Introduzione alla neuropsicologia. Gli errori cognitivi nella normalità e nella patologia
Autori e curatori
Contributi
Maria Abriola, Valentina Gerarda Angelillo, Anna Maria Barbarulo, Anna Bencivenga, Loredana Boccia, Katia Celentano, Maria Rosaria Cerbone, Massimiliano Conson, Chiara Cristinzio, Anna De Filippo, Emanuele Del Castello, Albertodonatello Di Crosta, Dalila Esposito, Dario Grossi, Alberto Manzi, Anna Emilia Napolitano, Maria Carmela Orefice, Sara Salzano, Lia Zecca
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 224,      1a edizione  2007   (Codice editore 1240.1.9)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846485717

In breve
Il volume contiene una raccolta di errori cognitivi accidentali, esperiti dalla maggioranza delle persone. A tutti può capitare, ad esempio, di non ricordare dove è stata parcheggiata l’auto o di produrre una parola al posto di un’altra. Per ogni fallimento cognitivo viene qui descritto il corrispondente disturbo neuropsicologico, come amnesia, afasia, dislessia, disturbi dell’attenzione, riportando molti dei casi clinici che ne hanno permesso l’interpretazione.
Utili Link
Airone Ehi bambola non ti imbambolare (di margherita Geronimo)… Vedi...
Presentazione del volume

La neuropsicologia studia gli effetti del danno cerebrale sul comportamento. Un ictus, un trauma cranico, un tumore cerebrale, una demenza producono alterazioni del funzionamento cognitivo e del comportamento. La neuropsicologia, quindi, contribuisce alla descrizione clinica, all'inquadramento diagnostico ed alla riabilitazione di tali disturbi. Ma uno dei motivi del crescente interesse suscitato da questa disciplina (non soltanto tra gli psicologi) è forse il suo contributo euristico alla conoscenza del funzionamento cognitivo normale.
L'analisi degli errori prodotti dal danno cerebrale, infatti, permette di evidenziare alcune operazioni che in un sistema cognitivo intatto vengono eseguite in maniera rapida e silente. Lo studio di alcuni disturbi, poi, consente inferenze su importanti questioni filosofiche. Gli errori cognitivi accidentali, commessi talvolta dai soggetti normali, presentano suggestive analogie con i sintomi neuropsicologici, sug-gerendo ipotesi interpretative per lapsus, sbadataggini e piccole dimenticanze che ci affliggono quotidianamente.
Il volume contiene una raccolta di errori esperiti, almeno una volta nella vita, dalla maggioranza delle persone. Ad esempio, può capitare di non ricordare dove è stata parcheggiata l'automobile o di accorgersi di essere tornato a casa invece di recarsi al supermercato; oppure di produrre una parola sbagliata o, infine, di dimenticare un impegno importante. Per ognuno di questi (ed altri) fallimenti cognitivi viene descritto il corrispondente disturbo neuropsicologico, cogliendo l'occasione per proporre una rassegna delle principali teorie esplicative, esposte in maniera facile e scorrevole. Vengono così descritte le principali sindromi neuropsicologiche come, ad esempio, amnesie, afasie, dislessie, agnosie, disturbi dell'attenzione e delle funzioni esecutive, riportando molti dei casi clinici che ne hanno permesso l'interpretazione.

Michele Lepore, psicologo e psicoterapeuta, è docente di Neuropsicologia Clinica presso la Facoltà di Psicologia della Seconda Università degli studi di Napoli e coordina il Laboratorio di neuropsicologia della Casa di Cura "Stazione Climatica Bianchi" di Portici (Na). Esercita inoltre libera attività professionale con studio in Avellino e Napoli. È autore di lavori su argomenti di neuropsicologia pubblicati su riviste internazionali ed in volumi in italiano. Recentemente ha pubblicato con Dario Grossi Amnesie e disturbi della cognizione spaziale. Un approccio razionale alla riabilitazione neuropsicologica (Angeli). È presidente della S.i.p.a.r. (Soc. It. di Psicologia dell'Abilitazione e della Riabilitazione).

Indice


Michele Lepore, Prefazione
Michele Lepore, Neuropsicologia della vita quotidiana
(La neuropsicologia tra disciplina clinica e scienza euristica; Neuropsicologia della vita quotidiana; Gli errori quotidiani come "finestre sull'anima"; In medio stat virtus; La fidanzata freudiana ed il rasoio di Ockham; Letture di approfondimento; Segnalazioni errori)
Massimiliano Conson, Michele Lepore, Perché non bisogna parlare al telefonino mentre si guida: l'attenzione ed i suoi scherzi
(Psicologia del "doppio compito"; Disturbi dell'attenzione; Non parlare al conducente)
Michele Lepore, Maria Carmela Orefice, Sara Salzano, Fare qualcosa senza accorgersene: "errori di cattura" e "comportamenti di utilizzazione"
("Quella volta che gettai il cappotto nella spazzatura"; I "comportamenti di utilizzazione" e la "sindrome da dipendenza ambientale"; I sistemi di controllo delle attività quotidiane)
Katia Celentano, Michele Lepore, I bambini, questi "frontali"
(Il re è nudo!; I disturbi delle funzioni esecutive negli adulti con danno cerebrale; I bambini come i pazienti frontali?; Lo sviluppo delle funzioni frontali)
Albertodonatello di Crosta, Michele Lepore, Lo strano caso di "transito di divieto"
(Da "Greco del Torre" a "Voglio del Pian" via autostrada; La dislessia da neglect; Di nuovo in autostrada)
Michele Lepore, Anna De Filippo, Anna Emilia Napolitano, I "lapsus linguae" e il fenomeno del "nome sulla punta della lingua"
"Mi dia un utto di proscietto"; Il nome delle cose; Gli errori degli afasici; "Sopra la campa la crapa panca..."; "Tip of the tongue")
Michele Lepore, Anna Maria Barbaruolo, Maria Rosaria Cerbone, "Dove ho parcheggiato l'auto?": la memoria ongoing
("Mi hanno rubato l'automobile!"; Senescenza, demenza e memoria ongoing; Perché dimentichiamo dove abbiamo parcheggiato l'auto?)
Sara Salzano, Michele Lepore, "Ha una faccia conosciuta... ma chi è?"; Disturbi del riconoscimento dei volti: la prosopoagnosia; Modello cognitivo dell'elaborazione dei volti e casi clinici)
Michele Lepore, Dalila Esposito, Valentina Gerarda Angelillo, "Ho dimenticato di prendere la pillola": la memoria prospettica ed i suoi fallimenti
(La memoria per il futuro; La memoria prospettica negli anziani; I disturbi della memoria prospettica; Ricordare di ricordare; Un nodo al fazzoletto...)
Anna De Filippo, Alberto Manzi, Michele Lepore, L'errore del correttore di bozze: lettura globale e lettura "lettera per lettera"
(Quando le parole diventano non parole; Le dislessie centrali; Le vie della lettura)
Michele Lepore, Maria Abriola, Anna Bencivenga, "Quella nuvola a un cane": attribuzioni erronee a forme casuali e i disturbi del sistema di riconoscimento
(Gli stimoli ambigui tra arte e psicodiagnostica di Rorschach; L'agnosia visiva; Processi top-down e bottom-up nella percezione visiva)
Massimiliano Conson, Sara Salzano, Michele Lepore, Perdere la strada: il disorientamento topografico ed altri difetti della navigazione nello spazio
(Errori di percorso; I disturbi della navigazione spaziale; "All'incrocio girate a sinistra")
Chiara Cristinzio, Michele Lepore, Leonardo da Vinci e la scrittura speculare
(Da destra verso sinistraartsinis osrev artsed aD; Il mirror writing patologico; Leonardo e la scrittura speculare)
Emanuele Del Castello, Lia Zecca, Michele Lepore, "Mio padre è una buona persona": le contraddizioni della memoria autobiografica nel colloquio psicologico
(La storia di Valentina; Quello che abbiamo imparato dagli amnesici: i casi di H.M., K.C. e P.N.; Conoscenze semantiche, viaggi nel tempo e cronestesia: cosa rende unica la memoria umana; Sistemi di memoria e psicopatologia: i ricordi di Valentina)
Loredana Boccia, Michele Lepore, Il déjà vu e l'epilessia temporale
(L'esperienza del déjà vu; Epilessia temporale e dreamy state; Quando ogni evento è già stato vissuto:il déjà vu persistente)
Michele Lepore, Anna Emilia Napolitano, Piccole confabulazioni: i falsi ricordi e la psicologia della testimonianza
(Dove eravate, l'undici settembre 2001, quando sapeste dell'attacco alle Torri Gemelle?; Il recupero dei ricordi repressi e le memory wars; "Grandi" confabulazioni: i pazienti con danno cerebrale; Quando avete lavato l'auto l'ultima volta?, I fantasmi del futuro)
Dario Grossi, Postfazione
Bibliografia
Gli autori.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità