Operativamente educativi. Percorsi formativi per operatori di comunità terapeutica della Regione Veneto
Contributi
Antonio De Poli, Massimo Guerriero, Franco Larocca, Luciano Pasqualotto, Aldo Terracciano
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2005   (Codice editore 1121.12)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846469939

Presentazione del volume

Coloro che sono chiamati ad operare educativamente nelle comunità terapeutiche per tossicodipendenti si trovano oggi di fronte a situazioni di particolare complessità derivanti, oltre che dalla difficoltà di impostare una relazione educativa con soggetti multiproblematici, anche dalla specificità dei contesti e dei servizi in cui devono imparare a destreggiarsi. Il fenomeno tossicodipendenza è in continuo mutamento: si possono rilevare in esso continuità, ma anche profonde trasformazioni. In modo analogo al mercato dello spaccio, in cui sono sempre più diffuse le cosiddette "nuove droghe", anche le cause che spingono alla droga, così come gli esiti della tossicodipendenza, si sono andate via via modificando. Tutto ciò rischia di destabilizzare sia gli operatori del settore che coloro i quali, in virtù di compiti istituzionali, sono chiamati a garantire l'efficacia degli interventi attraverso la puntuale e aggiornata formazione professionale degli operatori. Si scopre così che i processi di cambiamento del fenomeno tossicodipendenza, insieme a quelli che si sono innescati nel sistema dei servizi, impongono la ricerca di nuovi modelli di formazione per gli operatori.
Il volume presenta percorso, esiti e valutazioni del modello di formazione per operatori di comunità terapeutica, che il Co.Ve.S.T. (Coordinamento Veneto Strutture Terapeutiche) ha messo a punto grazie a una ricca esperienza fatta sul campo, che data l'efficacia dimostrata, potrà essere un valido riferimento per quanti sono interessati ad individuare percorsi di formazione efficaci per i loro operatori.

Angelo Lascioli - Ricercatore di Pedagogia Speciale dell'Università degli Studi di Verona. Attualmente, presso la medesima, è docente di Pedagogia Speciale e di Promozione e progettazione delle attività motorie, educative, ricreative e sportive adattate per persone con disabilità; docente di Metodologia della Ricerca in Educazione Speciale nel Corso per il Sostegno della SSIS del Veneto.

Fabio Ferrari - Psicologo psicoterapeuta, presidente del Co.Ve.S.T. (Coordinamento Veneto Strutture Terapeutiche). Si occupa di tossicodipendenza dal 1986; negli ultimi dieci anni ha lavorato con ruoli dirigenziali in diverse comunità del Veneto. In ambito formativo dal 1998 è direttore dei corsi promossi dalla Regione Veneto per la preparazione di base degli operatori di comunità nel settore delle dipendenze. Dal 2001 dirige la Comunità Terapeutica CE.I.S. di Verona.

Hanno collaborato:

Luciano Pasqualotto - Pedagogista e formatore, è stato professore a contratto all'Università Ca' Foscari di Venezia e direttore della sede di Padova della Scuola di Specializzazione per Insegnanti di Sostegno. Attualmente è consulente per la formazione in un'Azienda Sanitaria del Veneto. È direttore della rivista on-line "Educare.it".
Aldo Terracciano - Formatore del personale e consulente per Aziende ed Istituzioni pubbliche e private. Si occupa di psicologia sociale e del lavoro. È socio fondatore di SAIPS (Servizi di Aggiornamento e Interventi Psico-Sociali) e di DELFI Associazione Culturale. È esperto di metodologie attive nella formazione degli adulti. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni, redatte sempre con altri autori. Tra le altre: Giochi psicopedagogici 4, La formazione psicologica e Animazione per gli anziani.
Massimo Guerriero - È laureato in Scienze Statistiche Sociali e Demografiche presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell'Università degli Studi di Padova. Professore Incaricato in Statistica Applicata presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Verona, docente di Master di primo e secondo livello e Ricercatore Incaricato in Statistica Metodologica presso il medesimo Ateneo. Ha partecipato a molti progetti di ricerca per importanti Enti, sia pubblici che privati, spesso in qualità di coordintore scientifico. È autore di pubblicazioni scientifiche apparse anche in riviste internazionali.

Indice


Franco Larocca, Presentazione
Antonio De Poli, Prefazione
Angelo Lascioli, La formazione educativa dell'operatore di comunità terapeutica: una ricerca sul campo
(La formazione educativa; La circolarità virtuosa "teoria-prassi-teoria"; La formazione educativa dell'operatore di comunità terapeutica; La valutazione pedagogica del corso di formazione; Conclusione)
Fabio Ferrari, Esperienze formative per operatori di comunità per tossicodipendenti nella Regione Veneto
(Dalla sperimentazione didattica alla definizione di un modello di formazione; Il costo generale; La formazione dell'operatore di comunità nel Veneto; La proposta del modello formativo circolare; Conclusione; Appendice)
Luciano Pasqualotto, I presupposti del lavoro educativo
(Introduzione; Le convinzioni di fondo; Il modello pedagogico; Le aspettative di cambiamento; Le rappresentazioni di ruolo; Conclusioni)
Aldo Terracciano, Tecniche e competenze del lavoro educativo: la cassetta degli attrezzi
(Premessa: il metodo attivo-riflessivo nell'apprendimento degli adulti; Alcuni concetti di base a sostegno della visione attivo-riflessiva; Per concludere...; Il ruolo dell'educatore-formatore nei processi di apprendimento e di crescita; Per concludere...; Tecniche, giochi, esercizi, attività: istruzioni d'uso)
Massimo Guerriero, Il corso di formazione Co.Ve.S.T.: l'indagine conoscitiva
(Introduzione; Nota metodologica; I risultati dell'indagine; Conclusioni; Appendice: Il questionario)


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità