Ernesto Nathan Rogers 1909-1969
Autori e curatori
Contributi
Marco Biraghi, Enrico Bordogna, Federico Bucci, Marta Caldeira, Maria Vittoria Capitanucci, Dario Costi, Paola Di Biagi, Carolina Di Biase, Orlando Di Marino, Roberto Fabbri, Michela Beatrice Ferri, Benedetto Gravagnuolo, Vittorio Gregotti, Orietta Lanzarini, Eugenia Lopez Reus, Pasquale Lovero, Cesare Macchi Cassia, Elena Manzo, Giovanni Marras, Roberta Martinis, Luca Molinari, Antonio Monestiroli, Laura Montedoro, Marco Mulazzani, Raffaella Neri, Paolo Nicoloso, Aldo Norsa, Fulvio Papi, Simona Pareschi, Luciano Patetta, Orsina Simona Pierini, Stefano Poli, David Rifkind, Michela Rosso, Cecilia Rostagni, Michelangelo Sabatino, Alberto Sdegno, Luciano Semerani, Daniel Sherer, Luigi Spinelli, Angelo Torricelli, Fiorella Vanini, Elisabetta Vasumi Roveri
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 416,      1a edizione  2012   (Codice editore 1098.2.19)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 42,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820419424

In breve
Due generazioni di architetti e di storici si confrontano con la figura, il pensiero e l’opera di Ernesto Nathan Rogers. I ricordi e le riflessioni degli allievi di Rogers si intrecciano con le ricerche inedite di giovani studiosi che guardano con rinnovato interesse alla sua esperienza e alla sua lezione.
Utili Link
Area Recensione (di Dario Costi)… Vedi...
Presentazione del volume

Il volume raccoglie nuovi studi su Ernesto Nathan Rogers, proponendo una revisione critica della sua eredità culturale, quanto mai attuale nel difficile panorama contemporaneo. Due generazioni di architetti e di storici si confrontano con la figura, il pensiero e l'opera di Rogers, già al centro del convegno internazionale organizzato dalla Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano nel dicembre del 2009, in occasione del centenario della nascita.
I ricordi e le riflessioni degli allievi di Rogers si intrecciano, così, con le ricerche inedite di giovani studiosi che guardano con rinnovato interesse alla sua esperienza e alla sua lezione.
I saggi sono organizzati secondo capitoli tematici che rispecchiano i vari ambiti in cui si è dispiegata la complessa e multiforme attività di Rogers - progettista, docente di architettura, intellettuale, direttore delle riviste "Domus" e "Casabella" - senza, per questo, voler creare un'artificiosa separazione tra campi di azione che egli ha sempre considerato strettamente collegati, come dimostrano, peraltro, i molti rimandi e le connessioni che si possono cogliere nei contenuti dei saggi.

Indice


Angelo Torricelli, L'architettura a Milano e la "continuità" di Rogers
Parte I. Frammenti di un progetto culturale
Federico Bucci, Confronti e relazioni Il mestiere dell'architetto
David Rifkind,
"Urbanistica corporativa": Ernesto Nathan Rogers, BBPR and "Quadrante"
Simona Pareschi,
Gli anni della formazione e la collaborazione a "Quadrante"
Maria Vittoria Capitanucci,
Una vocazione all'internazionalità: dalla Réunion Internationale d'Architectes all'UIA Congress
Paolo Nicoloso,
Le proposte di Rogers per l'urbanistica coloniale e la persecuzione razziale (1936-1943)
Luca Molinari,
"La sigla BBP avrà sempre un suono; la R andrà per il mondo solitaria e spersa". Dalle leggi razziali al periodo svizzero
Luigi Spinelli,
La "Domus" di Rogers (1946-1947)
Orsina Simona Pierini,
Immagini per parole
Fiorella Vanini, La collana Architetti del movimento moderno e l'"anomalia" italiana (1947-1959)
Orietta Lanzarini,
"Il senso della storia": note sul pensiero teorico di Ernesto Nathan Rogers
Chiara Baglione,
La corsa al mare. La "creazione del paesaggio" e la questione dello sviluppo turistico delle coste italiane
Parte II. Confronti e relazioni
Marco Mulazzani, Ernesto Nathan Rogers: la lezione dei maestri
Laura Montedoro, "La battaglia per l'architettura razionale". Ernesto Nathan Rogers e Piero Bottoni
Roberto Fabbri,
"Accordeon". Tra Zurigo e Milano, Ernesto Nathan Rogers e Max Bill
Michela Beatrice Ferri,
Ernesto Nathan Rogers ed Enzo Paci
Roberta Martinis,
Ernesto Nathan Rogers, Pier Luigi Nervi e "Casabella"
Elisabetta Vasumi Roveri,
Ernesto Nathan Rogers e Aldo Rossi. La "lezione" del maestro negli scritti dell'allievo: continuità e discontinuità
Elena Manzo,
Rogers e la cultura architettonica scandinava. Il caso della Danimarca
Marta Caldeira,
"Batallas sin cuartel": Rogers e la cultura architettonica catalana (1958-1969)
Parte III. Progetti di architettura
Marco Biraghi, Non si può fare a meno dell'architettura
Cecilia Rostagni,
Gli allestimenti degli anni Trenta
Stefano Poli,
Il palazzo delle Poste per l'E42
Carolina Di Biase,
Nel cuore della città. Progetto e cantiere al Castello Sforzesco di Milano (1946-1956)
Paola Di Biagi,
Abitare sociale e comunità: Borgo San Sergio a Trieste
Orlando Di Marino,
La tomba di Rocco Scotellaro. Il monumento, la tradizione, il "Mezzogiorno" di Rogers (1954-1957)
Daniel Sherer,
BBPR on Fifth Avenue: The Olivetti Showroom in New York City
Michelangelo Sabatino,
A Tipi in Venice: BBPR's Canadian Pavilion for the Biennale (1954-58)
Michela Rosso,
L'edificio della Hispano Olivetti a Barcellona, frammento di un dialogo
Alberto Sdegno,
Unbuilt Rogers. Il disegno di progetti non realizzati dei BBPR
Parte IV. Attualità di una lezione
Giovanni Marras, Architettura, memoria, invenzione. Attualità di Ernesto Nathan Rogers
Pasquale Lovero,
Ernesto Nathan Rogers e la città di Milano: tra internazionalismo e tradizionalismo
Aldo Norsa, 09 - 59 - 09
Eugenia López Reus,
De las preexistencias ambientales al contexto global
Raffaella Neri,
Architettura come impegno civile
Dario Costi,
La lezione del progetto. Attualità didattica del metodo di Ernesto Nathan Rogers
Cesare Macchi Cassia,
Il concetto di preesistenza e di centralità nella lezione di Rogers, alla luce del progetto contemporaneo
Parte V. Punti di vista
Enrico Bordogna, Continuità. Per un'idea di scuola
Benedetto Gravagnuolo,
Esperienza e metodo. Digressione sul lascito di Ernesto Nathan Rogers
Vittorio Gregotti,
BBPR 100
Antonio Monestiroli,
Rogers per noi
Fulvio Papi,
Rogers - Paci
Luciano Patetta,
Alcune riflessioni su Ernesto Nathan Rogers
Luciano Semerani,
"My darling little Ernest"
Apparati
Chiara Baglione, La vita di un architetto
Bibliografia.







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi