Paul Klee.

Alessandro Fonti

Paul Klee.

"Angeli" 1913-1940

Edizione a stampa

21,50

Pagine: 176

ISBN: 9788846472854

Edizione: 2a ristampa 2011, 1a edizione 2005

Codice editore: 1126.24

Disponibilità: Discreta

L'Angelus Novus, il "foglio a colori" di Paul Klee acquistato da Walter Benjamin nel 1921, figura protagonista della sua IX tesi di filosofia della storia che - ben prima di Auschwitz - descrive come catastrofe l'idea di progresso, diviene poi un vero e proprio alter ego benjaminiano. L'Angelus è forse da considerarsi una delle icone maggiori del XX secolo e certamente una delle immagini più intellettualmente diffuse e fortunate ma è solo il quinto della serie di cinquantasei opere a tema angelico che, dall'infanzia alla morte, strutturano in una sola Opera, compiuta, gli oltre diecimila "quadri" dell'opera visiva di Klee, rendendola quanto di più simile all'ideale d'Opera d'arte totale sognato dalla cultura occidentale sia stato da questa prodotto.
Gli "Angeli" di Klee sono qui per la prima volta raccolti e commentati.

Alessandro Fonti è docente di storia dell'architettura e della pianificazione presso la Facoltà di Architettura di Alghero, dove ha fondato il Laboratorio di Storia dell'Architettura Metropolitana. Dal 1976 ha insegnato storia dell'architettura moderna e contemporanea presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia, dove ha fondato l'archivio dell'opera didattica di Manfredo Tafuri. Ha condotto ricerche sull'urbanistica e l'architettura nazionalsocialiste tedesche, l'architettura e la pianificazione americane, Le Corbusier, le Avanguardie Storiche, le neoavanguardie inglesi e sulle relazioni fra musica e architettura contemporanee.


Premessa
Indagine per Klee
Tracce di finitio nell'Opera di Klee
(Case gialle; La luna multiforme e l'Angelo Qualunque; Natura morta)
Cavalli-cavalieri e Angeli: Marc e Klee
Coordinate angeliche sulla Via tragica
Angeli
Post scripta
Illustrazioni
Bibliografia
Elenco delle opere
Referenze iconografiche.

Collana: Metodi del territorio

Argomenti: Design della comunicazione e arti visive - Arte, cultura e spettacolo

Livello: Saggi, scenari, interventi

Potrebbero interessarti anche