Mobile city
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2011   (Codice editore 223.1.7)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856836721
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856848021
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume indaga il fenomeno delle “Mobile City”, per comprendere il loro significato nella trasformazione contemporanea dei modi di abitare e fare del tema un campo di ricerca accademico per la progettazione architettonica, la logistica e l’economia.
Presentazione del volume

Il libro è il risultato di una lunga riflessione sul fenomeno delle "Mobile city", per comprendere il loro significato nella trasformazione contemporanea dei modi di abitare e operare, e fare del tema un campo di ricerca accademico per la progettazione funzionale architettonica, la logistica e l'economia. Mobile city è l'unica soluzione quando costruire la Città tradizionale non è possibile per ragioni di tempi e di spazi. Ma che cosa sono nello specifico e a che cosa servono le Mobile city? Si tratta di insediamenti temporanei (fissi o dinamici) che vengono installati per rispondere a situazioni di emergenza sociale, esigenze militari o per la gestione di eventi catastrofici di tipo naturale. Sono forme di città che si muovono con i grandi eventi culturali e sportivi, rito della società globalizzata, e, in particolare, sono la risposta più efficiente per lo svolgimento delle attività industriali
in contesti remoti: deserti, oceani e zone artiche.
Il testo propone ai "cultori della materia" una nuova logica di pensiero, quella del Planning Ahead, a beneficio di tutti gli stakeholder e in particolare dell'end user: il suo abitante.

Roberta Marcenaro è economista, specializzata come "Tecnico della valorizzazione del Territorio" e dottore di ricerca in "Luoghi e tempi della Città e del Territorio" all'Università degli Studi di Brescia. Collabora dagli USA con il Politecnico di Milano e con l'Università degli Studi di Genova nell'ambito dell'Urbanistica Time Oriented. Specificatamente applica la sua ricerca scientifica ai casi di emergenza, in particolare per quelli post-evento naturale di tipo calamitoso, interagendo con le Government Agency, e quelli funzionali alla grande industria internazionale per la realizzazione di opere infrastrutturali "oversea".

Indice
Introduzione
La casa mobile. Breve excursus storico
La città mobile
(Le tipologie di città mobile. Una proposta di classificazione; La città mobile industriale; La città mobile militare; la città mobile politica; La città mobile evento; La città mobile culturale-scientifica; La città mobile turistica; La città mobile civile; La città mobile sociale; La città mobile post evento catastrofico)
La città mobile. Tre esperienze
(La domanda USA; Katrina e il National Disaster Housing Strategy; The Saudi Arabia Railways; The Guam Project)
Progettare la città mobile. Una proposta
(Planning and Preparedness Ahead; L'analisi temporale; L'analisi territoriale-spaziale; L'analisi logistica; L'analisi economica; L'analisi della safety-esecurity; L'analisi ambientale)
Conclusioni
Bibliografia
Fonti delle immagini