Confini milanesi. Processi territoriali e pratiche di governo
Autori e curatori
Collana
Livello
Dati
pp. 128,      1a edizione  2002   (Codice editore 130.13)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846437211

Presentazione del volume

Il tema della costituzione di forme di governo metropolitano nell'area milanese ha una storia pluridecennale alle spalle ed è tuttavia di bruciante attualità. Agitato a lungo ma in modo politicamente inconcludente nel corso degli anni '90 esso richiede oggi di essere interpretato in forma del tutto nuova.

La riflessione deve partire dall'analisi e dalla valutazione delle pratiche di governo metropolitano che sono già in atto nella regione urbana milanese, attraverso una pluralità di strumenti informali e volontari che delineano i tratti di un nuovo assetto della governance metropolitana.

Negli ultimi anni, in relazione a processi di innovazione istituzionale di grande rilievo, ma anche a importanti processi di innovazione economica e sociale, l'area milanese presenta i caratteri di un vero e proprio "campo di sperimentazione" sotto il profilo delle forme di regolazione sociale e istituzionale alla dimensione metropolitana.

Questo volume affronta il tema del governo metropolitano sullo sfondo di una ricostruzione dei processi di mutamento economico e sociale della regione urbana milanese, a partire dalle analisi proposte nei lavori di ricerca e accompagnamento dell'azione pubblica realizzati dal Cdrl negli ultimi anni.

Il testo si propone dunque di ricostruire una trama unitaria di ragionamento e analisi intorno alla questione della qualità e dell'efficacia nella progettazione di politiche territoriali per il governo delle trasformazioni dell'area milanese, muovendo dalla ricostruzione di alcune esperienze significative di azioni di sostegno ai sistemi produttivi locali e di politiche di sviluppo "strategico" a scala sovracomunale.

Gabriele Pasqui , responsabile di ricerca sui temi delle politiche territoriali per il Cdrl, è ricercatore presso il Dipartimento di Architettura e pianificazione del Politecnico di Milano dove insegna Gestione urbana nel corso di laurea in Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale. Tra le sue pubblicazioni: Urbanistica e analisi delle politiche (coautore, FrancoAngeli, Milano 1996); Sviluppo locale in contesti metropolitani (con M. Bolocan Goldstein, FrancoAngeli, Milano 1998); Il territorio delle politiche (FrancoAngeli, Milano 2001).

Indice


Francesco Silva , Presentazione
Una strategia di ricerca
Il laboratorio della regione urbana milanese
(Società, popolazioni, territori:fatti stilizzati; Figure del cambiamento; Città e mercati urbani tra locale e globale; Popolazioni: abitare/lavorare/consumare/vivere... (nel)la città; Il pluralismo territoriale; I contesti territoriali nella regione urbana milanese; Confini costruiti e stratificati: il caso del Nord Milano)
Imprese e territorio
(Scelte localizzative e pattern di sviluppo territoriale; Vantaggi localizzativi e strategie aziendali; I territori dello sviluppo; La domanda di servizi: i casi del Nord Milano e del Rozzanese; Domanda di servizi e strategie d'impresa: la teoria; Le indagini empiriche; Quali politiche: un progetto per San Giuliano Milanese; L'attività di analisi e interazione; Le azioni)
Esperienze: la costruzione dei territori
(Pianificazione strategica e identità territoriali nel Nord Milano; Il processo: il Nord Milano come "costrutto strategico"; Oltre il Piano Strategico: esiti, criticità e prospettive; Il protagonismo municipale: il Tavolo dei Sindaci del Sud Milano; Pratiche di coordinamento interistituzionale; Progettazione di politiche e institutional building)
Conclusioni: governare la regione urbana
(Governance metropolitana: attori, reti e politiche; Problemi e ipotesi per il governo metropolitano)