci, Marina Tumolo, Vito Felice Uricchio, Maurizio Zaccaria
Livello
Dati
pp. 230,      1a edizione  2016   (Codice editore 11096.2)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Codice ISBN: 9788891747297

In breve
Il secondo volume di un progetto editoriale duplice: mentre il primo è dedicato alla relazione tra la dimensione metodologico-didattica, quella tecnologica e quella organizzativa nel processo di innovazione scolastica, questo secondo è dedicato alle figure di accompagnamento e al ruolo delle tecnologie nei servizi di bilancio delle competenze e nell’orientamento professionale. Il suo fine è interpretare e sostenere la relazione tra il mondo della scuola e quello del lavoro.
Presentazione del volume

Il presente volume rappresenta la seconda tappa di un progetto editoriale duplice, con una prima parte (vol. I) dedicata alla relazione tra la dimensione metodologico-didattica, quella tecnologica e quella organizzativa nel processo di innovazione scolastica. Una seconda parte, invece (vol. II), dedicata alle fi gure di accompagnamento e al ruolo delle tecnologie nei servizi di bilancio delle competenze e nell'orientamento professionale. Attraverso i contributi ospitati nel presente volume si tenta di interpretare e di sostenere la relazione tra il mondo della scuola e quello del lavoro. Una relazione che si consolida attraverso il dialogo con il territorio, con gli enti di formazione, con la ricerca accademica. Servizi innovativi, fi gure professionali specializzate e ambienti dedicati - in presenza e in rete - costituiscono elementi essenziali per valorizzare e accrescere tale relazione, come emerge dai lavori proposti.

Rosaria Pace dottore di ricerca presso l'Università del Salento-Scuola Superiore ISUFI con una tesi sulla progettazione di risorse digitali per la mediazione culturale nel contesto scolastico e museale, è attualmente borsista di ricerca presso l'Università di Foggia. I suoi ambiti di indagine sono legati principalmente alla ricerca teorica e applicata sugli ambienti di apprendimento digitali, sulle tecnologie didattiche e sulle nuove forme di testualità.

Giuseppina Rita Mangione primo ricercatore presso Indire e coordinatore scientifico del Nucleo Territoriale SUD. Dopo il Dottorato in Telematica e Società dell'informazione (2008), conduce attività di studio e ricerca sui modelli innovativi nella scuola da un punto di vista didattico e di sviluppo professionale del docente. Coordina attività di osservazione e analisi delle pratiche situate analizzando i processi e le dimensioni attraverso cui prende forma e maturano nuove modalità di insegnamento e apprendimento.

Pierpaolo Limone
professore associato presso l'Università di Foggia, dove insegna Pedagogia sperimentale. La sua attività scientifica riguarda principalmente la ricerca applicata nel settore dei media digitali per l'educazione. Fondatore e direttore del laboratorio "Educational Research and Interaction Design" (ERID Lab), ha coordinato numerosi progetti legati ai settori della formazione iniziale e continua degli insegnanti italiani, dell'innovazione didattica, dei nuovi formati delle risorse educative. È membro fondatore e attuale vice-presidente della SIREM (Società Italiana di Ricerca sull'Educazione Mediale).

Indice
Pierpaolo Limone, Introduzione
Parte I. Lifelong learning e metodi per innovare la formazione professionale
Lucia Martiniello, Nicola Paparella, L'impatto degli Atenei con la formazione permanente. Verso nuove professionalità
Stefania D'Arpa, Roberta Lamaddalena, Vito Felice Uricchio, Pierina Ielpo,
Dall'e-learning al lifelong learning: la progettazione dell'apprendimento permanente per la formazione e lo sviluppo di competenze scientifiche e ambientali
Domenico Morgese, Giovanna Avellis, Marco Di Ciano, Giovanna Circhetta, Vito Covelli, Maurizio Zaccaria,
Approcci innovativi per lo sviluppo della formazione professionale: fabbisogni formativi, repertorio figure professionali e valutazione competenze
Roberta Lamaddalena, Vito Felice Uricchio, Stefania D'Arpa, Carmine Massarelli, Valeria Ancona, Angelantonio Calabrese, Pierina Ielpo, Cristina Mangia, Domenico Morgese, Marina Tumolo, Ernesto Leanna, Roberto Mauro, Ida Rascio, Barbara Rotella,
L'ampliamento della funzione cognitiva della conoscenza: esperienza sperimentale condotta nel settore ambientale a Taranto
Elisabetta De Marco, Il tutor in una flipped classroom universitaria
Parte II. Bilancio competenze, orientamento al lavoro e career advising: buone pratiche accademiche pugliesi
Daniela Dato, Isabella Loiodice, Orientamento al lavoro e career management skills
Manuela Ladogana,
Il Bilancio di competenze tra orientamento e formazione. Nuovi scenari d'uso
Francesco Mansolillo,
Professionisti per l'orientamento: il consulente di bilancio delle competenze
Severo Cardone, Il Career Advising: nuove opportunità per l'orientamento in università
Maria Grazia Celentano,
Piattaforme digitali per il bilancio di competenze: una proposta ai fini dell'alternanza scuola-lavoro
Parte III. Welfare to work: pratiche sperimentali per la valorizzazione e rappresentazione delle competenze
Giancarlo Tanucci, Valentina Depergola, Pia Fontana, Antonella Alba Scalera, Alessandra Fersini, Dominga Camardella, Maria Luisa Giancaspro, Amelia Manuti, Career management on the cloud: la gestione della carriera professionale in ambienti digitali
Michele Baldassarre, La competenza digitale nella formazione strumenti di analisi e approcci valutativi
Anna Dipace, Sistemi credential-based nell'alta formazione
Pierpaolo Limone, Katia Sannicandro,
Interventi di Alta Formazione per nuovi profili professionali. L'esperienza del corso EDOC@WORK3.0: Education and work on cloud.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi