Employee Value Proposition & Flexible Benefit. Politiche retributive, attrattività e benefit nelle imprese del XXI secolo
Contributi
Tiziano Treu, Gabriele Fava, Simone Viligiardi
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 144,      1a edizione  2012   (Codice editore 632.19)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20.50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856840803
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856874778
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume – ricco di dati e riflessioni – costituisce una pietra miliare nel dibattito sul tema dei piani e sviluppi di carriera in tempi di crisi.
Utili Link
DAL LIBRO Prefazione di Tiziano Treu… Vedi...
Avvenire/è lavoro Benefit anticrisi (di Mauro Cereda)… Vedi...
Presentazione del volume

Sempre più insidioso e marcato è il gap tra l'attuale offerta remunerativa delle aziende e le aspettative delle persone. E sempre più importante è, dunque, riuscire a sviluppare strumenti creativi e originali per fronteggiare le problematiche in materia di rewarding.
Questo volume, frutto del lavoro dell'Osservatorio HRC-Towers Watson Politiche Retributive, costituisce una pietra miliare nel dibattito sul tema.
Sistematizza infatti i risultati emersi da una stagione di importanti ricerche focalizzate sulle politiche di retention ed engagement e soprattutto sui sistemi di total reward benefit, sui piani e i percorsi di sviluppo della carriera, sulle indagini sul clima aziendale, sul people care e sulle azioni mirate alla comunicazione interna.
Da sottolineare un project work targato Alitalia sul tema "Motivare i dipendenti in tempo di crisi" ed un Company Tour a New York City come cardini del confronto tra i manager coinvolti.
Strumento di riflessione e sviluppo, il volume si mostra al contempo garanzia di un valore aggiunto che risulta oltremodo amplificato dal contributo offerto dalle interviste di natura qualitativa e quantitativa a grandi realtà imprenditoriali coinvolte nel lavoro di ricerca, al fine di delineare un ventaglio di insight utili a produrre un'evoluzione autentica sul tema.

Fabio Carniol , Managing Consultant per l'Italia e Benefits Country Leader di Towers Watson, è amministratore delegato di Towers Watson Italia S.r.l. e legale rappresentante per l'Italia di Towers Watson Pennsylvania Inc. È presidente del Planning Innovation Lab presso l'ASAM e membro del comitato tecnico International Accounting Standards dell'ANDAF e dello "Human Capital Committee" dell'American Chamber of Commerce in Italy.
Edoardo Cesarini è Talent & Rewards Country Leader di Towers Watson Italia. Arrivato alla consulenza dopo una lunga esperienza manageriale nella Direzione HR di Eni Corporate e delle Società controllate in cui ha ricoperto ruoli Executive, è poi entrato in IPSE 2000 come Executive Vice President per gli Affari Generali e Sicurezza. Collabora come docente con LUISS e Università Cattolica di Roma, presso le Facoltà di Economia.
Giordano Fatali , fondatore e presidente di HRCommunity, annovera tra le esperienze più significative quella di HR Director alla Todini Costruzioni Generali e quella di responsabile risorse umane e organizzazione del Gruppo Buffetti e della TAV, Gruppo Ferrovie dello Stato. Conduce rubriche televisive dedicate al tema del lavoro ed è stato curatore della rubrica "Trova lavoro con noi" di Panorama. Con FrancoAngeli ha pubblicato Il coaching on line, Il coaching organizzativo e Il mercato del lavoro in Italia.
Indice

Indice

Tiziano Treu, Prefazione
Giordano Fatali, Introduzione. L'Osservatorio HRC-Towers Watson
Edoardo Cesarini, Employee Value Proposition
(Premessa; Le componenti dell'EVP; La comunicazione dell'EVP e l'employer branding)
Fabio Carniol, Flessibilizzare l'offerta di benefit: obiettivi e modalità tra Italia e Regno Unito
(Premessa; Perché cresce l'importanza dei benefit; Cosa può offrire l'azienda; Come disegnare e gestire il piano di welfare aziendale; Conclusioni)
I casi aziendali
(Flexible benefit in Alitalia. Case study Alitalia; I flexible benefit in Italia: il caso Tetra Pak di Modena;I flexible benefit in Portogallo: il caso EDP)
L'indagine HRC-Towers Watson
(La survey; Le interviste)
Gabriele Fava, Profili legali. Welfare aziendale e fidelizzazione dei dipendenti
(Definizioni e tipologie di retribuzione; Nozione di onnicomprensività della retribuzione; Gli elementi base ed accessori della retribuzione; Gli elementi della retribuzione con funzione fidelizzante: la retribuzione in natura e i premi aziendali; Dai tradizionali elementi della retribuzione con funzione fidelizzante alle più recenti esperienze applicative di welfare aziendale; Linee guida per la costruzione di un modello di welfare aziendale; I sistemi di welfare: alcuni esempi operativi)
Simone Viligiardi, Profili fiscali. Piani di welfare aziendale e di flexible benefit
(Definizione di reddito di lavoro dipendente; Considerazioni conclusive sulle modalità di finanziamento del piano welfare)
Conclusioni
Ringraziamenti.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access