Presentazione della collana
La ricerca ha estratto dal catalogo  32  titoli.
 
Pagina  1  di  2
  Titolo Tipologia
Il governo della madre. Percorsi e alternative del potere in Rousseau Il governo della madre. Percorsi e alternative del potere in Rousseau
Lorenzo Rustighi (499.31)
In un confronto serrato con l’opera di Rousseau, questo libro prende sul serio l’ipotesi foucaultiana secondo la quale lo Stato non sarebbe che una peripezia delle arti di governo. Il volume segue quindi il filosofo di Ginevra nella sua articolazione di questo percorso peripatetico, mettendone alla prova la coerenza ma anche le alternative e le aporie.
Libro o
Ebook
Il prisma Rousseau. Lo sguardo di Fichte sulla politica tra Staatsrecht e Rivoluzione francese Il prisma "Rousseau". Lo sguardo di Fichte sulla politica tra Staatsrecht e Rivoluzione francese
Marco Rampazzo Bazzan (499.32)
Sotto il nome “Rousseau” si celano, nell’opera di Fichte, personaggi diversi a seconda di come il filosofo tedesco lo convoca, difende o critica. Lo specchiarsi di Fichte in “Rousseau” (per differenziarsene) ci permette di interrogare, sul piano della loro genesi storica e concettuale, metafore, miti e categorie che ancora informano i nostri modi di pensare la politica e di concepire i fondamenti della civiltà o (dis-)ordine occidentale.
Libro o
Ebook
Il problema della contingenza. Logica e politica in Hegel Il problema della contingenza. Logica e politica in Hegel
Nicolò Fazioni (499.30)
Una lettura originale della filosofia di Hegel tesa a dimostrare come il problema della contingenza agisca a livello dell’architettura stessa del sistema, offrendoci un prezioso strumento per capirne la dimensione logica, quella politica e per leggere la fondamentale articolazione che unisce queste ultime.
Libro o
Ebook
Il movimento delle leggi. L''ordine dei costumi in Montesquieu Il movimento delle leggi. L'ordine dei costumi in Montesquieu
Paolo Slongo (499.29)
Che cos’è una costituzione secondo Montesquieu? Ciò che questo libro si propone di mostrare è come non si possa confondere la soggettivazione collettiva e sociale attraverso la quale Montesquieu pensa il campo politico con la volontà astratta del soggetto moderno. Il pensiero politico deve misurarsi ancora oggi con questo problema che sta al cuore della riflessione di Montesquieu.
Libro o
Ebook
Figure della guerra. La riflessione su pace, conflitto e giustizia tra Medioevo e prima età moderna Figure della guerra. La riflessione su pace, conflitto e giustizia tra Medioevo e prima età moderna
Merio Scattola (499.14)
Libro
Il pensiero politico e i volti del male. Dalla stasis al totalitarismo Il pensiero politico e i volti del male. Dalla "stasis" al totalitarismo
Domenico Taranto (499.28)
Il volume prende in esame il male degli antichi, tanto in Grecia che a Roma, per giungere, attraverso il medioevo e la modernità, fino all’estremo in cui il rovesciamento distopico del “principio speranza” si salda con la fabbrica della morte nella tragedia dei totalitarismi, e con la stessa possibilità della fine della storia.
Libro o
Ebook
Libertà e costituzione in Hegel  Libertà e costituzione in Hegel
Giuseppe Duso (499.27)
Il pensiero politico di Hegel viene qui riletto tenendo costantemente presente sia il movimento speculativo che lo caratterizza, sia quella costellazione di concetti che ha avuto la sua genesi nel giusnaturalismo e ha fornito il presupposto delle costituzioni moderne.
Libro o
Ebook
Platone e la conoscenza di sé  Platone e la conoscenza di sé
Alessandro Biral (499.26)
Un corpo a corpo con i Dialoghi, un libro singolare che non è solo su Platone, ma anche con Platone. A seguito di un lungo tragitto attraverso i concetti della scienza politica moderna, il testo pone, attraverso Platone, il problema di un sapere politico che non sia incentrato sul potere, ma coincida con il prendersi cura di sé.
Libro
Michel Foucault, la politica presa a rovescio. La pratica antica della verità, nei corsi al Collège de France Michel Foucault, la politica presa a rovescio. La pratica antica della verità, nei corsi al Collège de France
Stefania Ferrando (499.25)
Sulla base dei Corsi al Collège de France, dei Detti e scritti e di altri materiali, inediti, il volume ricostruisce la pratica di pensiero di Michel Foucault. Cercando un nuovo modo di rapportare pensiero, discorso e prassi, Foucalt si rivolge ora alla pratica della critica, ora a quella del dir vero dicendolo tutto o, ancora, alla filosofia antica. La posta in gioco è pensare «una politica intesa come un’etica»…
Libro o
Ebook
Storia dei concetti e filosofia politica Storia dei concetti e filosofia politica
Sandro Chignola, Giuseppe Duso (499.22)
Una nuova introduzione alla filosofia politica, che supera la dicotomia tra discipline storiche e discipline teoriche, e mostra come in una storia dei concetti non possano che andare insieme riflessione filosofica, quadro di orientamento storico e alcuni strumenti indispensabili per una proficua lettura dei classici. Il testo presenta quindi alcune delle più importanti riflessioni “metodologiche” nel campo della storia del pensiero e della filosofia politica.
Libro
Governo della vita e ordine politico in Montaigne  Governo della vita e ordine politico in Montaigne
Paolo Slongo (499.24)
Che cos’è il politico per Montaigne? Il volume punta a identificare i modi nei quali il problema della politica viene affrontato nell’opera del filosofo di Bordeaux, e tenta di riconoscere in che modo le dinamiche complessive del suo pensiero agiscano sul quadro concettuale che aveva strutturato l’ambito della riflessione sulla politica sino ai suoi tempi e, in prospettiva, sul complesso di categorie che ne ridetermineranno la fisionomia nella modernità.
Libro o
Ebook
Giustizia e costituzione in Aristotele. Che cos''è la filosofia pratica? Giustizia e costituzione in Aristotele. Che cos'è la "filosofia pratica"?
Dario Ventura (499.23)
A partire dalla strada aperta da una coscienza storico-concettuale e dalla critica alle diverse forme di neoaristotelismo, il volume affronta i testi aristotelici utilizzando come chiavi di lettura i due termini di “giusto” (dikaion) e “costituzione” (politeia), evidenziando l’assoluta impossibilità d’inserire la prospettiva aristotelica all’interno della storia delle dottrine del diritto naturale, e di connotarla di un carattere normativo.
Libro o
Ebook
Le favole della filosofia. Saggio su Bernard Mandeville Le favole della filosofia. Saggio su Bernard Mandeville
Mauro Simonazzi (499.21)
Il pensiero di Bernard Mandeville: dalle opere mediche agli interventi letterari, dalle riflessioni filosofiche ai saggi di analisi sociale e politica. Il testo mostra come la formazione medica abbia influito sulla elaborazione di una teoria della società e degli scambi economici basata sulla centralità dell’amor proprio e sulla formulazione di una concezione impersonale del potere.
Libro
Giustizia e storia. Saggio su Leo Strauss Giustizia e storia. Saggio su Leo Strauss
Mauro Farnesi Camellone (499.20)
Libro
Governo e costituzione in Hegel. Le Lezioni di filosofia del diritto Governo e costituzione in Hegel. Le "Lezioni di filosofia del diritto"
Pierpaolo Cesaroni (499.18)
Libro
La miktè politéia tra antico e moderno. Dal quartum genus alla monarchia limitata La miktè politéia tra antico e moderno. Dal "quartum genus" alla monarchia limitata
Domenico Taranto (499.19)
Libro
Sui concetti giuridici e politici della costituzione dell''Europa Sui concetti giuridici e politici della costituzione dell'Europa
Sandro Chignola, Giuseppe Duso (499.17)
Libro o
Ebook
Marsilio da Padova. Il pensiero della politica come grammatica del mutamento Marsilio da Padova. Il pensiero della politica come grammatica del mutamento
Maurizio Merlo (499.16)
Libro
Il fantasma della comunità. Concetti politici e scienza sociale in Max Weber Il fantasma della comunità. Concetti politici e scienza sociale in Max Weber
Furio Ferraresi (499.15)
Libro
Filosofia e guerra nell''età dell''idealismo tedesco Filosofia e guerra nell'età dell'idealismo tedesco
Gaetano Rametta (499.13)
Libro
Pagina  1  di  2