Persone che sanno "rispondere". Vent'anni di Auser Lombardia: un percorso, un modello per il futuro
Autori e curatori
Contributi
Maurizio Ambrosini, Aldo Bonomi, Rino Campioni, Enzo Colombo, Jonny Dotti, Giorgio Fiorentini, Maria Guidotti, Enzo Laforgia, Luisa Leonini, Michele Mangano, Sarah Marinoni, Flavio Martello, Francesca Romana Puggelli, Fulvio Scaparro, Sergio Tramma, Sergio Veneziani, Carmelo Vigna, Tommaso Vitale
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,      1a edizione  2010   (Codice editore 1130.274)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856831016
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856828559
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume racconta gli snodi salienti della storia di Auser Lombardia, l’Associazione che da vent’anni opera per affermare i diritti e la dignità delle persone anziane e che, con 14 Comprensori, 430 Associazioni locali e 70.000 soci, è oggi diffusa in tutta la regione ed è “motore” di una impressionante serie di iniziative gestite dai suoi 14.500 volontari.
Utili Link
La Gazzetta di Lecco Recensione… Vedi...
Presentazione del volume

Diventare anziani non è una colpa. E neppure una malattia. Semplicemente, fa parte della vita. Ma nella nostra società molte persone vivono ai margini solo perché sono diventate anziane. Ci sono gli "anziani-giovani": persone ricche di competenze e di vitalità, che da quando sono in pensione hanno molto tempo libero e che, anche se non se lo confessano volentieri, si sentono un po' inutili. Ci sono poi gli anziani "fragili": donne e uomini prigionieri della solitudine, che non sanno a chi rivolgersi quando serve qualcosa e che si sentono un peso per tutti.
Il volume parla di tutte queste persone, raccontando gli snodi salienti della storia di Auser Lombardia, l'Associazione che da venti anni opera per affermare i diritti e la dignità delle persone anziane e che, con 14 Comprensori, 430 Associazioni locali e 75.000 soci, è oggi diffusa in tutta la regione ed è "motore" di una impressionante serie di iniziative gestite dai suoi 15.000 volontari. Donne e uomini che si sono messi in gioco con passione e intelligenza per far sì che un principio di uguaglianza e di giustizia prendesse corpo nella società, dimostrando concretamente che le persone anziane sono, sempre, una risorsa per la società.
Un percorso, questo di Auser in Lombardia, ricco di incroci teorici e pratici, dove a venire in primo piano è, con un innovativo modello di volontariato, la capacità di fornire risposte a bisogni complessi.
La "coralità" del volume, nato dalla voce degli stessi protagonisti, presenta ideali collettivi, storie in cui riconoscersi e da scoprire e si conclude con una serie di contributi firmati da alcuni esperti amici di Auser che offrono una riflessione su molti dei temi che l'Associazione è quotidianamente chiamata ad affrontare.

Giacomo Ghidelli è uno dei fondatori di Koinètica - Partner per lo sviluppo e la comunicazione della Responsabilità Sociale (www.koinetica.net) - che collabora con Auser Lombardia, fornendo supporto strategico e di comunicazione. Nella sua attività è stato condirettore creativo di Olivetti e ha progettato la comunicazione di imprese quali Enichem Agricoltura, Poltrona Frau e, dal 1985 al 2000, Smau. Per Fiat Auto è stato curatore delle mostre "Il volto del Lavoro", in occasione del centenario, e "Fiat per la Scuola". Ha collaborato per molti anni con le pagine culturali de l'Unità ed è stato vice-direttore di Erbamusica, rivista di musica e cultura. È autore di numerosi saggi.

Indice


Una presentazione
Sergio Veneziani, Rino Campioni, Prefazione
Mario Corsini, Una scelta importante
Maria Guidotti, Auser come scuola di vita
Gli incroci fruttuosi
Gli inizi e il primo sviluppo
(Una popolazione sempre più anziana, una popolazione che cambia; Uno sguardo anticipatore; Il futuro ha un cuore antico; Auser Lombardia: la partenza; Il primo sviluppo)
La trasformazione dell'ultimo decennio
(Il periodo dell'adolescenza; Persone e "falcone"; L'identità non è figlia di un solo padre; La rete viene diffusa come modo di fare e di pensare)
La trasformazione continua e diventa radicale: il Filo d'Argento
(Fase numero uno. L'entusiasmo e la realtà; Fase numero due. La presa in carico; Fase numero tre. Il bando sperimentale della Regione Lombardia; Fase numero quattro. Il Filo d'Argento si diffonde in tutta la regione; Fase numero cinque. Il futuro; Il passaggio compiuto apre al nuovo cammino)
Uniauser: l'educazione degli adulti
(Uno sguardo d'insieme; La "domanda debole"; "La città che apprende"; Un cammino complesso; La voce dei protagonisti; Flavio Martello, Cultura e apprendimento a "una certa età": appunti per una riflessione, mentre i lavori sono in corso; Enzo Laforgia, Ascoltare storie, custodire memorie, scrivere la Storia)
Le Associazioni locali
(Una crescita continua; Il luogo delle emozioni; Il luogo della relazione; Uno sguardo da vicino: la vita di un'Associazione locale)
I volontari
(Chi sono?; Cosa fanno?; Diventare volontario; Un'esperienza unica: il terremoto visto da Coppito; I volontari Auser sono tutti giovani. Alcuni lo sono di più; Le attività internazionali; Le parole dei volontari; Sarah Marinoni, Valori condivisi alla base di una partnership)
Il progetto Campus
(La "coesione sociale" come punto di partenza. E di arrivo; Le fasi di lavoro; Il Comitato Etico Scientifico)
Contributi
Enzo Colombo, La cura come relazione, la relazione come dialogo
Sergio Tramma, L'aiuto alla persona: dalla teoria alla pratica
Luisa Leonini, Rapporti intergenerazionali nelle famiglie italiane
Tommaso Vitale, I tempi del lavoro di cura e le disuguaglianze di genere: una sfida culturale per l'associazionismo
Fulvio Scaparro, Una società di anziani versus una società di giovani?
Aldo Bonomi, Il fragile "partito della cura". Comunità della cura, comunità maledetta, neoborghesia
Giorgio Fiorentini, La filiera sussidiaria aziendale
Jonny Dotti, Passato-presente-futuro: il rinnovamento del Terzo Settore
Francesca Romana Puggelli, La rappresentazione degli anziani nelle pubblicità televisive italiane
Maurizio Ambrosini, Migrazioni internazionali e globalizzazione dal basso
Carmelo Vigna, La senescenza (scrutata dall'etica)
Mangano Michele, Postfazione
Ringraziamenti.