Il tempo sospeso. Anoressia e bulimia tra individuo, famiglia e società
Autori e curatori
Contributi
Manuela Antenucci, Marco Bernardini, Salvatore D'Amore, Luana Di Gregorio, Andrea Giambartolomei, Mariella Giannuzzi, Antonella Leonelli, Giulia Marino, Angela M. Mulè, Alessia Pizzimenti, Carlotta Romano, Franca Tarantino, Agostino Vietri
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 290,   4a ristampa 2018,    2a edizione, nuova edizione  2014   (Codice editore 1250.68)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Alcune ipotesi interpretative che consentono una più chiara comprensione dell’anoressia e bulimia e forniscono più efficaci orientamenti terapeutici. Un testo per gli operatori dell’area medica, psicologica, psicoterapeutica, e per quanti a qualsiasi titolo (educatori, pedagogisti, assistenti sociali, insegnanti, genitori) sono interessati a capire, in modo aggiornato e approfondito, il senso di una sofferenza sempre più diffusa tra le nostre giovani generazioni.
Presentazione del volume

L'anoressia e la bulimia sono disturbi del comportamento alimentare in crescente espansione. Diffuse soprattutto tra gli adolescenti, prevalentemente di sesso femminile, esse esprimono, però, una sofferenza che va al di là del puro problema nutrizionale, e coinvolge la sfera psicologica e quella relazionale.
Il libro vuole, appunto, restituire a questi disturbi il significato di "fenomeni complessi", in cui si intrecciano molteplici componenti, sempre strettamente collegate:
* influenze socio-culturali che si riferiscono alle profonde trasformazioni del ruolo della donna, in una società che mette in vetrina corpi eternamente giovani ed efficienti;
* aspetti psicologici individuali che, nel problematico rapporto col corpo, esprimono una complessiva difficoltà di crescita;
* dinamiche familiari che, nelle rigidità delle interazioni dei legami e dei miti condivisi, evidenziano un "corpo familiare" che sembra arrestarsi nelle proprie capacità evolutive.
C'è dunque un filo conduttore che attraversa le molteplici componenti in gioco in questi disturbi: il tentativo impossibile di sospendere il tempo dello sviluppo e della crescita. Di questo "tempo sospeso", il corpo anoressico e bulimico offre una suggestiva metafora, di cui vanno pazientemente ricostruiti i significati.
Il libro fornisce al lettore una guida essenziale in questo percorso. Esso si rivolge sia agli operatori dell'area medica, psicologica, psicoterapeutica, sia a quanti (educatori, pedagogisti, assistenti sociali, insegnanti, genitori) sono interessati a capire, in modo aggiornato e approfondito, il senso di una sofferenza sempre più diffusa tra le nostre giovani generazioni.

Luigi Onnis, neuropsichiatra e psicoterapeuta familiare, è professore di Psichiatria, Psicologia Clinica e Psicoterapia presso l'Università di Roma "La Sapienza". È direttore didattico dell'I.E.F.CO.S. (Roma) e presidente dell'I.E.F.CO.S.T.RE (Cagliari). Coordina da anni, presso il Servizio Universitario di Terapia Familiare, un gruppo di ricerca sui Disturbi del Comportamento Alimentare, i cui componenti hanno collaborato alla stesura di questo libro. È autore di numerosi volumi, tra cui: Dove va la psichiatria? (Feltrinelli, 1980); Corpo e contesto (Nis, 1985); Famiglia e malattia psicosomatica (Nis, 1988); Les langages du corps (Esf, 1996); La palabra del cuerpo (Herder, 1997); Se mio figlio ha l'asma (Angeli, 1997). È fondatore e direttore della Rivista Psicobiettivo (Angeli).

Indice
Luigi Onnis, Prefazione alla seconda edizione
Luigi Onnis, Introduzione. Anoressia e bulimia: da problemi di nutrizione a fenomeni complessi
(La necessità di una nuova epistemologia; La cultura sociale: l'invito al consumo e la moda della magrezza; L'individuo: la "frattura adolescenziale" delle pazienti anoressiche e bulimiche; La famiglia: relazioni, storie e miti del sistema familiare delle pazienti anoressiche e bulimiche; Il tempo sospeso; L'organizzazione del libro; Bibliografia)
Parte I. La cultura
Salvatore D'Amore, Franca Tarantino, Il significato del cibo: aspetti sociali e culturali
(Introduzione; I significati del mangiare; Le trasformazioni alimentari in adolescenza; Cibo, corpo ed identità adolescenziale: dalle contraddizioni socio-culturali a quelle familiari e personali; Conclusioni; Bibliografia)
Marco Bernardini, Alessia Pizzimenti, Luigi Onnis, La cultura psichiatrica: storia, epidemiologia e criteri diagnostici dell'anoressia e bulimia
(Anoressia nervosa: storia e inquadramento nosografico; Bulimia nervosa: storia e inquadramento nosografico; Breve discussione circa l'inquadramento diagnostico attuale dei DCA; Aspetti epidemiologici; La diagnosi in psichiatria: dobbiamo capirci o dobbiamo anche capire?; Bibliografia)
Luana Di Gregorio, Luigi Onnis, Il corpo e la sua immagine nell'epoca della post-modernità
(Il corpo sociale e il corpo privato. Corpi, istituzioni, media e tecnologie; Le immagini dell'anoressia e della bulimia. Dal rifiuto anoressico al compromesso bulimico; Bibliografia)
Manuela Antenucci, Luigi Onnis, Il ruolo della donna nella società attuale
(Il disturbo anoressico: un linguaggio soprattutto al femminile; Rigidità dei ruoli e influenze socio-culturali; Modelli sclerotizzati e identità di genere; Il cambiamento del ruolo della donna nella società: l'ambiguità della risposta; Il corpo: un potente canale di comunicazione; Il cambiamento del ruolo della donna nella famiglia e la correlazione con il comportamento sintomatico; Una muta protesta: il comportamento anoressico; Il viraggio sintomatico: il comportamento bulimico; Conclusioni; Bibliografia)
Manuela Antenucci, Antonella Leonelli, La crisi del rapporto maschile/femminile
(Uno sguardo al rapporto maschile/femminile attraverso la mitologia; Tra distanza e reciprocità: dall'individuo alla coppia; La crisi del ruolo maschile; L'anoressia maschile: un tentativo d'interpretazione; Conclusioni; Bibliografia)
Parte II. L'individuo
Marco Bernardini, Andrea Giambartolomei, L'adolescenza come fase di transizione: metamorfosi praticabili ed impraticabili
(Premesse metodologiche; La ricerca dell'identità; L'adolescenza: tra passati, scoperte e smarrimenti; La dimensione narrativa; Le diverse metamorfosi; Dalla latenza ad una visione neuroendocrina integrata; Bibliografia)
Giulia Marino, Franca Tarantino, Il problema del rapporto con il corpo
(Introduzione; Il corpo: "schema corporeo" ed "immagine del corpo"; Evoluzione dell'immagine del corpo; Come nasce la difficoltà di ascoltare i messaggi del corpo; Distorsione dell'immagine corporea nell'anoressia e bulimia; Disturbi del comportamento alimentare e "dismorfofobia"; Conclusioni; Bibliografia)
Marco Bernardini, Luigi Onnis, La difficoltà di assunzione dell'identità di genere
(Premessa; L'identità di genere; Il disturbo dell'identità di genere nell'anoressia e nella bulimia; La formazione dell'identità di genere. Il viaggio verso la consapevolezza di appartenere ad un sesso e non all'altro, nei suoi sviluppi e nei suoi arresti; "La bella addormentata": la non scelta e il genere neutro; Una ricerca sull'identità di genere nell'anoressia e bulimia: analisi dei primi dati; Bibliografia)
Marco Bernardini, Alessia Pizzimenti, Dai problemi di personalità ai vissuti soggettivi
Proposte di tipologia: descrizioni di personalità e analisi fenomenologiche; La dimensione psicosomatica: il concetto di alexitimia; Emozioni, mente e corpo: le correlazioni indispensabili; Una prospettiva sistemico-relazionale; Bibliografia)
Parte III. La famiglia
Salvatore D'Amore, Angela M. Mulè, Crescere: difficoltà condivise tra genitori e figli
(Introduzione; I compiti di sviluppo: genitori e figli a confronto; Il percorso dei figli: dalla dipendenza all'interdipendenza; Il percorso dei genitori: dalla famiglia "culla" alla famiglia "ponte"; Anoressia e bulimia come disturbi tipici dell'adolescenza; Bibliografia)
Luigi Onnis, Angela M. Mulè, Andrea Giambartolomei, Modelli di interazione familiare
(Introduzione: alcuni concetti di base; I modelli di interazione nelle famiglie con con problemi di anoressia e bulimia; Il coinvolgimento della paziente: i processi di triangolazione; Primi significati del sintomo anoressico/bulimico; Tipologia dei processi di triangolazione; Costellazioni interattive nell'anoressia e nella bulimia; Conclusioni; Bibliografia)
Agostino Vietri, Carlotta Romano, I legami affettivi familiari
(Legami e spazio di vita familiare; I significati dei legami affettivi tra le generazioni: le radici familiari; De-legare: tra legami affettivi e vincoli di lealtà; Legàmi o légami? Le trame delle famiglie anoressiche e bulimiche, tra controllo ed esplosione; Bibliografia)
Luigi Onnis, I miti e i fantasmi familiari: il "tempo sospeso"
(La famiglia come sistema a più dimensioni; Il concetto di mito; Il mito nella famiglia: significati e sviluppi; Quando il mito diventa fonte di patologia; Miti e fantasmi nelle famiglie con problemi di anoressia e bulimia; Come esplorare i miti familiari: le "Sculture del Tempo Familiare"; Il metodo delle Sculture del Tempo Familiare (STF); Esempi clinici; Bibliografia)
Mariella Giannuzzi, Luigi Onnis, La costruzione dei miti attraverso le generazioni: una riparazione al trauma della perdita
(Introduzione; Il problema della perdita e l'organizzazione familiare; La perdita in una prospettiva transgenerazionale; Il tema della perdita nell'anoressia e bulimia; Esempi clinici; Conclusioni; Bibliografia)
Luigi Onnis, La storia di Enza: "una ragazza in croce"
(Il problema; La famiglia e le storie familiari; Le Sculture del Tempo Familiare; Un nuovo significato per il rifiuto del cibo; La fase finale della terapia)
Luigi Onnis, Quale strategia terapeutica? I risultati di una ricerca clinica
(Una esigenza di integrazione; Una ricerca sistemica in corso; Due filosofie terapeutiche a confronto; Commenti sui risultati; Risultati definitivi relativi all'intero campione; Discussione sui risultati; Bibliografia)
Conclusioni.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità