ascolta l'autore
Nuovi cinquantenni e secondi cinquant'anni. Donne e uomini adulti in transizione verso nuove età
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,      1a edizione  2008   (Codice editore 1046.90)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846499677
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846493590
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Le persone di età compresa fra i 50 e i 60 anni sono il gruppo di popolazione su cui oggi si cumula il maggior numero di domande di cambiamento. Da molti considerati prossimi all’uscita di scena, in realtà sono sempre più una componente strategica della popolazione. Il volume presenta le esperienze, le risorse, le esigenze e gli intendimenti di questo segmento crescente della popolazione, contribuendo a promuovere nuovi orientamenti d’analisi sui processi di transizione nelle età adulte.
Utili Link
La Repubblica Produttivi, competenti e flessibili (di Marina Cavallieri)… Vedi...
Il Secolo XIX Il marketing della mezza età (di Paolo Crecchi)… Vedi...
Presentazione del volume

Le persone di età compresa fra i 50 e i 60 anni sono il gruppo di popolazione su cui oggi si cumula il maggior numero di domande di cambiamento, mentre possono contare sul minor numero di aiuti esterni nel trovare le risposte. Da molti ancora considerati prossimi all'uscita di scena, in realtà sono sempre più una componente strategica della popolazione. Da essi ci si aspetta che investano ancora per qualificarsi nel lavoro, e nello stesso tempo che siano responsabili del sostegno dei giovani e dell'assistenza agli anziani, oltre a saper operare attivamente per la promozione del proprio benessere individuale e collettivo.
Ma loro, i "nuovi cinquantenni", come si percepiscono in questo contesto? Come arrivano all'appuntamento con i mutamenti? Come pensano di percorrere il vasto e inesplorato orizzonte del futuro che si apre loro davanti?
Un programma di ricerca intrapreso dall'IRES Piemonte, l'Istituto di ricerche economico-sociali della Regione Piemonte, si è proposto di offrire conoscenze sulle esperienze di vita, le risorse, le esigenze e gli intendimenti di questo segmento crescente della popolazione, contribuendo a promuovere nuovi orientamenti d'analisi sui processi di transizione nelle età adulte. Di tali processi il passaggio al pensionamento è certamente un riferimento reale e simbolico importante, ma esso va visto nelle sue interdipendenze con le altre transizioni in atto negli ambiti di salute, lavoro, guadagno, interessi, relazioni personali e responsabilità familiari.

Luciano Abburrà, sociologo, è dirigente di ricerca dell'IRES - Istituto Ricerche Economico Sociali del Piemonte, responsabile dell'Area Società e Cultura.
Elisabetta Donati, sociologa, insegna all'Università degli studi di Torino ed è responsabile dell'Area Ricerche della società Pari e Dispari.

Indice


Introduzione
Nuovi cinquantenni e nuove età adulte: le ragioni di un programma di ricerca
(Obiettivi e struttura dell'indagine)
Un percorso di lettura. Cinquantenni d'oggi: chi sono e che cosa sappiamo di loro
Parte I. Nuovi cinquantenni fra occupazione e attività
Le transizioni lavoro-pensione in alcuni casi aziendali
(Il percorso della ricerca esplorativa; Skf: il leader mondiale dei cuscinetti non dorme sugli allori; Aem Torino: un produttore d'energia dà luce alle esigenze familiari dei lavoratori; Loro Piana: i tessuti più fini chiedono una trama organizzativa più elastica; Un gruppo di confronto: pensionati e pensionate di aziende del gruppo Fiat; Considerazioni riassuntive sui casi aziendali e indicazioni sulle politiche di gestione delle imprese)
I cinquantenni fra lavoro e pensione: dai casi aziendali alle politiche sociali
(C'è un'età giusta per andare in pensione?; Come ci si prepara alla transizione?; I nuovi cinquantenni: una generazione in transito o di transito?; Quali politiche orientate all'"invecchiamento attivo"?)
Parte II. Donne e uomini adulti in transizione verso nuove età
Una survey sulla popolazione di 50-60 anni
(Il disegno della ricerca demoscopica e la metodologia; I risultati dell'indagine demoscopica; Figli, genitori, nonni: una sovrapposizione di responsabilità; I 50-60enni occupati; I pensionati e le pensionate; Stato di salute e percezioni delle caratteristiche dell'età)
Propensioni verso un futuro ancora lavorativo: quattro gruppi di cinquantenni
(Un approfondimento dell'analisi e un riepilogo dei risultati; Considerazioni riassuntive)
Riferimenti bibliografici.