Change management nelle pubbliche amministrazioni: una proposta
Contributi
Michela Arnaboldi, Renato Brunetta, Maurizio Carbognin, Giorgio De Michelis, Erica Melloni, Gabriele Pasqui, Nadia Piraino, Gianfranco Rebora, Gloria Sciarra, Giancarlo Vecchi
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 352,   1a ristampa 2010,    1a edizione  2009   (Codice editore 1332.13)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 43.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856811810
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 30.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856819205
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
I risultati di un’indagine sul cambiamento delle Pubbliche Amministrazioni, condotta su incarico del Dipartimento della Funzione Pubblica. L’indagine analizza programmi nazionali di cambiamento delle PA (Usa, Gran Bretagna e Francia), svolge un’analisi critica delle iniziative promosse negli anni scorsi dal Dipartimento per la Funzione Pubblica ed effettua la ricostruzione di due casi italiani di gestione del cambiamento (Agenzia delle Entrate e Dipartimento delle Politiche di Sviluppo).
Utili Link
Sviluppo & Organizzazione The Italian way of doing Industry… Vedi...
Presentazione del volume

Il volume contiene i risultati di uno studio sul cambiamento delle Pubbliche Amministrazioni, condotto su incarico del Dipartimento della Funzione Pubblica. Lo studio analizza programmi nazionali di cambiamento delle Pubbliche Amministrazioni (Usa, Gran Bretagna e Francia), svolge un'analisi critica delle iniziative promosse negli anni scorsi dal Dipartimento della Funzione Pubblica ed effettua la ricostruzione di due casi italiani di gestione del cambiamento (Agenzia delle Entrate e Dipartimento delle Politiche di Sviluppo e Coesione), e di una serie di politiche "trasversali" (informatica, controlli interni, politiche del personale).
Il volume propone una diagnosi sulla possibilità effettiva di cambiamento delle singole amministrazioni e una proposta. Essa consiste nell'avviare un programma di riorganizzazione delle amministrazioni dello Stato attraverso piani che precisino gli obiettivi di miglioramento dell'efficienza, dell'efficacia e della qualità, gli elementi dell'organizzazione sui quali è necessario incidere (processi di servizio, macrostrutture, sistemi di direzione, eccetera), e il percorso di cambiamento che si ritiene necessario attivare.
La forma istituzionale che dovrebbero assumere i "pezzi" dell'amministrazione centrale che entrano a far parte del programma è quella della Agenzia Esecutiva, struttura autonoma con precise missioni, legata al Ministero di origine da un contratto di servizio che specifichi i compiti attribuiti e gli obiettivi da raggiungere, le risorse disponibili e gli indicatori e i parametri sulla base dei quali misurare i risultati.
Si propone, infine, di istituire una struttura di supporto centrale presso il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione. Tale struttura dovrà essere dotata di autonomia tecnico-scientifica, opererà per team specializzati nelle singole amministrazioni e avrà il compito di verificare la realisticità e la bontà dei piani di riorganizzazione e l'adeguatezza della leadership, nonché di accompagnare, monitorare e valutare i processi di cambiamento.

Federico Butera
è presidente della Fondazione Irso e ordinario di Scienze dell'Organizzazione all'Università di Milano Bicocca.
Bruno Dente è presidente del Consiglio Scientifico del CAPP Politecnico di Milano e ordinario di Analisi delle Politiche Pubbliche allo stesso Politecnico.

Indice


Svolgimento e organizzazione del progetto
Renato Brunetta, Prefazione
Federico Butera, Bruno Dente, Conclusioni e raccomandazioni. Sommario delle proposte
(La stagione delle riforme trascorse: un bilancio; Un programma di cambiamento delle amministrazioni dello Stato: perché e come; Il programma nazionale e i progetti di cambiamento nelle amministrazioni dello Stato; Il modello istituzionale: verso le Agenzie Esecutive; La struttura di governo del programma)
Giancarlo Vecchi, I programmi di diffusione e promozione dell'innovazione sostenuti dal Dipartimento della Funzione Pubblica
(Gli interventi del Dipartimento della Funzione Pubblica per la promozione della modernizzazione amministrativa e la diffusione delle innovazioni nel settore pubblico; L'evoluzione dei programmi sviluppati dall'UIPA; Cantieri; Per un'amministrazione di qualità; Altre iniziative di rilievo promosse dal DFP: il progetto Governance; Conclusioni)
Le esperienze internazionali
(Michela Arnaboldi, L'esperienza del Regno Unito: il progetto Next Steps; Gloria Sciarpa, Il programma Usa per il Reinventing Government; Nadia Piraino, I progetti di riforma dello Stato in Francia)
Casi di cambiamento organizzativo
(Federico Butera, Maurizio Carbognin, Cambiamento organizzativo e cambiamento istituzionale nell'amministrazione finanziaria: Dagli Uffici unici delle Entrate all'Agenzia delle Entrate; Erica Melloni, Gabriele Pasqui, L'innovazione amministrativa per il policy change. Il caso del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione)
La realizzazione delle politiche trasversali
(Bruno Dente, Nadia Piraino, La parabola dei controlli interni nelle amministrazioni dello Stato; Giorgio De Michelis, L'informatica; Maurizio Carbognin, Politiche del personale, contrattazione collettiva e innovazione amministrativa)
Bibliografia
Gli autori
La collana
La Fondazione Irso.