Ma il bel sogno si realizzerà presto

Elena Felicani

Ma il bel sogno si realizzerà presto

Le lettere di Clementina Biagini a Policarpo Petrocchi

Il volume propone l’edizione e lo studio linguistico del carteggio tra la gentildonna pistoiese Clementina Biagini e Policarpo Petrocchi: passate al vaglio dell’indagine storico-linguistica, le lettere fanno affiorare il profilo di una donna colta, un personaggio a tutto tondo, una figura determinante per la costruzione della personalità intellettuale di Petrocchi, uomo di cultura che nutre e affina il suo credo linguistico proprio grazie alla voce della gentildonna.

Edizione a stampa

42,00

Pagine: 394

ISBN: 9788835135838

Edizione: 1a edizione 2022

Codice editore: 1940.15

Disponibilità: Discreta

Gentildonna pistoiese, educata alla lettura e alla scrittura, tra il 1872 e il 1875 Clementina Biagini intrattiene una corrispondenza epistolare con Policarpo Petrocchi, pistoiese anch'egli, ma della montagna, docente di lettere in prestigiosi istituti educativi del Nord d'Italia.
Il volume propone l'edizione e lo studio linguistico del carteggio: passate al vaglio dell'indagine storico-linguistica, le lettere fanno affiorare il profilo di una donna colta che nella seconda metà dell'Ottocento dialoga a distanza con un letterato, senza bisogno di intermediari. Viene così alla luce un vero e proprio laboratorio di scrittura in cui riflessioni di lingua, citazioni di autori e approfondimenti letterari alimentano il dialogo, elevandolo a luogo deputato alla riflessione e allo scambio intellettuale. Attraverso la ricognizione filologica dei manoscritti, la ricostruzione storica dei personaggi e l'analisi linguistica, il libro definisce il profilo di un personaggio a tutto tondo: Clementina appare non solo come un'amante appassionata che attraverso la scrittura dichiara i suoi sentimenti, ma anche e soprattutto come una figura determinante per la costruzione della personalità intellettuale di Petrocchi, uomo di cultura che nutre e affina il suo credo linguistico proprio grazie alla voce della gentildonna.

Elena Felicani è assegnista di ricerca presso l'Università per Stranieri di Siena nell'ambito del progetto Vocabolario Dantesco. Formatasi all'Università degli Studi di Milano, ha conseguito il titolo di dottorato in "Linguistica Storica, Linguistica Educativa e Italianistica. L'Italiano, le altre Lingue e Culture" presso l'Università per Stranieri di Siena. Collabora con l'Accademia della Crusca e con il Lessico Etimologico Italiano. Rientrano fra i suoi interessi di ricerca la lingua dell'Ottocento, la lessicografia, la tipologia epistolare, le parole del cibo, il lessico della Commedia di Dante.

Giovanni Capecchi, Presentazione
Premessa
Introduzione
(Oltre il genere; Due vite tra le righe di un epistolario; Un laboratorio di lingua; "Carissima Clementina": le lettere di Policarpo Petrocchi)
Analisi linguistica
(Grafia; Fonetica; Morfologia; Tra sintassi e stile; Testualità; Lessico)
Edizione critica delle lettere
(Criteri di edizione; Le lettere di Clementina Biagini a Policarpo Petrocchi)
Schede lessicali
(Avvertenza; Le schede; Fraseologia e proverbi)
Appendici
Bibliografia
Indice dei nomi.

Contributi: Giovanni Capecchi

Collana: Vulgare Latium. Lingua Testi Storia

Argomenti: Letteratura - Linguistica

Livello: Studi, ricerche - Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche