Il franchising: una formula di successo per la tua impresa. Come creare, lanciare e gestire una rete di vendita in franchising
Contributi
Graziano Fiorelli
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 224,   2a ristampa 2017,    1a edizione  2011   (Codice editore 100.759)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856833911
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856842388
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Uno strumento prezioso per gli operatori (anche piccole imprese) che intendano lanciare una catena di franchising, impostarne una che si differenzi il più possibile da operazioni concorrenti, verificare che la loro offerta di franchising sia in linea con la normativa italiana. Un volume di sicuro interesse anche per i consulenti di marketing, per le scuole di formazione, per gli enti che finanziano le attività di franchising.
Utili Link
Allestire Franchising: scenario nell'immediato… Vedi...
Presentazione del volume

Come ha recentemente evidenziato il "Rapporto sul franchising in Italia" diffuso dall'Associazione Italiana del Franchising, la realtà del franchising nel nostro Paese è oggi particolarmente confortante: anche se non ai ritmi degli anni scorsi, tutti i più importanti parametri del settore sono in sviluppo.
Il franchising è ormai una formula consolidata nel mercato della distribuzione di prodotti e servizi: non solo importanti aziende italiane sviluppano iniziative interessanti, ma anche franchisor stranieri - europei e nordamericani - si affacciano sul mercato italiano con sempre maggiore interesse e successo. E anche piccole aziende italiane si affidano sempre più a questa formula per accelerare il loro sviluppo commerciale.
Questo testo si propone di fornire delle linee guida semplici e chiare alle imprese che vogliano correttamente proporsi nel mercato e offrire ai futuri candidati all'affiliazione sistemi di franchising in linea con il codice etico dei franchisor proposto dall'Associazione Italiana del Franchising. L'obiettivo è fornire le indicazioni essenziali perché i potenziali franchisor possano:
- conoscere i fondamenti del franchising, i ruoli e le responsabilità dei promotori delle insegne, oltre che i fattori chiave del loro successo;
- capire le modalità della sperimentazione della formula proposta, la creazione del pacchetto di franchising, la manualistica, i documenti legali e contrattuali;
- definire il piano di marketing della rete, la ricerca e il reclutamento dei franchisee;
- analizzare la gestione della rete di affiliati.
Il testo rappresenta un valido strumento per gli operatori che intendano lanciare una franchise, impostarne una che si differenzi il più possibile da operazioni concorrenti, migliorare o elevare le caratteristiche degli affiliati. Ma si rivolge anche a quanti vogliano verificare che la loro offerta di franchising sia in linea con la normativa italiana, ed evitare futuri contenziosi con gli affiliati. Per le sue caratteristiche, il volume potrà essere di sicuro interesse anche per i consulenti di marketing, per le scuole di formazione, per gli enti che finanziano le attività di franchising.

Giuseppe Bonani si occupa di franchising dalla fine degli anni '60. È stato tra i fondatori dell'Associazione Italiana del Franchising, dove ha ricoperto la carica di Segretario Generale prima e, dal 1980 al 1990, di Presidente. Imprenditore di una società di consulenza e assistenza alle reti di distribuzione sia dirette che indirette e in franchising, per FrancoAngeli ha pubblicato: Come mettersi in proprio con il franchising (2a ed. 2008).
Giovanni Adamo, avvocato del Foro di Bologna e cultore della materia di Diritto Civile presso l'Università della stessa città, si occupa di diritto civile d'impresa e della concorrenza. Autore di saggi e monografie in questo ambito, svolge attività legale professionale e tiene corsi di formazione per operatori di diversi settori commerciali e industriali.

Indice


Graziano Fiorelli, Prefazione
Introduzione
Parte I. Giuseppe Bonani, Costruire il business
Inquadramento del franchising
(Il franchising; Il franchising in Italia; Gli enti rappresentativi del franchising)
Diventare franchisor
(Idea imprenditoriale e franchising; Diventare franchisor; Altre forme di distribuzione; Considerazioni preliminari per il lancio della franchise; I fattori chiave per il successo di una franchising; Il ruolo dei consulenti nel franchising)
La creazione della franchise
(Le fasi dell'organizzazione della franchise; Fase 1. Studio di fattibilità del progetto di franchising e piano d'impresa; Fase 2. La sperimentazione della formula e il monitoraggio del punto vendita pilota; Fase 3. La formalizzazione della franchise e del pacchetto di franchising)
Il lancio della franchise
(Il lancio del sistema di franchising; L'organizzazione interna dell'affiliante; Le strategie pubblicitarie e le relazioni pubbliche; La struttura della franchise; Il piano nazionale di franchising; Piano di sviluppo della franchise; Piano di comunicazione e reclutamento degli affiliati; Processo di selezione e nomina degli affiliati)
La gestione della rete di franchising
(Le obbligazioni nel rapporto di franchising. Ruoli e responsabilità dei due partner; La formazione dell'affiliato; Assistenza tecnica per l'apertura del punto vendita; Verifiche e controlli da parte dell'affiliante; Attività di reporting; Il programma di assistenza continua agli affiliati; Il dialogo franchisor/franchisee; Mystery shopping e customer satisfaction; Rivendere punti vendita affiliati; Conversione al franchising di operatori indipendenti e re-franchising; Il decalogo del franchisor di successo)
Parte II. Giovanni Adamo, Normativa e aspetti giuridici
Presentazione del franchising network
(Gli obblighi precontrattuali di comportamento; Rapporti con le ipotesi di responsabilità precontrattuale previste dal Codice civile (art. 1337 e 1338 c.c.); La documentazione di start-up: natura, caratteristiche ed effetti. Modalità di predisposizione e rilevanza del business plan; La reclamizzazione del franchising network: ruolo del concetto di "buona fede pubblicitaria" e "tutela dei diritti dei terzi"; False informazioni, conseguenze, annullamento, responsabilità)
La fase operativa
(Cenni generali in materia dei doveri contrattuali delle parti; I vincoli di esclusiva e i divieti di cessione; Rilevanza della conformità e/o difformità strutturale dell'esatta esecuzione delle prestazioni promesse da parte del franchisee...; ... e dal franchi sor; L'assortimento e il riassortimento; La promozione del marchio; Eventuali difformità tra incassi previsti per il singolo punto vendita e incassi effettivi: ruolo del franchisor e azioni correttive)
Patologia del rapporto
(Violazione dei diritti di esclusiva; Violazione di patti di non concorrenza e disciplina in materia di concorrenza sleale (artt. 2598 e ss. cc.); Mancato pagamento dei corrispettivi dovuti; Il divieto di pratiche costituenti abuso di dipendenza economica ex art. 9 legge 192/1998)
Cenni in materia di rimedi processuali
(Mancato pagamento di corrispettivi: le azioni ingiuntive; Violazione dei diritti di esclusiva: tra rimedi contrattuali e azioni cautelari; L'azione di merito; L'azione davanti all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato; L'azione davanti al Giurì di Autodisciplina Pubblicitaria; L'arbitrato; Il procedimento di conciliazione)
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access