Stranieri

Percezione dello straniero e pregiudizio etnico

Autori e curatori
Contributi
Valeria Bernabei, Enzo Campelli, Loredana Ceccacci, Mary Fraire
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 400,   figg. 90,  1a ristampa 2004,    1a edizione  2002   (Codice editore 1315.2)

Stranieri. Percezione dello straniero e pregiudizio etnico
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846439734

Presentazione del volume

La rappresentazione sociale dello straniero e il sistema di relazioni che si instaura con i gruppi integrati sono stati oggetto della riflessione sociologica dagli inizi del '900 fino ai nostri giorni (tra gli altri Simmel, Znaniecki, Wood, Schutz, Elias, Merton, Bauman, Touraine). Il pensiero sociologico tende a definire una figura la cui rappresentazione sociale si dispone incessantemente in un ruolo duale, come vicino e lontano nello spazio sociale e per questo in grado di suscitare sentimenti contrastanti di curiosità e timore, di attrazione e rifiuto. Di qui derivano numerose dimensioni concettuali che si ritiene costituiscano la trama sottile, e non ancora compiutamente esplorata, della componente cognitiva del pregiudizio.

L'integrazione della teoria sociologica sullo straniero e delle teorie a carattere socio-psicologico sul pregiudizio etnico costituisce la base concettuale della presente ricerca, condotta su un campione di studenti di una Scuola Superiore del XIII Municipio di Roma. Essa analizza la percezione dello straniero e il pregiudizio etnico collegandola alla struttura dell'identità degli adolescenti intervistati. I risultati dell'indagine mostrano come la rappresentazione dello straniero tenda a strutturarsi intorno ad una percezione del ruolo ambivalente dello straniero nello spazio sociale, percepito alternativamente come soggetto minaccioso sul piano della stabilità economica, sociale, culturale, o come soggetto che apporta stimoli al mutamento e allo sviluppo della società. Nell'immaginario degli adolescenti intervistati lo straniero rappresenta una forma sociale non ancora perfettamente decifrata, a volte invisibile, a volte minacciosa, a volte coinvolgente: una forma sociale della quale, comunque, si percepisce l'attualità anche se gli strumenti di comprensione del ruolo da essa svolto nello spazio sociale risultano essere ancora approssimativi e imperfetti.

Roberta Cipollini , ricercatrice di Sociologia all'Università di Roma La Sapienza. Tra le sue pubblicazioni L'organizzazione del lavoro in edilizia (Angeli, 1979); Management e struttura organizzativa: il caso del Comune di Roma (Angeli, 1984, con altri autori); Contro il seme di Abramo. Indagine sull'antisemitismo a Roma (Angeli, 1984, con altro autore). Ha pubblicato articoli e saggi sulla rappresentazione sociale dello straniero, il pensiero per stereotipi, il pregiudizio etnico.

Indice


Enzo Campelli , Prefazione
Roberta Cipollini , Lineamenti per una Sociologia dello straniero
(G. Simmel: ambivalenza e oggettività dello straniero; W. Sombart: lo straniero come innovatore; R. Michels: straniero come condizione di crisi dell'appartenenza; R.E. Park: lo straniero come "uomo marginale"; F. Znaniecki: straniero e differenza nei sistemi di valori; M.M. Wood: il sistema delle relazioni sociali tra straniero e gruppi integrati; A. Schutz: il profilo socio-psicologico della condizione di straniero; N. Elias: il modello delle relazioni sociali tra established e outsiders; R.K. Merton: straniero ed epistemologia; Z. Bauman: le strategie delle relazioni sociali con lo straniero nella società post-moderna; Oltre la condizione di straniero)
Roberta Cipollini , Disegno della ricerca
(Definizione del problema, aree problematiche, ipotesi, concetti; Il campione)
Loredana Ceccacci , Profilo sociologico degli intervistati
(Il profilo di genere; Il profilo dell'orientamento religioso; Il profilo dell'autocollocazione politica)
Loredana Ceccacci , La rappresentazione sociale dello straniero
(Straniero e comunità; Percezione dello straniero e genere; Percezione dello straniero e tipo di contatto; Percezione dello straniero e barriere comunicative; Le dimensioni della rappresentazione sociale dello straniero; Orientamento politico, orientamento religioso e rappresentazione dello straniero: relazioni a tre variabili)
Valeria Bernabei , La componente cognitiva del pregiudizio
(Componente cognitiva del pregiudizio e caratteristiche socio-demografiche; La misura del pregiudizio: la scala relativa alla componente cognitiva; Ambivalenza, devianza, conflittualità: le dimensioni della componente cognitiva del pregiudizio; Tolleranti, antagonisti, conflittuali: analisi dei clusters; Componente cognitiva del pregiudizio e clusters: analisi dei grafici)
Valeria Bernabei , La componente cognitiva-attiva del pregiudizio
(Componente cognitiva-attiva del pregiudizio e caratteristiche socio-demografiche; La misura del pregiudizio: la scala relativa alla componente cognitiva-attiva del pregiudizio; Le strategie dell'incontro interetnico: l'ambivalenza del pregiudizio; I giovani tra disponibilità, riserve e timore dell'incontro interetnico: analisi dei clusters; Componente cognitiva-attiva del pregiudizio e clusters: analisi dei grafici)
Roberta Cipollini , Pregiudizio e identità
(La costruzione sociale dell'identità; Le dimensioni dell'identità: l'eterogeneità dei percorsi nella costruzione dell'identità; I giovani tra iperdefinizione dell'identità e anomia: analisi dei clusters; La definizione sociologica dei clusters; I profili dell'identità e le sue dimensioni latenti: analisi dei grafici; Identità e pregiudizio: analisi dei grafici)
Nota Metodologica
Roberta Cipollini , La costruzione degli indici
Roberta Cipollini , La costruzione delle scale Likert relative alla componente cognitiva e cognitiva-attiva del pregiudizio etnico
Roberta Cipollini , La scala auto-ancorante relativa all'identità
Mary Fraire , L'Analisi in Componenti Principali (ACP)
Mary Fraire , L'Analisi dei Gruppi (Cluster Analysis, CA)
Appendici
Valeria Bernabei, Loredana Ceccacci , I graffiti dei questionario
Il questionario - Il code-book.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi