La logica di Boezio
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2003   (Codice editore 870.20)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846442796

Presentazione del volume

La logica di Boezio è stata scarsamente considerata dagli studiosi, forse per l'erronea convinzione di una limitata originalità. Questo libro pone in evidenza gli aspetti centrali della "filosofia del linguaggio" boeziana la cui comprensione - anche nella prospettiva dell'autore - precede quella del calcolo sillogistico. Una particolare attenzione è dedicata al tema della predicazione e della denominazione, nel tentativo di fare emergere l'idea boeziana di enunciato categorico. Il calcolo sillogistico è presentato in modo completo e coerente, nel senso che la sillogistica ipotetica e quella categorica presentano le stesse regole strutturali.

L'immagine di Boezio come "ultimo dei filosofi antichi e primo dei medievali" (E.K. Rand) è del tutto simile a quella che emerge dal presente lavoro: gli aspetti caratterizzanti la logica boeziana si ritrovano nei commentatori neoplatonici di Aristotele e forniscono una sorta di inprint per chi ricomincia a leggere Aristotele con il commento di Boezio.

Indice


Introduzione
Linguaggio e significati
(Nomi; Verbi; Corrispondenze semantiche; Entità astratte; Inesistenti; Il significato e la verità delle proposizioni)
Predicazione e quantificazione
(Dirsi di; La predicazione dal punto di vista relazionale; La predicazione dal punto di vista quantificazionale; Enunciati aperti e regole di quantificazione; Il quadrato dell'opposizione; Nomi e concetti)
Participatio terminorum
(Termini negativi; La teoria della participatio ; Proposizioni con termini dispositivi nello stesso ordine; Proposizioni con termini dispositivi non secondo lo stesso ordine; Il De Syllogismo Categorico )
La sillogistica categorica
(Elementi introduttivi; Un modello interpretativo; Derivazione dei modi sillogistici indiretti; Riduzione dai modi perfetti; La sillogistica dal punto di vista della logica delle proposizioni classica; Il modello di Corcoran)
La sillogistica ipotetica
(Elementi introduttivi; Un modello per la sillogistica ipotetica; Il sistema completo della logica ipotetica boeziana)
Appendice: la forma logica degli enunciati assertivi
(L'analisi fregeana; Lesniewski e la teoria dei nomi; Le proposizioni assertive nella grammatica di Montague; Proposte sintattiche alternative: quantificazione ristretta; Funzioni nominali: la logica LC).