Didattica interculturale. Nuovi sguardi, competenze, percorsi
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 208,   9a ristampa 2018,    2a edizione  2004   (Codice editore 1115.1.4)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846457257

Presentazione del volume

Il volume ripercorre la storia di un'idea e di un approccio alle differenze culturali diffuso in Europa e nei paesi extraeuropei e praticato in Italia da circa un decennio. Gli autori si propongono di offrire ai lettori - all'insegnante, agli operatori sociali e agli educatori - una gamma di proposte e di percorsi didattici sperimentati e da sperimentare soprattutto nell'ambito dei servizi educativi e delle scuole.

Luoghi questi che stanno diventando sempre più laboratori di incontro tra le differenze e le culture, ma anche gli spazi privilegiati nei quali costruire l'integrazione giorno per giorno. Dove lo scambio di rappresentazioni del mondo, delle storie e dei racconti delle origini genera, nella reciprocità possibile, la parola, la scoperta di analogie umane e di non poche affinità, talvolta nascoste. Il libro infatti si prefigge di mostrare che oltre alle differenze culturali da valorizzare e promuovere è soprattutto la ricerca di quanto ci avvicina - nei sentimenti, nei modi di vivere le emozioni e di rappresentarle nelle narrazioni e nei saperi - che l'incontro trova le sue ragioni e le sue concrete esperienze.

Duccio Demetrio è professore di Filosofia dell'educazione all'Università degli Studi di Milano - Bicocca. Ha introdotto in Italia l'approccio autobiografico nella formazione e il metodo introspettivo nell'esplorazione dell'identità. Dirige la rivista "Adultità" e la Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari. Di recente ha pubblicato: Raccontarsi (Milano,1997); L'educazione interiore (Firenze, 2000); Pedagogia della memoria (Roma, 1998); Agenda interculturale (Roma 1997).

Graziella Favaro si occupa da vari anni di apprendimento/insegnamento dell'italiano come seconda lingua, di inserimento scolastico degli alunni e di educazione interculturale. Fa parte della commissione nazionale Educazione interculturale del Ministero della Pubblica Istruzione ed è consulente scientifica della Biblioteca di documentazione pedagogica (ora Indire) per la sezione Educazione interculturale. È consulente pedagogica del Centro Come di Milano. Fra i suoi scritti più recenti: Bambine bambini di qui e d'altrove (Milano, 1999); Il mondo in classe (Bologna, 2000); Imparare l'italiano; imparare in italiano (Milano 1999); Alfabeti interculturali (Milano, 2000); Insegnare l'italiano agli alunni stranieri (Firenze, 2002).

Duccio Demetrio e Graziella Favaro hanno scritto insieme: Immigrazione e pedagogia interculturale (Firenze, 1992); Bambini e stranieri a Firenze (Firenze 21997).

Indice


Parte I. Idee, riferimenti, punti di vista
Duccio Domenico , Facciamo il punto. L'educazione interculturale al bivio
(Un po' di storia recente; Momenti e opinioni nel dibattito pedagogico; L'individualità al centro della "nuova" educazione interculturale)
Graziella Favaro , Aprire le menti nel tempo della pluralità
(Storia di un'idea; Nuovi modi di essere e di pensare; Un progetto e un processo: l'interculturalità in Italia; Nella scuola dell'autonomia: quattro passi avanti; Dalle idee alla pratica; Un'occasione per la scuola tra acquisizioni e limiti; Identità, cultura, differenze. Parole chiave e punti critici; Storie diverse, orizzonti comuni. Proposte per azioni e progetti interculturali)
Duccio Domenico , Lo sguardo etnopedagogico
(Qualche antefatto; La corrente etnometodologica e clinica; La corrente auto(bio)grafica; La corrente fenomenologico-esistenziale)
Parte II. Costruire pensiero interculturale: percorsi e contenuti
Duccio Domenico , Competenze cognitive e storie da condividere
(Ragionare interculturalmente e transculturalmente; Ragionare a scuola: il ruolo degli insegnanti; Quali contenuti? Storie, simboli emozioni universali; Curricolo a orientamento transculturale; Storie per orientarsi; I simboli: un universale dell'immaginario e del concreto; Le emozioni senza frontiere)
Graziella Favaro , Mediazione e intrecci di culture. Percorsi di didattica interculturale
Molteplici connessioni; Le trappole della semplificazione; La sorpresa delle differenze; Quello che vedi dipende dal tuo punto di vista; Percorsi didattici: fili di fiabe uniscono il mondo; Storia di sé. Autobiografie, biografie, ricordi; Rappresentazioni e stereotipi)
Parte III, A scuola, fuori dalla scuola
Graziella Favaro , Costruire l'integrazione
(Una comunità "colorata"; L'immigrazione a scuola: facciamo il punto; Ipotesi per la scuola del futuro; Le indicazioni della normativa; I protagonisti dell'incontro educativo; Gli atteggiamenti degli insegnanti; I fattori critici nei percorsi di integrazione; Le aspettative delle famiglie immigrate; Costruire l'integrazione a scuola; Dieci attenzioni da sviluppare e azioni da realizzare)
Allegato. Una risorsa per l'educazione interculturale
Graziella Favaro, I centri interculturali: luoghi di mediazione e di scambio tra culture
(Servizi e risorse per l'integrazione; La necessità dello scambio; Una prima mappa; Appartenenza istituzionale; Chi si rivolge ai centri interculturali; Le azioni e i progetti; Dieci criteri e punti di attenzione per un centro interculturale; Indirizzi di centri interculturali e centri/risorsa)