Alla ricerca dell'Onda. I nuovi conflitti nell'istruzione superiore
Contributi
Stefania Attanasio, Donatella della Porta, Valentina Genovese, Terri Mannarini, Enrico Novelli, Cosimo Talò
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2010, allegati: allegato on-line   (Codice editore 618.1.7)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856824902

In breve
Il libro racconta e analizza le mobilitazioni che hanno attraversato il mondo universitario durante l’autunno del 2008, per continuare anche nel corso del 2009. Il movimento di protesta, conosciuto come Onda Anomala, viene analizzato anche a livello locale, concentrandosi, in particolare, su quattro casi emblematici: le mobilitazioni a Catania, Milano, Roma e Lecce.
Utili Link
Mondoperaio L'onda che viene e va (di Roberto Biorcio)… Vedi...
Donna Moderna Sarà un altro 68? (di Antonella Trentin)… Vedi...
Il Manifesto Il flusso indisponibile alla crisi dell'università (di Giuseppe Allegri)… Vedi...
L'Indice dei Libri del Mese Anomali? (di Giorgio Giovannetti)… Vedi...
Orientamenti Pedagogici Recensione (di G.Malizia)… Vedi...
Presentazione del volume

Il libro racconta e analizza le mobilitazioni che hanno attraversato il mondo universitario tra il 2008 e il 2009 e individua, più in generale, i caratteri dei nuovi conflitti nell'istruzione superiore. Le mobilitazioni riprendono la tradizione dell'attivismo studentesco e si svolgono in un contesto di relativa disaffezione per la politica tradizionale e istituzionale, soprattutto da parte delle generazioni più giovani. Allo stesso tempo, vedono la partecipazione di attori che si definiscono "precari" e che connettono la loro protesta alle più ampie trasformazioni economiche in atto in Italia e all'estero.
Quali sono le ragioni e le motivazioni che hanno spinto tali attori a mobilitarsi con questa ampiezza? E che rappresentazioni hanno costruito in merito alla loro lotta e ai rapporti con la politica? Perché questa lotta è in seguito scemata e che forme ha assunto? Le ricerche e le analisi qui contenute provano a rispondere a queste domande, cercando di mettere in relazione l'ultima grande protesta studentesca italiana con i cambiamenti che stanno investendo la società. Non sono risposte date dall'esterno, ma da soggetti che hanno vissuto la protesta, ne condividono le ragioni e utilizzano gli strumenti delle scienze sociali per analizzare e auto-analizzare i processi di attivazione.
Il libro è strutturato in due parti. La prima mantiene lo sguardo a un livello nazionale. Dopo una prefazione storica sulle mobilitazioni studentesche in Italia, ci si interroga sulle dinamiche evolutive dell'Onda. A queste riflessioni si accompagna un approfondimento relativo ai metodi dell'auto-inchiesta utilizzata per due studi di caso, discutendone le principali caratteristiche alla luce delle recenti trasformazioni degli attori mobilitati nelle società italiane. La seconda parte analizza le ricerche prodotte sulle mobilitazioni dell'Onda in diverse città d'Italia: Catania, Milano, Roma e Lecce. Sono presentate inoltre alcune linee di interpretazione teorica in relazione agli studi di caso, sottolineando le specificità di una mobilitazione che coinvolge quegli attori che per mestiere producono conoscenza e indagando il loro rapporto con la politica.
Una ricca appendice è infine consultabile nella Biblioteca Multimediale di questo sito.

Loris Caruso è ricercatore precario in Scienze politiche e sociali.
Alberta Giorgi è ricercatrice precaria in Scienze politiche e sociali.
Alice Mattoni è ricercatrice precaria in Scienze politiche e sociali.
Gianni Piazza è ricercatore in Scienza politica presso l'Università di Catania.

Indice


Donatella della Porta, Prefazione. Movimento degli studenti: riflessioni comparate
Loris Caruso, Alberta Giorgi, Alice Mattoni, Gianni Piazza, Introduzione. Modi e Tempi dell'Onda
(L'Onda e i suoi prodromi. Una prospettiva comparativa; Le ragioni dell'Onda; Vecchi e nuovi attori: non solo studenti; I luoghi e i tempi di una mobilitazione collettiva; Reti sociali, campagna di protesta o movimento sociale? Le categorie di analisi alla prova dell'Onda; L'Onda a confronto con i movimenti studenteschi del passato; L'Onda Anomala e i nuovi conflitti nell'istruzione superiore; Cosa succede adesso? Le prospettive dell'Onda)
Alberta Giorgi, Gianni Piazza, Scienze politiche e sociali, ricerche, auto-inchiesta
(Inchiesta, con- ricerca e critica alla produzione del saper: le esperienze operaiste degli anni Sessanta; Auto-ricerca e inchiesta autogestita: le esperienze dei centri sociali dagli anni Novanta ad oggi; Recupero e innovazione: L'auto-ricerca nell'Onda; Ricercatori e critica politico-sociale)
Alberta Giorgi, Onde corte? La mobilitazione a Milano
(Milano e le proposte studentesche; Metodi e tecniche; L'Onda a Milano; Onda e politica)
Gianni Piazza, Valentina Genovese, L'Onda sotto il Vulcano: Catania e il Gruppo di Studio su "Partecipazione e Movimenti"
(Catania e le proteste studentesche; L'auto-ricerca: metodi e tecniche; Gli schemi interpretativi: frame motivazioni, diagnostici e prognostici; Identità, reti e capitale sociale; L'Onda e la politica istituzionale; Conclusioni)
Enrico Novelli, L'Onda capitale. Roma
(Come nasce la ricerca: Onda e Roma Tre; Metodi e tecniche: il questionario; Il profilo socio-demografico dei partecipanti; I consumi di comunicazione; I valori dei partecipanti; Le appartenenze politiche e gli atteggiamenti valoriali; I riferimenti: attori pubblici e urgenze politiche; Considerazioni conclusive)
Terri Mannarini, Cosimo Talò, Stefania Attanasio, Onde salentine. La partecipazione degli studenti alla protesta. Un'indagine psicosociale
(Lecce e le proteste studentesche; Una lettura dell'Onda salentina in chiave psicosociale; Modalità di partecipazione e rappresentazioni del movimento; Metodi e tecniche; Modalità di partecipazione; Identificazione con il movimento, senso di ingiustizia ed efficacia collettività; Rappresentazioni dell'Onda; Considerazioni conclusive)
Loris Caruso, L'apoliticismo dell'Onda: un'interpretazione gramsciana
(Le caratteristiche della mobilitazione; L'Onda e la politica: un'interpretazione gramsciana; Gramsci, la dialettica, i movimenti)
Riferimenti bibliografici.

Pubblicità