L'integrazione interdisciplinare nella globalità dei linguaggi
Contributi
Donatella Artese, Alessia Battaglia, Lucia Bianchini, Laura Boldrini, Sabrina Broll, Roberta Callegari, Andrea Canevaro, Maria Teresa Cardarelli, Silvia Casaroli, Elena Cherici, Alessandro Cherubini, Rossella Codena, Ilaria Colicchio, Anna Maria Cuscini, Marilena Grassi, Paola Grillo, Franco Larocca, Silvia Martini, AnnaLisa Martini, Silvia Masini, Annarosa Molinaroli, Ferdinando Montuschi, Morena Mugnai, Elena Pozzato, Lilia Ragusa, Gloria Rossi, Teresa Sala, Annachiara Scapini, Silvia Scarnera
Livello
Studi, ricerche. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 456,      1a edizione  2008   (Codice editore 1121.17)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856800760

In breve
Una pedagogia capace di accogliere e sviluppare le differenze: non solo le diversità più evidenti dell’handicap, ma anche quelle della multiculturalità, della deprivazione affettiva, della frequente solitudine di tanti bambini di fronte alla televisione e al computer. Il progetto è quello di una didattica che metta in primo piano l’Integrazione; e integra è solo una scuola dove siano valorizzate tutte le possibili diversità che la abitano.
Presentazione del volume

"Sussidio" significa soccorso, aiuto, supplemento di energia, strumenti per il superamento di una difficoltà che può precipitare senza l'apporto esterno. Questo volume - un sussidiario a tutti gli effetti - intende proporre una pedagogia capace di accogliere e sviluppare le differenze: non solo le diversità più evidenti dell'handicap, ma anche quelle della multiculturalità, della deprivazione affettiva, della frequente solitudine di tanti bambini di fronte alla televisione e al computer, sullo sfondo di adulti indaffarati e travolti loro stessi da separazioni, carriere, rapidi cambiamenti.
Il nostro progetto è quello di una didattica che metta in primo piano l'Integrazione; e integra è solo una scuola dove siano valorizzate tutte le possibili diversità che la abitano.
Per realizzare formativamente questi obiettivi il sussidio didattico si articola in una riflessione squisitamente pedagogica sui temi di fondo (con interventi di F. Larocca, A. Canevaro e F. Montuschi) e in alcune decine di Unità Didattiche Essenziali interdisciplinari proponibili a diversi livelli (scuola dell'infanzia, primaria, secondaria inferiore e superiore). La tela di fondo è la continuità fra "Mente e Natura" per andare "Verso una ecologia della mente": perché l'integrazione è possibile solo se si ritrovano gli universali, la "struttura che connette" ogni diversità, e che fa emergere l'inconscio a coscienza.
La nuova disciplina "Globalità dei Linguaggi", interdisciplinare per definizione, è il nostro quadro di riferimento; e il volume offre un ampio ventaglio di testimonianze (con ricca documentazione visiva) di insegnanti, di sostegno e non, che hanno applicato questa metodologia in classi scolastiche "integrate" di vario ordine e grado.

Stefania Guerra Lisi, artista, è docente di Discipline della Comunicazione all'Università di Roma Tre. Esperta della riabilitazione di handicappati sensoriali, motori e psichici, è l'ideatrice dell "Globalità dei linguaggi", di cui dirige la scuola quadriennale in varie sedi (Roma, Firenze, Lecce ecc.). In questa stessa collana ha curato, con G. Stefani, Contatto, Comunicazione, Autismo (2005).
Gino Stefani, musicista, musicologo, semiologo, è docente di Semiologia della musica all'Università di Roma Tor Vergata, dove coordina il Master in MusicArTerapia nella Globalità dei linguaggi. In questa stessa collana ha curato, con S. Guerra Lisi, Contatto, Comunicazione, Autismo (2005).

Indice


Presentazione
Un sussidiario...
Franco Larocca, Il corpo umano: luogo del dialogo tra cielo e terra
Andrea Canevaro, Un aiuto per l'evoluzione della specie educatore/insegnante
Ferdinando Montuschi, Il corpo nella relazione di aiuto
Teoria e metodologia
La Globalità del Linguaggi: programma di una disciplina
La "struttura che connette". Un'estetica cosmo-psicofisiologica
Prevenzione al disadattamento e integrazione
Una scuola della crescita e dell'autonomia
Interdisciplinarità nella Globalità dei Linguaggi
Didattica degli apprendimenti
Andrea Canevaro, A scuola con il corpo
Unità didattiche interdisciplinari
Psicomotricità e interdisciplina per l'integrazione delle differenze
Elena Pozzato, Dal caos alla "musica delle sfere"
Silvia Martini, Teatro e Scienza. Cosmiche armonie puntiformi
Morena Mugnai, Il corpo, il viaggio
Teresa Sala, Integrazione uomo-natura
Marilena Grassi, Prevenzione e apprendimento
Gloria Rossi, Ontogenesi e filogenesi: gli stili prenatali
Gloria Rossi, La nascita
Ilaria Colicchio, Dalle Metamorfosi alle Cosmicomiche
Laura Boldrini, Riflessologie corpo-bocca-mano-mente
Laura Boldrini, La creta e i 4 Elementi
Maria Teresa Cardarelli, Nel fantastico mondo dell'arte con bambini non udenti
AnnaLisa Martini, I "sensi sinestetici" nella GdL
Alessia Battaglia, Museo del buio nella GdL
Sabrina Broll, Sinestesia: dal "tattilismo" alla GdL
Sabrina Broll, Un'esperienza con bambini non vedenti
Tatto, contatto, comunicazione
Paola Grillo, Adattamento psico-senso-motorio: etologia
Paola Grillo, La preistoria rivisitata nella GdL
Paola Grillo, Dalla caverna alla città
Paola Grillo, Il linguaggio delle forme
Alessandro Cherubini, Annachiara Scapini, Laboratori interculturali nella Globalità dei Linguaggi
Lucia Bianchini, Silvia Casaroli, "Io" e "Noi"
Lucia Bianchini, Silvia Casaroli, "Diritto" e "Rovescio"
Lucia Bianchini, Silvia Casaroli, Eliminare la povertà e la fame
Evoluzione psicosensomotoria
Anna Maria Cuscini, La trasformazione possibile del Mago di Oz
Silvia Casaroli, La metamorfosi alchemica
Rossella Codena, Dal bozzolo alla farfalla
Silvia Scarnera, "Lucilla farfalla": metamorfosi di un bruchino
Elena Cherici, Peter Pan: oltre gli alberi e la crescita
Roberta Callegari, Lo sviluppo transpersonale attraverso gli archetipi
Annarosa Molinaroli, La Divina Commedia dell'uomo
Donatella Artese, L'inglese con il corpo
Lilia Ragusa, Il francese: acquisizione linguistica nella GdL
Suono: punto, linea, corpo
Tanti modi di comunicare
Impressionismo
Espressionismo, astrattismo, dodecafonia
Progetto, programma, realizzazione
Ma è musica questa?
Matemusica nella GdL
Silvia Masini, AscoltArte
Considerazioni finali
Eventi formativi periodici e annuali
I Convegni Nazionali
Bibliografia.