I diritti dei sordi. Uno strumento di orientamento per la famiglia e gli operatori: educazione, integrazione e servizi

Contributi
Pietro Masi
Collana
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 178,   1a ristampa 2018,    2a edizione, aggiornata  2012   (Codice editore 1411.53)

I diritti dei sordi. Uno strumento di orientamento per la famiglia e gli operatori: educazione, integrazione e servizi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820407940

In breve

Frutto dell’attività pluriennale dello Sportello di informazione e consulenza sulla sordità, una guida agevole, da consultare rapidamente, sui benefici e sulle agevolazioni previsti dalla normativa, per poter scegliere o consigliare in modo consapevole a chi chiedere, cosa chiedere e come chiedere quello che si ha diritto di avere.

Presentazione del volume

Quali diritti hanno i sordi?
Questa guida vuole rispondere in modo chiaro ai numerosi quesiti posti da: famiglie con bambini sordi; operatori dei servizi socio-sanitari dei Comuni e delle Province; logopedisti, psicologi, docenti e assistenti alla comunicazione; adolescenti e adulti sordi e tutti coloro che si misurano con strutture e servizi assistenziali, farraginosi iter burocratici, per il riconoscimento e la concreta applicazione dei diritti.
Frutto dell'attività decennale dello Sportello di informazione e consulenza sulla sordità , attivo presso l'Istituto Statale per Sordi di Roma, il volume fornisce un quadro di insieme che aiuta a capire la sordità offrendo al lettore la possibilità di districarsi tra i diversi percorsi definiti dalla legislazione, per poter scegliere o consigliare in modo consapevole a chi chiedere, cosa chiedere e come chiedere quello che si ha diritto di avere.
In questa seconda edizione si è provveduto ad un sostanziale aggiornamento normativo in materia di provvidenze economiche, ausili, agevolazioni fiscali e procedimenti di accertamento delle minorazioni civili, handicap e disabilità. Si è poi voluto dar conto anche del dibattito intorno alla questione del riconoscimento della Lingua dei segni italiana divenuto di stretta attualità all'indomani della ratifica della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità da parte del nostro Paese.

Simonetta Maragna , esperta di educazione dei bambini sordi e di didattica specializzata, è docente presso la Facoltà di Scienze della Formazione alla LUMSA di Roma e da molti anni collabora con l'ISTC CNR. Per sette anni presidente del Cda dell'Istituto Statale dei Sordi di Roma, ha scritto numerosi volumi tra cui L'assistente alla comunicazione per l'alunno sordo e Una scuola oltre le parole (FrancoAngeli), La sordità (Hoepli) e Linguaggio e sordità (il Mulino).
Benedetta Marziale , docente in numerosi corsi di formazione e aggiornamento sulla disabilità uditiva, è coordinatrice dello Sportello di informazione e consulenza sulla sordità dell'Istituto Statale per Sordi di Roma. Autrice del libro La sordità prima informazione e consulenza (Edizioni Kappa) e di alcuni contributi all'interno dei volumi L'assistente alla comunicazione per l'alunno sordo e I segni raccontano (FrancoAngeli) ha anche pubblicato articoli in riviste a carattere educativo e giuridico.

Indice



Pietro Masi, Presentazione
Simonetta Maragna, Benedetta Marziale, Prefazione
La sordità
(Capire la sordità; Un handicap invisibile; Sordi due volte: i figli degli immigrati; La famiglia di fronte alla necessità di operare delle scelte)
Essere sordi in un mondo di udenti
(Dall'accettazione del deficit alla costruzione di una identità di persona sorda; I percorsi educativi; Inserimento o integrazione scolastica?; Il sistema sanitario pubblico e la riforma dell'assistenza; Le strutture a cui rivolgersi)
Il riconoscimento dello stato di sordità, invalidità civile e handicap. Provvidenze economiche e altri benefici
(Definizione di persona sorda, invalido civile, soggetto in situazione di handicap; Requisiti e benefici connessi al riconoscimento della sordità e dell'invalidità civile; Analisi dettagliata delle singole provvidenze economiche; Disabilità e handicap: una dovuta premessa; Requisiti e benefici collegati al riconoscimento dello stato di handicap)
Riforma del procedimento di accertamento delle minorazioni civili, handicap e disabilità. Agevolazioni fiscali
(Riforma del procedimento di accertamento delle minorazioni civili, handicap e disabilità; Principali agevolazioni fiscali; Altre agevolazioni di interesse; Partecipazione delle persone sorde alla vita collettiva e riconoscimento della Lingua dei segni italiana)
Appendice normativa
Modulistica
(Modulo domanda di accertamento invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità (istante maggiorenne); Modulo domanda di accertamento invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità (istante minorenne/inabilitato/interdetto); Modulo certificazione sanitaria; Modulo domanda di rivedibilità (istante maggiorenne))
Riferimenti bibliografici.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi