L'edonista virtuoso. Creatività mercantile e Progetto di consumo
Autori e curatori
Contributi
Renato De Fusco, Giancarlo Origgi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 112,      1a edizione  2010   (Codice editore 7.7)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856817812

In breve
“L’edonismo non è un esercizio collettivo ma piuttosto individuale. L’edonista maturo sa cosa vuole, perché ha imparato a organizzare i propri desideri; sa dove e cosa cercare; e con chi dividere il suo piacere”. A distanza di vent’anni dalla prima edizione, il contenuto “visionario” di questo libro non si è soltanto attualizzato nella realtà dei consumi contemporanei, ma rappresenta un modello ancora valido e auspicabile.
Presentazione del volume

"La proposta di Cutolo, benché confortata dagli esempi cui si accenna nel testo, mi sembra irrisolta nei termini sopra esposti e allo stato attuale della sua elaborazione, ma non escludo affatto che, una volta approfondita, possa diventare fattibile e operativa perché comunque una cosa è certa: se vogliamo continuare a studiare la fenomenologia del design è proprio sulla componente consumo che bisogna insistere, essa rappresentando il momento più problematico, il meno indagato, pur essendo quello che decide del risultato dell'intero processo produttivo". Renato De Fusco, Prefazione alla prima edizione (1989)

"L'edonismo non è un esercizio collettivo ma piuttosto individuale. L'edonista maturo sa cosa vuole, perché ha imparato a organizzare i propri desideri; sa dove e cosa cercare; e con chi dividere il suo piacere". Giovanni Cutolo (prima edizione 1989)

A distanza di vent'anni il contenuto "visionario" di questo libro non si è soltanto attualizzato nella realtà dei consumi contemporanei, ma rappresenta un modello ancora valido e auspicabile.

Giovanni Cutolo
, Laureato in Economia e Commercio a Napoli, ha iniziato ad occuparsi di design nel 1971 con Artemide, collaborando poi con molte aziende tra cui Luceplan, bulthaup, Vitra, Voko, La Cornue. Attualmente è Presidente della Santa&Cole Italia e Vice-Presidente del CdA della casa madre spagnola. Pubblicista, ha fondato i mensili MODO (1976) e GAPcasa (1978) collaborando con numerose riviste di design, arredamento e architettura. Ha vissuto molti anni nel Sud Est Asiatico e in Brasile dove ha tradotto in portoghese Opera Aperta di Umberto Eco (Perspectiva 1968) e dal brasiliano Memorie Sentimentali di Giovanni Miramare di Oswald De Andrade (Feltrinelli 1970). Ha scritto e pubblicato L'Edonista Virtuoso (Lybra 1989) selezionato per il Compasso d'Oro 1991, L'Altra Faccia del Design (Lybra 1999), Cucina.come (Lybra 2001) e Lusso & Design (Abitare 2003). Dal 1996 al 2008 ha insegnato alla Facoltà del Design del Politecnico di Milano. Dal 2008 è Vice Presidente dell'ADI - Associazione per il Disegno Industriale e Presidente della Fondazione ADI, depositaria della Collezione Storica del Compasso d'Oro.

Indice


Renato De Fusco, Prefazione alla seconda edizione
Renato De Fusco, Prefazione alla prima edizione
Introduzione
Il fenomeno design
Gli elementi costitutivi
Le fasi dello sviluppo
Il progetto di consumo
Mobili e arredamento
Giancarlo Origgi, Postfazione.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
Pubblicità