Libertà e cittadinanza sociale. I due '89: dalla Rivoluzione francese alla Seconda Internazionale
Autori e curatori
Contributi
Gian Primo Cella, P. Gabriel, V. Kolomiez, R. Pozzi, G. Sapelli, E. Tortarolo, S. Veca, P. Viola
Livello
Dati
pp. 160,      1a edizione  1992   (Codice editore 527.41)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820470180

Presentazione del volume

Contributo alla discussione sul nesso esistente tra Rivoluzione francese e Seconda Internazionale, eventi che hanno suscitato, nel 1989, un dibattito appassionato e intenso, sotto la pressione delle grandi trasformazioni contemporanee.

I saggi qui raccolti vogliono offrire una visione tanto ampia quanto innovativa sia dei problemi della grande rivoluzione sia del movimento operaio, intrecciando differenti prospettive concettuali e metodologie di ricerca.

Scritti di: F.Bonamusa, G.P.Cella, P.Gabrie., V.Kolomiez, R.Pozzi, G.Sapelli, E.Tortarolo, S.Veca, P.Viola.

Indice

* Giulio Sapelli, Salvatore Veca - Introduzione

* Edoardo Tortarolo - Sulla storiografia della rivoluzione francese
* Regina Pozzi - L'interpretazione socialista della rivoluzione francese da Buonarroti a Jaurès
* Paolo Viola - Continuità e rotture: il giacobinismo nel movimento operaio
* Vjaceeslav Kolomiez - Libertà, uguaglianza, fraternità nella coscienza di massa in Italia e in Russia alla fine del XIX secolo
* Pere Gabriel - Movimiento obrero y grupos republicanos y radicales en Espana, Francia e Italia
* Francesc Bonamusa - Partidos socialistas y reformismo
* Salvatore Veca - Una filosofia politica della cittadinanza
* Gian Primo Cella - Il lavoro come cittadinanza e la formazione della società industriale
* Giulio Sapelli - Dai diritti civili all"'angoscia del pluralismo": scioperi e associazione