Per vedere le novità precedenti:

Economia, economia aziendale

Economia aziendale. Textbook per il triennio dell'università

Stefano Coronella
RAGIONERIA GENERALE La logica e la tecnica delle scritture contabili
pp.520, € 30,00; Cod.361.91.1, Collana: Economia - Textbook
Questa terza edizione intende fornire tutti gli elementi necessari per giungere a una piena maturità nella conoscenza della “logica” delle rilevazioni contabili, per poi acquisire la totale padronanza anche della relativa “tecnica” scritturale. In questo modo la ragioneria rappresenterà una materia realmente “di base”, essenziale e determinante per comprendere appieno il fenomeno aziendale.

Stefano Coronella, Carmen Monda
RAGIONERIA GENERALE Casi, applicazioni e quesiti
pp.342, € 20,00; Cod.361.94.1, Collana: Economia - Textbook
Un indispensabile complemento applicativo per i testi di ragioneria generale, ricco di numerose tipologie di esercizi svolti, adatti a stimolare un apprendimento progressivo, profondo, completo e consapevole della disciplina. Un testo estremamente funzionale anche per chi ha bisogno di ravvivare la conoscenza della materia dopo un periodo di inattività.

Economia aziendale. Strumenti per l'università e la professione

Remo Arduini
UNA NUOVA GOVERNANCE PER LA SANITÀ
pp.140, € 25,00, E-book € 17,50; Cod.366.133, Collana: Economia e Management
Il volume si interroga sulla possibilità di trovare e individuare una nuova governance per le aziende sanitarie pubbliche con lo scopo di garantire la sostenibilità economica e di snellire e facilitare i processi e i meccanismi operativi gestionali, da una parte, e dall’altra di mantenere un forte e robusto controllo da parte della Regione cui spetta, da dettato costituzionale, la legislazione – concorrente – in materia di organizzazione di questo settore.

Renato Fontana, Andrea Rocchi
INNOVARE NELLA SOCIETÀ DELLE RETI Sistemi organizzativi, processi produttivi e Project Management
pp.220, € 30,00, E-book € 21,00; Cod.366.134, Collana: Economia e Management
Innovare nella società delle reti vuol dire crescere, consolidarsi, ma spesso anche sopravvivere nel complesso mondo odierno, dove tutto è smart, social e interattivo. Ora possiamo finalmente disporre di un manuale che, partendo dalla dimensione socio-economica dell’organizzazione, mira a fornire gli strumenti basilari per comprendere le nuove sfide che i sistemi produttivi impongono.

Economia locale. Studi e ricerche

Ada Di Nucci
L'ABRUZZO E IL TURISMO Dinamiche e sviluppo in età contemporanea
pp.228, € 30,00, E-book € 21,00; Cod.1501.140, Collana: La società moderna e contemporanea
Il volume ricostruisce l’evoluzione del turismo in Abruzzo, ripercorrendo i passaggi fondamentali dello sviluppo del comparto attraverso una chiave di lettura che consente di cogliere le peculiarità dell’offerta e della domanda turistica, in un arco temporale che va dall’Unità d’Italia al Miracolo economico. Il volume si concentra sul rapporto tra le pratiche di viaggio e gli attori, imprenditori, amministrazioni locali ed enti preposti alla promozione del settore, che hanno consentito al turismo abruzzese di compiere grandi progressi dal punto di vista qualitativo e quantitativo.

Donatantonio De Falcis, Nicola Casolani
RAPPORTO SUL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE IN ABRUZZO 2018
pp.240, € 32,00, E-book € 22,00; Cod.365.1208, Collana: Economia - Ricerche
Il Rapporto intende fornire una chiave di lettura dello sviluppo regionale del comparto agroalimentare abruzzese, ponendosi come strumento di analisi e riflessione a disposizione delle imprese, delle istituzioni e dei cittadini.

Economia aziendale. Studi e ricerche

Mauro Zavani, Ulpiana Kocollari
LA MISURAZIONE DELLA CREAZIONE DI VALORE NELLE STARTUP Un'analisi dei principali Indicatori di performance delle startup innovative
pp.150, € 22,00, E-book € 15,00; Cod.365.1192, Collana: Economia - Ricerche
Le startup innovative sono state introdotte nell’ordinamento italiano per dare nuova linfa al tessuto imprenditoriale, specialmente dopo la crisi economica degli ultimi anni. Nel volume viene presentato un campione di startup innovative che è stato elaborato per cercare di comprendere come esse performino sotto il profilo economico-finanziario, e soprattutto se vi siano differenze di redditività e/o di struttura finanziaria tra le startup innovative di diversi settori, aree geografiche o anni di vita.

Paola Rossi
BENI IMMATERIALI, ASIMMETRIE INFORMATIVE E ANALISTI FINANZIARI Profili teorici, metodologie ed evidenze empiriche
pp.120, E-book € 14,0; Cod.365.1194, Collana: Economia - Ricerche
L’adozione dei principi contabili internazionali ha determinato una profonda revisione dei criteri di riconoscimento contabile e di valutazione dei beni immateriali. Il volume intende indagare gli effetti delle differenti modalità di rilevazione e di rappresentazione in bilancio di tali risorse, al fine di verificare, nel contesto italiano, sia se l’adozione dello IAS 38 abbia portato a una riduzione dell’asimmetria informativa e sia se tale decremento sia legato a una singola tipologia di bene immateriale.

Antonia Rosa Gurrieri
CORPORATE SOCIAL RESPONSABILITY AND FIRMS
pp.100, E-book € 17,0; Cod.365.1206, Collana: Economia - Ricerche
The information gap between a company and its stakeholders is a limitation of the reputational mechanism. The need to converge towards shared management models and the introduction of CSR would limit the reputational mechanism in which firms operate. Morals, ethics and social well-being are just some of the elements in which the entrepreneur’s actions have a good behaviour. All of these are contained in corporate social responsibility’s path.

Pierluigi Martino
NON-PERFORMING LOANS IN EUROPEAN BANKS Management and Resolution
pp.150, E-book € 15,0; Cod.365.1211, Collana: Economia - Ricerche
Il volume analizza il processo di trasformazione del settore bancario europeo e italiano in un’ottica evolutiva, individuando le determinanti e gli effetti del mutamento di assetto strutturale e competitivo. L’analisi si focalizza, anche attraverso una verifica empirica, sulle scelte degli intermediari in termini di diversificazione e utilizzo dell’informazione come drivers di creazione di valore nella relazione con la clientela.

Volumi Open Access

Francesca Manes Rossi, Eugenio Caperchione
L'ARMONIZZAZIONE CONTABILE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI IN UNA PROSPETTIVA INTERNAZIONALE
pp.208, Open Access; Cod.10365.17, Collana: Economia - Ricerche - Open Access
La prospettiva europea fa emergere con chiarezza la rilevanza del tema e l’articolazione degli interessi in gioco e la difficoltà di convergere su soluzioni effettivamente condivise. Al di là della retorica, non è affatto chiaro se e come si arriverà ad una reale armonizzazione.

Claudio Teodori, Marco Bisogno
IL BILANCIO CONSOLIDATO DEGLI ENTI LOCALI NEL PROCESSO DI ARMONIZZAZIONE CONTABILE Profili teorici, operativi e organizzativi
pp.134, Open Access; Cod.10365.18, Collana: Economia - Ricerche - Open Access
La situazione italiana in merito alla comprensione e diffusione del bilancio consolidato - una delle innovazioni più complesse della riforma contabile degli enti locali - che presuppone l’esistenza di una cultura contabile evoluta, di capitale umano qualificato che abbia ben compreso la finalizzazione e le caratteristiche della contabilità economico-patrimoniale, su cui esso si fonda.

Eugenio Anessi Pessina
L'ARMONIZZAZIONE CONTABILE NEL SETTORE PUBBLICO ITALIANO Implicazioni per le regioni e per i servizi sanitari regionali
pp.216, Open Access; Cod.10365.19, Collana: Economia - Ricerche - Open Access
Nel settore sanitario l’autonomia contabile concessa alle regioni negli anni Novanta ha generato elevati livelli di eterogeneità nonché, talvolta, di inattendibilità dei bilanci. L’armonizzazione non si è limitata a incidere sulla capacità informativa dei bilanci stessi, si è inoltre riflessa sia sui rapporti tra Stato e regioni, sia sugli assetti istituzionali e organizzativi delle regioni stesse.

Domenico Rocco Cambrea
CORPORATE CASH HOLDINGS Governance e valore d'impresa
pp.132, Open Access; Cod.10365.27, Collana: Economia - Ricerche - Open Access
La ricerca si basa su un contesto come quello italiano, caratterizzato dalla forte presenza di imprese a controllo familiare e da strutture di corporate governance in via di evoluzione alla luce delle recenti modifiche imposte dalla normativa e suggerite dalle best practice internazionali.