Fondi pensione

Passato, presente, futuro

Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 144,      1a edizione  2007   (Codice editore 1420.1.78)

Fondi pensione. Passato, presente, futuro
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846486974

Presentazione del volume

Fondi pensione. Passato, presente, futuro descrive con un linguaggio semplice e piano e in modo chiaro e approfondito il percorso tormentato della previdenza complementare relativa al settore pubblico e privato nel nostro Paese, le cause che hanno determinato una così tiepida accoglienza tra i lavoratori e gli effetti che il rischio di una bassa adesione ai Fondi pensione potrebbe determinare nel prossimo futuro.
Dopo un breve viaggio attraverso l'evoluzione del sistema previdenziale italiano, vengono analizzati i singoli ostacoli che, nel corso del tempo, si sono presentati sulla strada dello sviluppo della previdenza complementare: dall'instabilità normativa ai vincoli, dal ruolo, non sempre incentivante, svolto dal fisco alla gestione finanziaria del risparmio previdenziale.
Questo libro si propone di spiegare come e per quali ragioni si è giunti a dover rinunciare al Tfr per avere una rendita complementare che, unita a quella pubblica, possa consentire alle persone di non dover mutare il proprio tenore di vita una volta in pensione, di offrire gli strumenti per analizzare la fondatezza dei pregiudizi, delle perplessità e dei dubbi che albergano in ognuno.
Il volume esamina, inoltre, alcuni strumenti di valutazione e orientamento per affrontare nel merito la casistica indagata, come evitare di rispondere alle difficoltà presenti con un ritorno al passato, ripensare il ruolo del contratto di lavoro in materia di previdenza complementare, realizzare una seria informazione istituzionale, porre rimedio alla discontinuità retributiva e alla differenza di genere in materia di rendite complementari.

Maurizio Sarti da oltre un decennio si occupa di welfare e, in particolare, di sistemi previdenziali. È tra i fondatori di Previambiente (Fondo pensione complementare dei lavoratori dell'igiene ambientale e dei settori affini); funzionario Inpdap, è stato Presidente della Commissione previdenza complementare, Tfr/Tfs e attività internazionali. Autore di diverse opere sull'argomento, svolge attività di consulenza per imprese e istituzioni pubbliche e insegna in un master universitario di Welfare Advisor.

Indice



Luigi Scimìa, Presentazione
Introduzione
La previdenza tra passato e presente
(Dalla fine dell'Ottocento agli anni settanta; Il trattamento di fine rapporto; Le riforme degli anni novanta; Gli effetti delle riforme degli anni novanta; Le riforme del terzo millennio)
Lo stentato avvio della previdenza complementare
(I punti di vista; Le cause; I vincoli; Gli investimenti finanziari tra speculazione e risparmio; Il rapporto tra retribuzione e risparmio previdenziale; Volontarietà, obbligatorietà e silenzio assenso)
Quale futuro ci aspetta?
(I profili previdenziali discontinui; Il rischio di povertà generazionale; La confusione implementa la paura; Dalla confusione alla diffidenza; Il bisogno di stabilità e certezza)
Per (non) concludere
(Resistere alla tentazione di un ritorno al passato; L'equivoco della "volontarietà" nei rapporti di lavoro dipendente; La coerenza fiscale; L'informazione istituzionale; La discontinuità retributiva: come tappare i buchi?; L'attesa di vita e gli effetti sull'importo della rendita; Qualche proposta per i pubblici dipendenti; Ripensare o razionalizzare il sistema previdenziale?)
Le interviste
(Fabio Ortolani; Simona Palone, Francesco Ferroni; Morena Piccinini; Pier Paolo Baretta)
Bibliografia
Sitografia.







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi