Patrioti si diventa. Luoghi e linguaggi di pedagogia patriottica nell'Italia unita
Contributi
Federico Anghelé, Egle Becchi, Paolo Colombo, Fulvio De Giorgi, Giulia Di Bello, Gigliola Gori, Sharon Hecker, Mauro Moretti, Marco Pizzo, Marina Tesoro, Giorgio Vecchio
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 240,   1a ristampa 2013,    1a edizione  2009   (Codice editore 1301.11)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856814330
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856819939
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Incentrati rispettivamente sui luoghi e sui linguaggi della pedagogia patriottica nell’Italia unita, i saggi qui pubblicati, frutto di due convegni organizzati a Pavia nel 2008, si soffermano, grazie anche a prospettive e documenti inediti, su due aspetti fondamentali della questione educativa in ottica identitaria: quello dei contesti e dei laboratori e quello delle formazioni discorsive, nel senso delle principali strutture narrative, retoriche e argomentative del post-Risorgimento.
Presentazione del volume

L'interesse recentemente dimostrato da più parti in Italia nei confronti dei meccanismi e delle strategie di 'costruzione della nazione' intesa più come prodotto culturale che non come dato fisico e biologico sta alla base di questo libro, nel quale studiosi nel campo della contemporaneistica, della storia dell'educazione e della storia dell'arte si confrontano su alcune delle principali esperienze del processo di elaborazione di una imagerie civique in chiave nazionale, non trascurando di focalizzare alcuni importanti problemi metodologici.
Incentrati rispettivamente sui luoghi e sui linguaggi della pedagogia patriottica nell'Italia unita, i saggi qui pubblicati, frutto di due convegni organizzati presso il Collegio Ghislieri di Pavia tra il marzo e l'ottobre 2008, si soffermano, grazie anche a prospettive e documenti inediti, su due aspetti fondamentali della questione educativa in ottica identitaria: quello dei contesti e dei laboratori e quello delle formazioni discorsive, nel senso delle principali strutture narrative, retoriche e argomentative del post-Risorgimento.
Chiude il volume un'originale riflessione sul rapporto fra storia e narrazione intorno al tema delle risorse simboliche di casa Savoia nell'Italia umbertina, così come emerge dalle pagine di Cuore di Edmondo De Amicis.

Arianna Arisi Rota è ricercatore di Storia contemporanea presso l'Università degli Studi di Pavia.
Monica Ferrari è professore straordinario di Pedagogia generale e sociale presso l'Università degli Studi di Pavia.
Matteo Morandi, dottore di ricerca in Storia, è cultore della materia di Storia della pedagogia e Pedagogia generale presso le Università degli Studi di Pavia e della Valle d'Aosta.

Indice


Arianna Arisi Rota, Monica Ferrari, Matteo Morandi, Patrioti si diventa?
Oltre l'aula. Le proposte educative della famiglia, della Chiesa e della città nel segno della patria
Giorgio Vecchio, La famiglia
Fulvio De Giorgi, La Chiesa e la pedagogia della Nazione santa
Matteo Morandi, Lo spazio urbano
Monica Ferrari, Asili, scuole per l'infanzia e 'presepi'
Mauro Moretti, "Essa dev'essere scuola di energia nazionale". Un testo del 1914 sull'università italiana
Gigliola Gori, La ginnastica
Parole e nomi, immagini e forme per la patria
Marina Tesoro, Lessico familiare: sentimenti e politica nei rapporti tra i cugini Cairoli e Cavallini
Federico Anghelé, Educare alla patria e alla politica: il discorso elettorale nell'Italia liberale
Arianna Arisi Rota, Eroi, martiri, concittadini patrioti; i necrologi come pedagogia del ricordo
Giulia Di Bello, La costruzione dell'identità patriottica nei cognomi dei bambini abbandonati
M arco Pizzo, Forme di costruzione e di divulgazione dell'iconografia risorgimentale
Sharon Hecher, "Il centro non può reggere": la monumentalità impossibile di Medardo Rosso
Narrare la patria
Paolo Colombo, A margine di Cuore. Note sul rapporto fra storia e narrazione
Egle Becchi, Postfazione. Storici e pedagogisti: commento di una lettrice
Gli autori
Indice dei nomi.