Scuola, comunicazione e relazioni con il territorio
Contributi
Katia Baroncini, Lorella Carimali, Mario Giacomo Dutto, Paola Fierli, Silvia Magnaghi, Giovanni Puglisi, Emilio Russo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2005   (Codice editore 229.8)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846461476

Presentazione del volume

Questo volume contiene esperienze di ricerca condotte nel quadro di un progetto di formazione che l’Ufficio scolastico regionale della Lombardia del Miur (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) ha promosso con l’Università Iulm di Milano. In esse sono state articolate fasi di didattica post experience per i dirigenti scolastici e i loro collaboratori, ricerche condotte da docenti e tutorate dall’Università e momenti di confronto sui risultati acquisiti.

Il contenuto essenziale è quello delle attività comunicative e relazionali della scuola, in una lettura che riguarda lo scenario della percezione sociale della scuola stessa, delle nuove problematiche relazionali degli istituti con il territorio e l’utenza, delle modalità di applicare normative ad una nuova funzione sociale e istituzionale della scuola, e infine temi riguardanti nuove opportunità di comunicazione e relazione consentite dall’innovazione tecnologica.

L’originalità del laboratorio, in cui si sono prodotte le ricerche ospitate in questo volume, è determinata dalla complessità delle problematiche sociali espresse dalla Regione Lombardia e anche dalla continuità di esperienze che l’Ufficio scolastico regionale del Miur in questa Regione svolge da anni nel campo comunicativo; quest’ultimo ha trovato nell’area di comunicazione pubblica dell’Università Iulm (attraverso un’apposita convenzione promossa dal Direttore generale dell’Ufficio Mario Giacomo Dutto e dal Rettore dello Iulm Giovanni Puglisi) una partnership attenta, in particolare all’importanza e alla specificità dei problemi dell’educazione nello sviluppo della comunicazione delle istituzioni riguardante grandi utenze.

Stefano Rolando , professore associato di Teoria e tecniche della comunicazione pubblica, è direttore dei Master universitari in Management della comunicazione pubblica all’Università Iulm di Milano, presso cui è anche segretario generale della Fondazione dell’Università.

Riccardo Fedriga , docente di Teoria e tecniche della comunicazione pubblica, all’Università Iulm - sede di Feltre. È ricercatore presso la Scuola superiore di studi umanistici dell’Università di Bologna, dove è vicedirettore del Master in Editoria cartacea multimediale.

Patrizia Galeazzo , coordinatrice dell’Area Master e Corsi post experience all’Università Iulm di Milano; è stata responsabile della comunicazione degli eventi dell’Ufficio regionale scolastico della Lombardia del Miur.

Indice


Giovanni Puglisi, Mario Giacomo Dutto, Prefazioni
Stefano Rolando, Introduzione. La scuola e la comunicazione. Come si diventa “soggetto di esperienza”
Presentazioni
Patrizia Galeazzo, Un progetto di collaborazione tra università e istituzioni scolastiche
(Risultati della sperimentazione realizzata a supporto della didattica con la piattaforma e-learning)
Riccardo Fedriga, La formazione come progettazione di contenuti di interesse generale
(La formazione; La didattica on line; Il case study; Nota bibliografica)
Ricerche
Emilio Russo, La percezione sociale della scuola
(Introduzione; L’indagine: scopi e formulazione; L’indagine: i risultati; La scuola come servizio)
Lorella Carimali, Comunicazione istituzionale. La comunicazione esterna nella scuola
(Introduzione; Scuola, comunicazione, innovazione; Applicabilità del modello d’impresa nella comunicazione tra scuola e cittadino; Comunicare la scuola: come, dove, quando; Ipotesi di piano di comunicazione; Allegati)
Katia Baroncini, Paola Fierli, La comunicazione pubblica: le istituzioni scolastiche lette in chiave comunicativa
(Introduzione; La comunicazione della pubblica amministrazione; La comunicazione interna; La comunicazione interna alla scuola; Conclusione)
Silvia Magnaghi, L’accessibilità dei siti web della pubblica amministrazione, con particolare riferimento al mondo della scuola
(Introduzione; Web accessibile per tutti: è possibile? È possibile!; L’accessibilità: tra volontà politiche e normativa; Linee guida per l’accessibilità dei contenuti del web; I validatori automatici: pregi e limiti; I controlli sulla chiarezza della comunicazione; Spigolando fra i siti del mondo della scuola; I fogli di stile CSS: è importante comprenderne l’utilità; Conclusioni; Riferimenti normativi; Appendici)
Normativa: documenti
Legge 7 agosto 1990, n. 241
Decreto del Presidente della Repubblica n. 275
Bibliografia, Sitografia.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità