Sistemi Informativi, Management e Controllo - Open Access

Collana peer reviewd Collana peer reviewed

Direzione: Daniela Mancini (Università di Napoli Parthenope)
Co-Direttori: Nicola Castellano (Università di Macerata), Katia Corsi (Università di Sassari), Paolo Spagnoletti (LUISS)
Comitato Editoriale: Federico Barnabè (Università di Siena); Francesco Bellini (UniNettuno), Enrico Bracci (Università di Ferrara); Adele Caldarelli (Università di Napoli Federico II); Andrea Cardoni (Università di Perugia); Francesca Cesaroni (Università di Urbino); Maria Serena Chiucchi (Università di Ancona); Mariano Corso (Politecnico di Milano); Francesca Culasso (Università di Torino); Daniele Dalli (Università di Pisa); Paola Dameri (Università di Genova); Fabrizio D’Ascenzo (Università di Roma La Sapienza); Marco De Marco (UniNettuno); Giuseppe D’Onza (Università di Pisa); Andrea Fradeani (Università di Macerata); Michele Galeotti (Università di Roma La Sapienza); Lucia Giovanelli (Università di Sassari); Giuseppina Iacoviello (Università di Pisa); Stefano Garzella (Università di Napoli Parthenope); Arianna Lazzini (Università di Modena); Rosa Lombardi (Università di Roma La Sapienza); Maria Pia Maraghini (Università di Siena); Luciano Marchi (Università di Pisa); Concetta Metallo (Università di Napoli Parthenope); Rosalba Miraglia (Università di Catania); Antonella Paolini (Università di Macerata); Luisa Pulejo (Università di Messina); Cecilia Rossignoli (Università di Verona); Alessandro Spano (Università di Cagliari); Enrico Supino (Università di Bologna).
Membri Internazionali: Elisabetta Magnaghi (Universitè Catholique de Lille, Lille, France), Lapo Mola (Skema Business School, Sophia Antinopolis, France), Joshua Onome Imoniana (University of São Paulo, São Paulo, Brasil), Enrique Bonson (University of Huelva, Spain)

La Collana Sistemi Informativi, Management e Controllo accoglie monografie scientifiche che studiano i sistemi informativi nei diversi ambiti dell’economia d’azienda. L’attenzione è sulle interconnessioni tra l’information and communication technology, i processi informativi, la gestione, l’organizzazione e il controllo d’azienda. La Collana intende essere un punto di riferimento per la comunità italiana di studiosi e ricercatori che indagano la modellizzazione, i comportamenti, le opportunità, le implicazioni e gli impatti nell’implementazione e nell’utilizzo della tecnologia per la gestione delle informazioni a supporto dei processi di pianificazione, di decisione, di gestione e di controllo nelle diverse aree aziendali (governo e strategia, amministrazione finanza e controllo, auditing e compliance, marketing e commerciale, produzione e approvvigionamenti, organizzazione, ricerca e sviluppo, logistica, ecc.), nei diversi settori economici, nei diversi sistemi (aziende private, pubbliche, di servizi, di produzione, non profit, ecc.), sottosistemi (commesse, progetti, business unit, rami d’azienda, ecc.) e aggregati aziendali (accordi e alleanze, reti d’aziende, gruppi, ecc.).
Sono inoltre di interesse della Collana i lavori di ricerca che propongono un’analisi:
- dei riflessi delle ICT sui modelli di business e sul rapporto azienda-ambiente;
- della misurazione, valutazione e comunicazione dell’impatto dell’implementazione e dell’uso della tecnologia per la gestione e il controllo di attività e processi;
- delle implicazioni della tecnologia sui ruoli e sulle competenze dei diversi attori aziendali, sui modelli decisionali, sugli strumenti utilizzati.

La Collana intende essere un’opportunità di divulgazione, nel rispetto dei criteri di double blind peer reviewing, di lavori scientifici monografici e di contributi di conferenze scientifiche di alto livello, basati su differenti metodologie di ricerca, di tipo teorico o empirico.

La ricerca ha estratto dal catalogo  4  titoli.
 
  Titolo Tipologia
Aziende e intelligenza artificiale Prime riflessioni critiche Aziende e intelligenza artificiale Prime riflessioni critiche
Fabio Nappo (384.3)
Il volume intende operare una prima sistematizzazione in tema di intelligenza artificiale, cercando di riflettere sulle ricadute che il fenomeno potrebbe avere negli equilibri e nelle dinamiche aziendali. Il testo si interroga sul ruolo e sulla capacità dei manager di riuscire a gestire il cambiamento in atto senza forti turbamenti nell’operatività aziendale e sul ruolo strategico rivestito dalle tecnologie avanzate che si prefiggono di sostituire, in taluni casi, il capitale umano presente in azienda, operando in ottica di efficacia e di efficienza dei processi aziendali.
Libro o
Ebook
Aziende come ecosistemi intelligenti Profili informativi, gestionali e tecnologici Aziende come ecosistemi intelligenti Profili informativi, gestionali e tecnologici
Daniela Mancini (384.2)
Il volume descrive casi aziendali di successo in cui le smart technologies sono state implementate per innovare il prodotto/servizio offerto, il modello di business o per costituire un ecosistema di aziende che co-creano valore. L’obiettivo è di capire quali tecnologie possono essere utilizzate, come possono essere implementate in contesti aziendali specifici e come possono essere integrate sinergicamente.
Ebook
Il governo delle aziende copyright-based nell’era digitale. Profili teorici e dinamiche evolutive nella prospettiva economico-aziendale Il governo delle aziende copyright-based nell’era digitale. Profili teorici e dinamiche evolutive nella prospettiva economico-aziendale
Raffaele Trequattrini, Alessandra Lardo (384.1)
Il volume analizza i profondi cambiamenti apportati dalla digitalizzazione e dalle nuove tecnologie alla gestione delle copyright-based company. L’analisi intende fornire un’approfondita comprensione dell’Intellectual Property Management con particolare riferimento alla gestione del diritto d’autore, nella triplice prospettiva strategica, contabile e valutativa.
Libro o
Ebook
La valutazione del capitale intellettuale  La valutazione del capitale intellettuale
Marco Giuliani (10384.1)
Il capitale intellettuale ha assunto negli anni una crescente importanza, evolvendosi da risorsa needed to win in risorsa needed to play, cioè elemento essenziale per la sopravvivenza aziendale. Tale evoluzione ha portato ad innovazioni dal punto di vista dei concetti, dei metodi e degli strumenti di accounting. Il presente lavoro propone un'analisi critica dei principali metodi e strumenti di valutazione del capitale intellettuale, sulle potenzialità e limiti dei vari modelli di valutazione proposti dalla dottrina e dalla prassi. Il lavoro è completato dall'analisi di un caso aziendale.
Ebook - Open Access