La bella età

Domenico Secondulfo

La bella età

Giovani e valori nel nord-est di un'Italia che cambia

Edizione a stampa

22,50

Pagine: 208

ISBN: 9788846471086

Edizione: 1a edizione 2005

Codice editore: 1520.516

Disponibilità: Discreta

I risultati che animano le pagine di questo volume derivano da un'indagine svolta presso l'Università di Verona, nata dalla curiosità e dall'entusiasmo degli studenti dei corsi di Sociologia della Facoltà di Lettere e dal sostegno del Consorzio per gli studi universitari in Verona.
Chi oggi siede sui banchi dell'Università ed affolla i suoi corridoi ha in media 20-22 anni, e quindi sarà sulla quarantina tra vent'anni e sulla cinquantina tra trenta. Le sue paure, i suoi valori, le sue utopie segneranno buona parte della vita civile, politica ed economica della nostra società per un bel pezzo a venire.
Il testo cerca di fare luce, attraverso i dati di 250 questionari, sulla crisi della politica e della religione, sugli stereotipi sessuali, sui timori, le incertezze e le speranze che caratterizzano il mondo visto con gli occhi dei ventenni di oggi, in un angolo dell'affluente ed operosa Italia del nord-est, ma nella sofferente ed invecchiata Europa.
Una contraddizione ed una tensione che a vent'anni, nella dorata società dei consumi ma con l'onere di doversi costruire un passato, inizia a disegnare qualche ruga anche sul volto sorridente della "bella età".

Domenico Secondulfo è professore straordinario di Sociologia generale nell'Università di Verona. Il suo interesse per le indagini sui giovani data dagli anni '80 e si sviluppa nel tempo con indagini sui consumi giovanili e sui valori. Nel 1998 partecipa per l'Italia all'indagine internazionale sui valori diretta da Ronald Inglehart. Oltre ai temi del mutamento valoriale, si occupa di sociologia della salute e del benessere e di sociologia dei consumi, con riflessioni teoriche ed indagini empiriche soprattutto sulla cultura materiale e sulle medicine non convenzionali. Tra le sue più recenti pubblicazioni ricordiamo: Trasformazioni sociali e nuove culture del benessere (Angeli 2000), Per una sociologia del mutamento (Angeli 2001), L'evoluzione del consumatore e il movimento consumerista in Italia (Gakubunsha 2005).


Domenico Secondulfo, Introduzione
Parte I. Genesi e problemi della ricerca assiologica
Intorno al concetto di valore
(Introduzione; Sintesi delle principali linee tematiche; Il concetto di valore nella ricerca sociale; Valori e mutamento sociale; Conclusioni)
L'osservazione e la rilevazione dei valori
(Il problema della misurazione degli atteggiamenti; Atteggiamento ed azione; Il problema metodologico; Breve panoramica delle tecniche principali; Conclusioni)
Parte II. I valori dei giovani nell'Europa che declina
Perché un'indagine sui valori degli studenti universitari?
(Introduzione; Gli interrogativi di fondo; Brevi note di metodo)
La gerarchia dei valori in generale
La caduta delle grandi narrazioni
(La crisi delle istituzioni; La religione: un valore secolarizzato; La crisi della politica; L'idea di Europa)
La famiglia marsupio
(La famiglia vittima del suo successo; Giovani e famiglia: la ricerca di Verona; I rischi di fallimento; La posizione della donna nella famiglia; L'importanza del matrimonio)
L'etica della quotidianità
(Il lavoro; La paura del diverso; I valori civici)
Maschi e femmine nel mutamento
(Le gerarchie generali di valore; Il lavoro; La famiglia ed i rapporti tra i sessi; La politica; Gli stereotipi sessuali; Obiettivi e paure: la fatica di crescere)
Conclusioni
Caratteristiche generali del campione intervistato

Contributi:

Collana: Sociologia

Argomenti: Infanzia, adolescenza

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche