Il bilancio d'esercizio: analisi e riflessi fiscali

Guida pratica per imprenditori, dirigenti, studenti

Livello
Testi per professional
Dati
pp. 192,   figg. 17,     1a edizione  1996   (Codice editore 100.312)

Il bilancio d'esercizio: analisi e riflessi fiscali. Guida pratica per imprenditori, dirigenti, studenti
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820497262

In breve

Una guida agevole sia alla stesura sia all'interpretazione del bilancio. Un'attenta analisi di tutta la normativa che occorre conoscere (codice civile, fiscale, nota integrativa...) per impostare un bilancio corretto. Illustra i criteri operativi per impostare un documento che risulti intelligibile e veritiero. Numerose esemplificazioni chiariscono l'osservanza delle specifiche.

Presentazione del volume

La redazione del bilancio d'esercizio richiede un processo che non è solamente contabile o di rilevazione, poiché i dati ottenuti dall'annotazione dei fatti di gestione vanno integrati e rettificati introducendo valori extra-contabili. Tali valori derivano da un processo di stime o di congetture, per cui il reddito d'esercizio e il capitale di funzionamento assumono un peso non determinato oggettivamente, caratterizzato cioè da un certo grado di opinabilità. Da ciò deriva che le attività e le passività evidenziate, oltre a rappresentare i risultati della gestione trascorsa, formano un insieme organico di fattori produttivi e di vincoli per i periodi successivi, divenendo così anche la condizione prima di una gestione aziendale veramente efficiente ed efficace.

Ma il numero veramente elevato di norme civilistiche e fiscali, spesso non concordanti tra loro, rende problematica la redazione del bilancio. Questo libro ha lo scopo di offrire una guida agevole sia nella stesura sia nell'interpretazione del bilancio. Attraverso un'attenta analisi delle norme del codice civile e di quelle di natura fiscale e del contenuto della nota integrativa, gli autori illustrano i criteri operativi più corretti per impostare un documento che risulti intelligibile e veritiero. Numerose esemplificazioni chiariscono l'osservanza di disposizioni relative a specifici argomenti. II manuale è arricchito dal rendiconto finanziario, con l'illustrazione della relativa tecnica di redazione, nonché dall'analisi del contenuto delle altre relazioni che vanno allegate al documento. Vengono quindi esposte le linee generali dei nuovi "principi di comportamento del Collegio Sindacale", procedure di controllo contabile, amministrativo e fiscale che i sindaci devono osservare nell'adempimento dei loro compiti di revisori di società di capitali.

Michelangelo Votta, docente di ragioneria e tecnica presso gli istituti commerciali, è consulente in materia fiscale e amministrativa. In precedenza ha pubblicato un manuale sull'lva e un corso di ragioneria in tre volumi.

Renato Votta, laureato in scienze politiche e in economia e commercio, lavora presso un prestigioso ente creditizio internazionale. Pubblicista, collabora con varie testate giornalistiche.

Indice



Clausole generali e principi di redazione del bilancio
• Soggetti destinatari della nuova normativa
• Struttura del bilancio
• I principi di redazione del bilancio (art. 2423 bis c.c.)
Struttura del bilancio: struttura e contenuto dello stato patrimoniale
• Struttura del bilancio di esercizio
• Schema dello stato patrimoniale
• Caratteristiche e contenuto del nuovo schema di stato patrimoniale
• Contenuto dello stato patrimoniale
• Attivo
• Crediti v/soci per versamenti ancora dovuti (gruppo A)
• Immobilizzazioni (gruppo B)
• Attivo circolante (gruppo C)
• Ratei e risconti attivi (gruppo D)
• Passivo
• Patrimonio netto (gruppo A)
• Fondi per rischi ed oneri (gruppo B
• Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato (gruppo C)
• Debiti (gruppo D)
• Ratei e risconti passivi (gruppo E)
• I conti d'ordine
Conto economico
• Struttura e contenuto del conto economico
• Schema del conto economico
• Caratteristiche del contenuto del conto economico
• Analisi del contenuto dei gruppi del conto economico
• Valore della produzione (gruppo A)
• Costi della produzione (gruppo B)
• Proventi ed oneri finanziari (gruppo C)
• Rettifiche di valore di attività finanziarie (gruppo D)
• Proventi ed oneri straordinari (gruppo E)
• Risultato prima delle imposte
• Imposte sul reddito dell'esercizio (n. 22)
Riflessi delle norme fiscali sulla redazione del bilancio
• Reddito di bilancio e reddito fiscale
• Casi possibili di rettifiche di valore e di accantonamenti di natura tributaria
• Svalutazione dei crediti
• Minusvalenze sulle immobilizzazioni finanziarie
• Rimanenze
• Lavori in corso su ordinazione
• Altri accantonamenti deducibili in misura forfettaria
• Rettifiche dei valori di immobilizzazioni e rimanenze
• Alcuni esempi di interferenza fiscale nella redazione del bilancio di esercizio
Criteri di valutazione
• Analisi
• Immobilizzazioni
• Ammortamento delle immobilizzazioni materiali ed immateriali
• Valutazione delle immobilizzazioni finanziarie costituite da partecipazioni
• L'aspetto fiscale
• Valutazione delle rimanenze di magazzino
• Valutazione delle rimanenze sotto il profilo fiscale
• Valutazione dei titoli e delle partecipazioni che non costituiscono immobilizzazioni
• Lavori in corso su ordinazione
• Aspetto fiscale
• Attrezzature industriali e commerciali e materie prime sussidiarie e di consumo
La nota integrativa (art. 2427 c.c.)
• Informativa obbligatoria richiesta da leggi vigenti
II bilancio in forma abbreviata ed altre configurazioni del conto economico
Relazioni da allegare al bilancio
• La relazione sulla gestione
• La relazione del collegio sindacale
• Revisione del bilancio d'esercizio secondo i nuovi principi di comportamento del collegio sindacale
• La relazione semestrale delle società quotate in borsa
• La certificazione obbligatoria del bilancio
Analisi di bilancio: flussi finanziari
Appendice: Adempimenti legali e fiscali





newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi