Qualità totale nei processi scolastici

Teoria ed esperienze

Autori e curatori
Contributi
Francesca Bellettini, Patrizia Giaveri, Daniela Isari, Federica Madonna
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  2004   (Codice editore 292.2.42)

Qualità totale nei processi scolastici. Teoria ed esperienze
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846454454

Presentazione del volume

Da diverso tempo la scuola italiana è alle prese con i temi della qualità, della soddisfazione del cliente, del miglioramento del servizio. A complicare le cose sono intervenute alcune recenti disposizioni legislative che richiedono, per specifici progetti, la certificazione di qualità secondo le norme ISO 9001:2000.

Cosa può fare una scuola per rispondere in modo adeguato a queste richieste? Quali soluzioni adottare senza cadere in un facile quanto inutile "aziendalismo"? Come fare a conciliare l'istanza pedagogica con le richieste di efficienza provenienti dalla norma?

Al fondo di queste domande ve n'è una ancora più significativa: esiste un approccio tipico della scuola alla norma ISO, che possa "tenere insieme" la specificità della scuola e i vari punti previsti dalla stessa norma?

Questo volume cerca di dare una risposta alle domande precedenti attraverso la presentazione di una testimonianza: un progetto realizzato in un'area lombarda, l'Est Milano, che ha coinvolto una rete di 15 scuole.

Il progetto era articolato con momenti di formazione, consulenza, assistenza i dirigenti scolastici. Un questionario di opinione ha preceduto e accompagnato lo svolgersi del progetto fornendo validi aiuti alle azioni che si andavano a realizzare.

Lavorando su questo progetto, che ha avuto tra i suoi risultati più evidenti la realizzazione della documentazione necessaria alla certificazione di qualità secondo la norma ISO 9001:2000, abbiamo voluto trasmettere alle nostre azioni il concetto di "progetto pedagogico di scuola", cioè di una condizione funzionale che attribuisce alle scuole un ruolo attivo, responsabile e creativo, ponendo le condizioni perché il personale scolastico assuma una collocazione professionale piena e le configurazioni specifiche e tipiche della singola situazione scolastica vengano affrontate nella loro peculiarità e non rinviate a misure impersonalmente esterne.

Il volume si rivolge quindi a tutti gli operatori della scuola che hanno a cuore il tema della qualità del servizio scolastico. Dirigenti scolastici, funzioni strumentali, insegnanti, personale amministrativo, tutti sono coinvolti in un processo e in una dinamica operativa che, se ben orchestrata, riesce a produrre melodie ed armonie insospettabili.

Andrea Ceriani è amministratore di KKIEN Enterprise. Dirige numerosi progetti di formazione e di consulenza sia per aziende private che per organizzazioni pubbliche. Da diversi anni si occupa di implementare sistemi qualità secondo le norme ISO 9000. È docente di Teorie e modelli della formazione all'Università Cattolica di Milano.

Indice


Francesca Bellettini, Scuola e qualità: un'esperienza
Andrea Ceriani, Guida alla lettura
(Costruire mappe; Accogliendo e rispettando la diversità; Articolazione e struttura del volume)
Parte I. Andrea Ceriani, Un modello per la qualità a scuola
Recuperare la dimensione pedagogica
(Introduzione; La costruzione di un linguaggio comune; Strategie per la qualità totale; Da dove cominciare a "fare qualità"?; Un "discorso" pedagogico sulla qualità?)
Un modello di intervento
(Introduzione; Primo sottosistema: chiarire scopi e mission; Secondo sottosistema: una struttura per la qualità; Terzo sottosistema: relazioni e connessioni)
Uno stile di consulenza
(Introduzione; Le nostre percezioni di ruolo; Consulenti come costruttori capaci: verso una sintesi d'efficienza e miglioramento scolastico; Una consulenza per la learning organization; Avviare un sistema di gestione qualità)
Parte II. Agire la qualità nella scuola
Obiettivi e articolazione del progetto
(Introduzione; I partner del progetto; Fabbisogni e obiettivi del progetto; Le azioni del progetto; Le peculiarità del progetto; Lo sviluppo dell'attività di formazione)
Federica Madonna, La raccolta dei dati: analisi dei questionari
(Introduzione; La struttura del questionario; La somministrazione: motivazioni, resistenze e adesioni; Risultati del questionario; Conclusioni)
Patrizia Giaveri, Il progetto di consulenza: accompagnare, condividere, far crescere
(Introduzione; Alla partenza; La produzione della documentazione; La descrizione dei processi e delle procedure; Dalla parola all'azione)
Daniela Isari, La navigazione necessaria - Formazione al cambiamento organizzativo
(Introduzione; Prologo: prima di salpare; Uscire dal porto; Tempesta di cervelli; Manovre al largo; Ritorno)
Narrazioni: la qualità vissuta
(Introduzione; Narrazioni dalle Direzioni Didattiche; Narrazioni dagli Istituti Comprensivi; Narrazioni dagli Istituti superiori; Considerazioni finali)







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità