La qualità del packaging. Sistemi per l'accesso comunicativo-informativo dell'imballaggio
Autori e curatori
Contributi
Valeria Bucchetti
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 160,      1a edizione  2010   (Codice editore 313.1.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856830453

In breve
Il progetto dell’accessibilità degli imballaggi dal punto di vista del design della comunicazione. Il volume analizza il packaging nella sua accezione di dispositivo per l’accesso. Attraverso le componenti comunicative progettate, difatti, il packaging determina l’identità del prodotto, ne favorisce la relazione con il destinatario, assicura un corretto trasferimento dei contenuti informativi che a esso si accompagnano.
Presentazione del volume

Il volume affronta l'area del packaging design e indaga il progetto dell'accessibilità degli imballaggi dal punto di vista del design della comunicazione.
Il packaging viene analizzato nella sua accezione di dispositivo per l'accesso: attraverso le componenti comunicative progettate (verboiconiche, morfologiche e di superficie), determina l'identità del prodotto, ne favorisce la relazione con il destinatario, assicura un corretto trasferimento dei contenuti informativi che a esso si accompagnano.
Il design della comunicazione accentua, in questo senso, la propria funzione di "facilitatore" e rende possibile, grazie al ruolo registico e di mediazione, l'accesso a un contenuto (un oggetto, così come un insieme di dati) da un punto di vista funzionale e simbolico. In questo modo, consente alle diverse fasce di utenza di agire in contesti in continua evoluzione e, per questo, sempre più complessi.
Il lavoro presentato indaga, dunque, l'accessibilità comunicativo-informativa del packaging e il ruolo che assume il design dell'accesso, parte fondante del design della comunicazione, nel suo progetto. Esso è il risultato di un'attività di ricerca teorica e progettuale, a cui sono state affiancate alcune sperimentazioni in ambito didattico.
Vengono analizzate, nello specifico, le modalità secondo cui la confezione consente il trasferimento di informazioni e sono esplorati i fattori che determinano la qualità comunicativa del packaging in relazione alle sue funzioni informative e prescrittive, per arrivare a definire dei parametri di riferimento per la valutazione di tale qualità.
Infine, vengono illustrate alcune linee-guida elaborate per progettare l'accesso comunicativo-informativo dell'imballaggio e viene delineato un sistema di metodi e strumenti utili a supportare i processi di valutazione e di progettazione dell'accessibilità comunicativo-informativa.

Erik Ciravegna , dottore in Disegno Industriale e Comunicazione Multimediale, svolge attività di ricerca presso il Dipartimento INDACO del Politecnico di Milano ed è docente presso la Facoltà del Design dello stesso ateneo nel Corso di laurea in Design della comunicazione. Si occupa di packaging design, con un'attenzione particolare alle qualità comunicative degli imballaggi e alle responsabilità sociali del progettista. Su questi temi ha pubblicato alcuni interventi sulle riviste LineaGrafica e ItaliaImballaggio e ha partecipato all'organizzazione di seminari scientifici e mostre, tra cui Packaging contro.verso (2006), Packaging tra vista e tatto (2007), 100% Alimentare. Packaging per l'accesso (2009), Innovation in Packaging Design (2010).Ha collaborato, come visual designer, allo sviluppo di strumenti comunicativi per l'identità di marca e di prodotto; fa parte del gruppo di lavoro che ha progettato e sviluppato www.packagingdesignarchive.org. È coautore di Durabilità e scadenza nella comunicazione di prodotto (2007) e Le parole del packaging. Glossario ragionato per il sistema-imballaggio (2009) ed è tra i curatori del volume Innovazione nel packaging design. Packaging Design Innovation (2010).

La Collana Design della comunicazione nasce per far emergere la densità del tessuto disciplinare che caratterizza questa area di progetto e dare visibilità alle riflessioni che la alimentano e che ne definiscono settori, specificità, connessioni. I Saggi accolgono contributi teorici, le Prospettive presentano documenti riferiti a progetti di ricerca.

Indice


Valeria Bucchetti, Packaging design: percorsi disciplinari
La qualità del packaging
Introduzione
Quadro di riferimento: packaging e design della comunicazione
Il progetto di packaging e il ruolo del design della comunicazione
(Un artefatto complesso: oggetto d'uso e dispositivo comunicativo; Le funzioni del packaging tra protesi strumentale e protesi comunicativa; Una molteplicità di approcci e punti di vista: il ruolo del designer della comunicazione)
Il packaging design tra etica del progetto e responsabilità sociale
(Qualità informativa e comunicazione sostenibile: il packaging come dispositivo per l'accesso; Il packaging design tra progetto ed etica della responsabilità; Una rinnovata centralità dell'utente-consumatore)
Qualità comunicativa del packaging: progettare l'accesso alle informazioni
Accessibilità comunicativo-informativa del packaging
(Per una definizione di accessibilità comunicativo-informativa; L'accessibilità delle informazioni nel settore alimentare: un'opportunità per il design della comunicazione; Informare attraverso il packaging: il caso dell'etichettatura nutrizionale)
Progettare l'accesso comunicativo-informativo: un caso emblematico
(La comunicazione della durata del prodotto; Principi per una progettazione volta all'accessibilità; Linee-guida per l'accessibilità comunicativo-informativa)
Sistemi per l'accesso comunicativo-informativo
(Principi e linee-guida: dalla definizione allo sviluppo di dispositivi editoriali; Strumenti per il progetto e la valutazione dell'accessibilità; Un sistema di metodi e strumenti per l'accesso comunicativo-informativo)
Conclusioni
Bibliografia
Leggi e normative.