Storia e storiografia dell'architettura e della città

Collana peer reviewd Collana peer reviewed

Direzione: Carlo Olmo

Comitato: Carlo Olmo, Politecnico di Torino / direttore
Edoardo Piccoli, Politecnico di Torino / vicedirettore
Denis Bocquet / Ensa Strasbourg
Dirk De Meyer / Ghent University
Concetta Lenza / Seconda Università degli Studi di Napoli
Paolo Scrivano / Politecnico di Milano

La collana pubblica testi inediti e tratti da ricerche originali di storia dell'architettura e della città. Il primo obiettivo che si propone è indagare professioni, committenze, processi decisionali, dibattiti teorici, scelte economiche che danno forma a singoli edifici o a parti di città. Il secondo è di dare parola a studiosi formati, ma ancora giovani, che non sempre trovano occasioni per ripensare, sotto forma di un testo compiuto e completo, il proprio itinerario di ricerca. I manoscritti vengono presentati al Comitato scientifico, e accettati o respinti in seguito a review da parte di almeno un membro interno e uno esterno al Comitato scientifico.

La ricerca ha estratto dal catalogo  5  titoli.
 
  Titolo Tipologia
Avenue of the Americas New York, biografia di una strada Avenue of the Americas New York, biografia di una strada
Caterina Barioglio (1584.5)
Attraverso carte e documenti spesso inediti, emersi in un vasto lavoro d’archivio, questa prima biografia della Sixth Avenue ci restituisce una storia trasversale sulla “città delle quantità”, dove lo spazio è terreno di scambio e di conflitto. La Sixth Avenue costituisce in questo senso un potente condensatore di storia politica e architettonica che intercetta diverse stagioni della pianificazione di New York, offrendo una lente attraverso cui rileggere alcuni dei momenti più significativi della cultura urbana nordamericana.
Libro o
Ebook
Per una nuova monumentalità 1937-1956 Per una nuova monumentalità 1937-1956
Giacomo Leone Beccaria (1584.4)
Tra gli anni ’30 e’50 del Novecento un intenso dibattito su una possibile “nuova monumentalità” anima il mondo dell’architettura. Questo volume, facendo leva su fonti in gran parte inedite, cerca di far luce su vicende solo parzialmente note la cui portata è riconoscibile in un’intera stagione dell’architettura moderna. Un saggio dedicato a docenti, studenti e ricercatori con un particolare interesse verso la storia e la teoria dell’architettura della prima metà del XX Secolo e i suoi principali protagonisti.
Libro o
Ebook
Alberto Sartoris attraverso Gli elementi dell''architettura funzionale Genesi e fortuna critica di un libro Alberto Sartoris attraverso "Gli elementi dell'architettura funzionale" Genesi e fortuna critica di un libro
Cinzia Gavello (1584.3)
Il volume vuole indagare la genesi che ha portato alla pubblicazione, nel 1932, di un classico della letteratura architettonica, Gli elementi dell’architettura funzionale. Sintesi panoramica dell’architettura moderna di Alberto Sartoris: un imprescindibile strumento di formazione per intere generazioni di studiosi e architetti. Il libro tenta di comprenderne l’articolato processo di realizzazione e di approfondire le vicende legate alle ragioni del suo successo attraverso gli effetti in termini di ricezione che Gli elementi, nelle sue tre edizioni, ha esercitato fra i lettori di tutto il mondo.
Libro o
Ebook
Quatremère de Quincy e l''Encyclopédie méthodique. La storia dell''architettura tra erudizione e teoria Quatremère de Quincy e l'Encyclopédie méthodique. La storia dell'architettura tra erudizione e teoria
Marina Leoni (1584.2)
Leggere la Méthodique, trascurata dalla pur vasta letteratura secondaria su Quatremère, significa tornare a quello che può essere visto come il luogo della sistematizzazione del sapere di colui che diverrà il tanto noto quanto contestato secrétaire dell’Académie des beaux-arts, per il quale l’Italia occupa fin da subito un ruolo centrale. Significa, inoltre, tornare a uno dei momenti fondativi per la ‘storia’ dell’architettura come forma di sapere in cerca della propria autonomia e delle proprie regole disciplinari.
Libro o
Ebook
Paris les Halles. Storie di un futuro conteso Paris les Halles. Storie di un futuro conteso
Daniele Campobenedetto (1584.1)
Il volume assume il récit delle Halles come mezzo per leggere i paradigmi urbani a cui era affidato il compito di trasformare l’intera Parigi. I progetti per le Halles si rivelano difatti come prove generali di futuro, in cui conflitti e negoziazioni investono tutti i livelli della vita pubblica. Attraverso prove e indizi, risultato di un’indagine d’archivio, questo libro offre un’interpretazione del processo di trasformazione delle Halles, nel tentativo di fornire qualche elemento interpretativo per leggere le trasformazioni urbane contemporanee.
Libro o
Ebook