Osservatorio del commercio dell'Emilia Romagna. Rapporto 2002
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  2003   (Codice editore 450.37)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846443854

Presentazione del volume

Il Rapporto 2002 sul commercio dell'Emilia-Romagna rappresenta un significativo contributo alla conoscenza di un settore fondamentale e in rapida evoluzione dell'economia regionale. Il lavoro di analisi, svolto nell'ambito dell'Osservatorio del commercio dell'Emilia-Romagna, si propone di monitorare la dinamica dei fenomeni commerciali e di fornire una efficace base per la programmazione economica a livello sia regionale, sia delle singole province. Il sistema costruito consente aggiornamenti annuali, idonei a produrre risultati interpretabili in chiave dinamica e a effettuare confronti di breve, medio e lungo periodo.

Il Rapporto 2002 analizza innanzitutto i consumi finali interni, per ricomporre il quadro della domanda espressa dalla popolazione presente o residente nei singoli comuni, oltre che dai flussi turistici. Si giunge così a una valutazione precisa dell'effettiva attivazione della spesa a livello locale, fornendo la possibilità di costruire mappe per delineare i potenziali di assorbimento delle diverse aree, aggregabili per provincia o per articolazioni sovracomunali significative.

Un secondo studio principalmente qualitativo sulla relazione tra domanda e offerta è finalizzato a fornire uno strumento per la programmazione economica, attraverso la costruzione e l'analisi di bacini gravitazionali omogenei. Il lavoro, svolto soprattutto per mezzo di vere e proprie indagini campionarie, individua i comportamenti e le abitudini di acquisto dei consumatori, evidenziando punti di convergenza e differenza tra singole aree, il grado di mobilità dei consumi sul territorio, i profili di domanda in rapporto all'articolazione dell'offerta commerciale.

Completa il Rapporto 2002 un'analisi di tipo qualitativo, realizzata tramite l'ascolto di una serie di testimoni privilegiati in materia di commercio, finalizzata a integrare i dati raccolti nelle restanti fasi di analisi con informazioni e considerazioni in grado di facilitarne la lettura e l'interpretazione. È stato prodotto un questionario destrutturato riguardante la realtà distributiva provinciale, per ricavare osservazioni, spunti di riflessione, orientamenti di tipo previsionale. Sono stati contattati interlocutori appartenenti a diverse categorie, per raccogliere un ventaglio il più possibile ampio di opinioni. La metodologia in questione può essere applicata a cadenze prefissate, oppure in concomitanza con particolari eventi o specifiche situazioni che giustifichino la revisione dello scenario distributivo/commerciale, tracciato da importanti testimoni privilegiati pubblici e privati.

Sul sito intenet di Unioncamere Emilia-Romagna www.rer.camcom.it sono disponibili i dati regionali, provinciali e comunali relativi al reddito disponibile (aggregato e pro-capite), ai consumi (aggregati, per settore merceologico e pro-capite) e alla spesa turistica, che costituiscono il data base per la ricostruzione degli indicatori della domanda.

Indice


Gli indicatori della domanda
(Note per la letteratura e l'interpretazione dei dati; La provincia di Piacenza; La provincia di Reggio Emilia; La provincia di Modena; La provincia di Bologna; La provincia di Ferrara; La provincia di Ravenna; La provincia di Forlì-Cesena; La provincia di Rimini; La regione nel suo complesso)
I comportamenti di acquisto
(Nota metodologica; La provincia di Piacenza; La provincia di Reggio Emilia; La provincia di Ferrara; La provincia di Ravenna; La provincia di Rimini; Il tempo dedicato alla spesa e gli acquisti on line; Le indagini disponibili per le altre province: Parma, Modena, Bologna e Forlì-Cesena; Confronti e conclusioni sulle abitudini di acquisto)
Lo scenario evolutivo secondo i testimoni privilegiati
(Obiettivi e metodologie dell'analisi; I risultati nella provincia di Piacenza; I risultati nella provincia di Reggio Emilia; I risultati nella provincia di Modena; I risultati nella provincia di Bologna; I risultati nella provincia di Ferrara; I risultati nella provincia di Ravenna; I risultati nella provincia di Forlì-Cesena; I risultati nella provincia di Rimini; Sintesi generale dei risultati).