La tecnologia della parola. Didattica inclusiva e lettura
Autori e curatori
Contributi
Pier Cesare Rivoltella
Livello
Dati
pp. 142,      1a edizione  2016   (Codice editore 11096.3)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Codice ISBN: 9788891747303

In breve
Le problematiche connesse all'acquisizione della competenza di lettura strumentale all'interno della scuola primaria. Muovendo dall'analisi dei risultati delle indagini OCSE PISA e IEA Pirls, il testo mette in relazione lo sviluppo dell'automatismo di lettura con i trend evidenziati dalle due indagini; presenta la didattica semplessa quale metodologia per lo sviluppo dell'automatismo di lettura; propone una rassegna degli strumenti tecnologici per il supporto all'acquisizione della lettura strumentale.
Presentazione del volume

Tema del volume sono le problematiche connesse all'acquisizione della competenza di lettura strumentale all'interno della scuola primaria. Muovendo dall'analisi dei risultati delle indagini OCSE PISA e IEA Pirls, il testo mette in relazione lo sviluppo dell'automatismo di lettura con i trend evidenziati dalle due indagini; presenta la didattica semplessa quale metodologia didattica in grado di guidare gli insegnanti nella realizzazione di attività didattiche inclusive volte a sostenere lo sviluppo dell'automatismo di lettura; propone infine una rassegna degli strumenti tecnologici più diffusi ed efficaci per il supporto all'acquisizione della lettura strumentale e una serie di attività didattiche di potenziamento esemplificative.
Stefano Tore è ricercatore in Didattica generale e pedagogia speciale presso il Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione dell'Università degli Studi di Salerno. Da diversi anni conduce ricerche relative all'analisi, alla progettazione ed allo sviluppo di attività didattiche inclusive e di tecnologie didattiche volte a favorire lo sviluppo delle competenze di lettura, scrittura e calcolo nella scuola primaria.

Indice
Pier Cesare Rivoltella, Presentazione
Introduzione
Lettura: un quadro nazionale ed internazionale
(I risultati delle indagini IEA PIRLS 2011 e OCSE PISA 2012: un'analisi del contesto; Conclusioni)
Il monitoraggio
(Strumenti; Analisi dei dati; Risultati; Conclusioni)
La competenza di lettura
(Framework concettuale: la competenza di lettura; Funzioni esecutive, modelli e definizioni; Didattica semplessa e FE; Funzioni Esecutive, semplessità e lettura; Implicazioni didattiche; L'intervento didattico: attività didattiche e strumenti compensativi)
Il principio della selezione e la lettura: l'attenzione
(Le componenti dell'attenzione; Attività didattiche: perché potenziare l'attenzione selettiva; Attività didattiche: come potenziare la capacità di selezione; Esercitare l'attenzione sostenuta)
Il principio dell'inibizione e la lettura
(Come valutare l'inibizione; Come favorire lo sviluppo dell'inibizione)
Il principio della cooperazione della ridondanza e la lettura: la memoria
(Il principio di ridondanza e cooperazione nella MBT; La valutazione della MBT; La valutazione della ML; Attività didattiche: favorire lo sviluppo della ML; Attività didattiche: favorire lo sviluppo della ML verbale)
Il principio dell'anticipazione probabilistica e la lettura: la pianificazione
(La valutazione della pianificazione; Attività didattiche: favorire lo sviluppo della pianificazione)
Il principio della deviazione: L'uso della tecnologia per favorire lo sviluppo della competenza di lettura
(Lettura, media ed ipermedia; Lettura e Action Videogames; Inclusione, didattica e personalizzazione; Deviazione e tecnologia; Competenze di lettura e rappresentazione grafica del testo: font e forme di formattazione; Metrica e formattazione del testo; Tecnologie per favorire lo sviluppo dell'attenzione)
Il principio del senso e la metodologia EAS per favorire lo sviluppo della competenza di lettura
(Micro e macro didattica; Flipped Classroom; Flipped classroom: rovesciare la classe per fornire senso alla didattica; La metodologia EAS; Il principio del senso negli episodi di apprendimento situato)
Conclusioni
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi