L'integrazione dei rifugiati. Formazione e inclusione nelle rappresentazioni degli operatori sociali
Autori e curatori
Contributi
Daniela Di Capua, Francesco Susi
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 160,   3a ristampa 2017,    1a edizione  2011   (Codice editore 1115.1.11)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856840865
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856868470
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
A partire da una riflessione critica sulla nozione di integrazione sociale, il volume tratta il tema dell’integrazione sociale dei rifugiati. Un testo di sicuro interesse sia per chi è impegnato in percorsi di formazione iniziale o continua nel settore dell’intervento sociale e formativo, sia per chi si occupa, a diversi livelli, di politiche sociali.
Utili Link
Diritto, Immigrazione e Cittadinanza Recensione (di A. Gallo)… Vedi...
Presentazione del volume

Il tema dell'integrazione sociale dei rifugiati rappresenta una rilevante emergenza sociale e formativa del nostro tempo. Tale questione viene approfondita nel volume a partire da una riflessione critica sulla nozione di integrazione sociale e dall'analisi delle rappresentazioni che dell'inclusione sociale si costruiscono quanti - educatori, assistenti sociali, antropologi, psicologi, operatori sociali in genere - quotidianamente progettano e predispongono opportunità di inserimento sociale nei servizi per rifugiati e titolari di protezione internazionale.
Le analisi e i ragionamenti sviluppati sono di sicuro interesse sia per chi è impegnato in percorsi di formazione iniziale o continua nel settore dell'intervento sociale e formativo, sia per chi si occupa, a diversi livelli, di politiche sociali.
Lo studio delle forme di inclusione di chi vive nel nostro paese senza averlo scelto - come nel caso dei rifugiati - contribuisce a "ribaltare" l'accezione di integrazione sociale - solitamente declinata "a senso unico" in prospettiva assimilazionista - e rappresenta la cartina di tornasole per comprendere quale risposta sociale e formativa si è in grado di offrire di fronte a processi globali e locali che generano la fuga di milioni di persone in tutto il mondo.

Marco Catarci è ricercatore e docente di Pedagogia sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Roma Tre, dove collabora con il CREIFOS (Centro di ricerca sull'educazione interculturale e sulla formazione allo sviluppo). È autore di volumi, saggi e articoli sui temi dell'immigrazione, della formazione e dell'inclusione sociale dei rifugiati. Tra i più recenti All'incrocio dei saperi. Una didattica per una società multiculturale (Roma 2004), Il pensiero disarmato. La pedagogia della nonviolenza di Aldo Capitini (Torino 2007), In forma mediata. Saggi sulla mediazione interculturale (a cura di, con M. Fiorucci, D. Santarone, Milano 2009), Rifugiati. Oltre l'accoglienza (a cura di, con F. Abbate, M. Fiorucci, Roma 2010).

Indice


Francesco Susi, Premessa
Daniela Di Capua, Prefazione
Introduzione. La necessità di "pensare" l'integrazione
Una riflessione critica sulla nozione di integrazione sociale
(Un concetto polisemico e multidimensionale; Le dimensioni dell'integrazione; Il quadro tracciato dalle ricerche; Modelli, politiche e pratiche di integrazione nel contesto europeo; Una critica alla nozione di integrazione)
La formazione come strumento di intervento sociale con i richiedenti e titolari di protezione internazionale
(La formazione come lotta all'esclusione sociale; La relazione pedagogica di aiuto; Dispositivi formativi nel percorso di inclusione sociale; Gli approcci trasversali di rielaborazione delle esperienze)
L'indagine sul campo: l'integrazione sociale nella rappresentazione degli intervistati
(Il disegno della ricerca e la metodologia adottata; Il contesto dell'indagine; Le diverse accezioni della nozione di integrazione sociale; Una configurazione del servizio volta all'integrazione; Le situazioni-problematiche vissute dagli operatori nella promozione dl'integrazione sociale degli utenti; Le prospettive future per le strategie di promozione dell'integrazione sociale degli utenti)
Conclusioni. I luoghi dell'integrazione
Bibliografia.