Reti e servizi ferroviari per le aree metropolitane italiane. Seminario scientifico 2007

Contributi
Marco Antognoli, Giuseppe Bellei, Maria Cristina Carmeli, Stefano Carrese, Armando Cartenì, Elvezia M. Cepolina, Elisabetta Cherchi, Antonio Comi, Pierluigi Coppola, Umberto Crisalli, Giorgio Dahò, Juan de Dios Ortuzar, Stefano de Luca, Claudio Evangelisti, Gianfranco Fancello, Francesco Favo, Andrea Ferracci, Francesco Filippi, Mariano Gallo, Domenico Gattuso, Guido Gentile, Stefano Gori, Stefano Impastato, Luca Ionta, Alessandra Libardo, Riccardo Licciardello, Giovanni Longo, Marco Luthi, Gabriele Malavasi, Luca Mantecchini, Giulio Maternini, Giorgio Medeossi, Italo Meloni, Lorenzo Meschini, Jonathan Monti, Giuseppe Musolino, Marialisa Nigro, Silvio Nocera, Agostino Nuzzolo, Andrea Papola, Natale Papola, Marco Petrelli, Antonella Polimeni, Maria Nadia Postorino, Paolo Rapinesi, Cristiano Rapinesi, Stefano Ricci, Corrado Rindone, Francesco Russo, Joerg Schweizer, Fiorella Sciangula, Gianandrea Tita, Nick Tyler, Antonino Vitetta, Ulrich Weidmann
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  2008   (Codice editore 1797.30)

Reti e servizi ferroviari per le aree metropolitane italiane. Seminario scientifico 2007
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26.50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846497741

In breve

Il trasporto pubblico su ferro conserva la posizione di trasporto sostenibile per eccellenza nelle grandi aree urbanizzate e, come tale, preferibile al trasporto su gomma, almeno sulle direttrici di traffico più frequentate. Ma, per recuperare mercato nei confronti dell’auto, ha bisogno ancora di innovazione tecnologica, sia come prodotto industriale che come processo che consente lo spostamento di persone. Il volume offre le proposte della docenza italiana in tal senso.

Presentazione del volume

Il potenziamento del trasporto pubblico locale costituisce - secondo le Linee guida del Piano generale della mobilità definite dal Ministro dei Trasporti nell'ottobre 2007 - un'area di azione strategica di rilevanza nazionale. Il trasporto su ferro nelle sue varie declinazioni, dalla tranvia alla metropolitana "pesante", conserva saldamente la sua posizione di trasporto sostenibile per eccellenza nelle grandi aree urbanizzate e quindi, come tale, preferibile al trasporto su gomma almeno sulle direttrici di traffico più frequentate. Ma, per recuperare mercato nei confronti dell'auto, ha bisogno ancora di innovazione tecnologica sia come prodotto industriale che come processo che consente lo spostamento di persone.
Nel volume sono raccolti gli studi, le esperienze e le proposte della docenza italiana presentati nel seminario svoltosi a Napoli il 20 febbraio 2007 in occasione del XIV congresso nazionale della SIDT, Società italiana dei docenti di trasporti.

Marino de Luca è professore ordinario di Pianificazione dei trasporti nel dipartimento di Ingegneria dei trasporti Luigi Tocchetti dell'Università di Napoli Federico II. Il suo campo di interesse scientifico e professionale è quello della pianificazione, progettazione e gestione dei sistemi di trasporto.
Vittorio Marzano è assegnista di ricerca nel dipartimento di Ingegneria dei trasporti Luigi Tocchetti dell'Università di Napoli Federico II. Svolge attività di ricerca e professionale nell'ambito dei modelli avanzati di scelta discreta e nella simulazione e progettazione di sistemi di trasporto merci.

Indice



Marino de Luca, Presentazione
Francesco Russo, Domenico Gattuso, Giuseppe Musolino, Maria Nadia Postorino, Corrado Rindone, Antonino Vitetta, Un sistema di trasporto collettivo integrato con componente primaria in sede propria al servizio di un'area urbana
Andrea Ferracci, Stefano Gori, Marialisa Nigro, Marco Petrelli, Legami tra sistemi ferroviari e sviluppo del territorio metropolitano
Alessandra Libardo, Silvio Nocera, Valutazione di sistemi ferroviari nelle aree metropolitane diffuse
Elisabetta Cherchi, Italo Meloni, Juan de Dios Ortúzar, Riqualificazione di una linea ferroviaria in linea metropolitana: previsione mediante modelli misti RP/SP con funzioni d'utilità non lineari
Agostino Nuzzolo, Pierluigi Coppola, Modelli di previsione dell'impatto delle ferrovie regionali sulla localizzazione delle attività socio-economiche
Maria Cristina Carmeli, Fabio Cristiano, Paolo Rapinesi, Aspetti gestionali ed organizzativi dei servizi ferroviari regionali in ottica di liberalizzazione
Armando Carteni, Stefano de Luca, Riqualificazione e potenziamento del collegamento ferroviario Salerno-Fisciano-Avellino: simulazione ed analisi degli effetti sul sistema di trasporto
Mariano Gallo, La stima della riduzione dei costi esterni prodotti dal traffico veicolare a seguito della realizzazione di sistemi di trasporto su ferro in ambito regionale; un caso di studio
Giulio Maternini, Gianandrea Tita, Problematiche di impatto ambientale nella riqualificazione di una linea ferroviaria in un'area metropolitana
Agostino Nuzzolo, Umberto Crisalli, Antonio Comi, Fiorella Sciangula, Distribuzione urbana delle merci tramite ferrovia regionale: un'applicazione test nella penisola Sorrentina
Jonathan Monti, Giorgio Dahò, Trasferimento modale nell'area milanese: potenziamento ed estensione dei servizi ferroviari
Elvezia M. Cepolina, Stefano de Luca, Nick Tyler, Un modello microscopico per la simulazione del deflusso pedonale in corridoi di stazioni ferroviarie
Luca Ionta, Vittorio Marzano, Andrea Papola, Un approccio microsimulativo per la progettazione e la verifica dell'orario ferroviario
Domenico Gattuso, Antonella Polimeni, Un approccio "what to" basato su algoritmi genetici per il coordinamento temporale di servizi di trasporto pubblico a scala extra-urbana
Lorenzo Meschini, Guido Gentile, Natale Papola, La simulazione dei vincoli di capacità nell'assegnazione ad orario su reti di trasporto collettivo
Joerg Schweizer, Luca Mantecchini, Sulla capacità effettiva delle stazioni dei sistemi di trasporto individuali a guida automatica
Giovanni Longo, Marco Lüthi, Giorgio Medeossi, Ulrich Weidmann, Nuove metodologie per l'incremento di capacità di reti ferroviarie
Francesco Favo, Riccardo Licciardello, Gabriele Malavasi, Interoperabilità e omologazione dei veicoli per la circolazione in sicurezza sulle reti ferroviarie regionali
Stefano Carrese, Claudio Evangelisti, Un modello di progettazione della rete di trasporto ferroviario passeggeri per un'area metropolitana con assegnazione ad orario
Gianfranco Fancello, La valutazione del confort e della accessibilità: il caso delle stazioni ferroviarie
Marco Antognoli, Stefano Impastato, Stefano Ricci, La verifica delle stazioni terminali nelle linee di ferrovia metropolitana
Giuseppe Bellei, Francesco Filippi, La gestione delle coincidenze nei piani di bacino.







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi