Riconoscere un manager dalla scrittura.

Bruno Brancati, Carla Poma

Riconoscere un manager dalla scrittura.

La grafologia, uno strumento per la direzione risorse umane

Grafologi e professionisti della funzione risorse umane, i due autori hanno concepito questo libro con l’obiettivo di rendere giustizia alla grafologia, una disciplina complessa, poco conosciuta o, se conosciuta, banalizzata, certamente scientifica, in Francia massicciamente utilizzata nelle aziende, in Italia solo da qualche anno penetrata, seppur timidamente, negli uffici del personale.

Edizione a stampa

18,00

Pagine: 130

ISBN: 9788846492012

Edizione: 3a ristampa 2022, 1a edizione 2008

Codice editore: 632.9

Disponibilità: Discreta

Disciplina esoterica o scienza umana?
Cosa è la grafologia? Perché spesso ad essa vengono associati termini quali magia, mistero, veggenza, e perché viene altrettanto spesso confusa con astrologia o cartomanzia?
Ci sono aziende in cui questa scienza viene utilizzata?
I due autori - grafologi e professionisti della funzione risorse umane - hanno concepito questo libro con l'obiettivo di rendere giustizia ad una disciplina complessa, poco conosciuta o, se conosciuta, banalizzata, certamente scientifica, in Francia massicciamente utilizzata nelle aziende, in Italia solo da qualche anno penetrata, seppur timidamente, negli uffici del personale.
Una lettura utile, non solo per gli appassionati ed i cultori della materia, ma soprattutto per quanti operano quotidianamente nella funzione risorse umane, che centra l'obiettivo di incuriosire, prima, e dimostrare, poi, le potenzialità di uno strumento innovativo nelle fasi di selezione, mobilità, sviluppo professionale.

Bruno Brancati, laurea in Scienze Politiche, ha iniziato a lavorare come ufficiale dell'aeronautica militare e come giornalista, per approdare, al termine degli studi universitari, nella famiglia professionale delle risorse umane, area nella quale lavora da 20 anni, 13 dei quali in una società del Gruppo Johnson & Johnson, 5 in Poste Italiane come direttore della selezione e gestione del personale territoriale e gli ultimi 2 nel Gruppo Aeroservices, società operante nel settore aeronautico. Durante il periodo in Poste Italiane si è appassionato alla grafologia - diplomandosi presso l'ARIGRAF - integrandola quale strumento innovativo in assessment center di selezione.
Carla Poma, laurea in Lettere Moderne, Master in Psicosociologia dell'organizzazione, giornalista pubblicista, già Capo Ufficio Stampa di enti pubblici di ricerca, attualmente è Responsabile della Formazione del personale dell'ENEA.
Ha conseguito il diploma in Grafologia presso la prestigiosa Société Francaise de Graphologie di Parigi nel 1987 ed ha successivamente ricoperto la carica di Vice Presidente dell'Associazione Grafologi Professionisti (AGP). È attualmente Vice Presidente dell'Associazione Italiana di Ricerca Grafologica (ARIGRAF), dove tiene seminari sulle applicazioni della grafologia alla selezione del personale.
Autrice di numerosi articoli sull'argomento e collaboratrice della RAI, ha condotto per due anni su RADIODUE una rubrica sulla grafologia e, su RAIUNO, uno spazio dedicato all'analisi grafologica di coppia nella trasmissione "Uno Mattina".



Francesco Tatò, Prefazione
Bruno Brancati, Carla Poma, Natura e confini di una scienza
(Basi epistemologiche e confini della grafologia; Categorie concettuali; Applicazioni; Vantaggi)
Carla Poma, Riserve e resistenze nell'utilizzo della grafologia in ambito aziendale
(Lo scenario; Validità e attendibilità)
Bruno Brancati, La grafologia al servizio della direzione risorse umane
(La selezione; I processi di sviluppo; Esperienze aziendali)
Bruno Brancati, Carla Poma, Le principali funzioni aziendali: profili e caratteristiche grafologiche collegate
(Profili lavorativi e sindromi grafologiche; Alta Direzione e staff di assistenza; Risorse umane; Amministrazione e Finanza; Pianificazione e controllo; Commerciale (marketing e vendite); Comunicazione; Sistemi informativi)
Carla Poma, Stili di direzione e loro riconoscibilità nella grafia
(Evoluzione del profilo organizzativo delle aziende; Leadership e Managership; Modelli organizzativi e stili di direzione)
Bruno Brancati, Conclusioni
Bruno Brancati, Carla Poma, Appendice: abilità, atteggiamenti, attitudini e indici grafici collegati
Bibliografia.

Contributi: Francesco Tatò

Collana: HRCommunity

Argomenti: Selezione, valutazione, gestione delle carriere

Livello: Testi per professional

Potrebbero interessarti anche