Le maschere e gli specchi

Identità e differenze tra omologazione, eterogeneità, osmosi e complessità

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 368,      1a edizione  2011   (Codice editore 116.9)

Le maschere e gli specchi. Identità e differenze tra omologazione, eterogeneità, osmosi e complessità
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40,50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856844870
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 31,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856869699
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Con un taglio interdisciplinare, centrato sull’identità personale e su quella collettiva, sociale e culturale, il volume offre una riflessione sulla tematica infinita e affascinante dell’identità e delle differenze.

Presentazione del volume

Il volume offre una riflessione su identità e differenze, tematica infinita e per questo affascinante. Per far ciò si parte dai miti antichi perché là si trovano i simboli che tutt'oggi in Occidente ci portiamo dietro, e i temi fondamentali dell' identità sono là espressi con un fascino che ha una grande forza di suggestione. Il discorso prosegue in modo interdisciplinare e integrato sulla identità personale nella Prima parte, e su quella collettiva, sociale, culturale nella Seconda, nella quale si fa riferimento piuttosto a testi di letteratura o di carattere narrativo, e anche a film.
Il testo, interdisciplinare e scorrevole, spazia in molti settori delle discipline umanistiche e non presenta un approccio specialistico, né vuole essere legato a una specifica scuola di pensiero: si intende comunicare piuttosto il senso della complessità della questione e della ricchezza delle problematiche coinvolte, fornendo gli strumenti perché il lettore si formi una propria idea.

Carlo Pancera è ordinario di Storia dell'educazione nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Ferrara, dove è stato presidente dei corsi di laurea in Pedagogia e poi in Scienze dell'Educazione, e presidente di un Dottorato sulla Cultura europea dal Trecento al Seicento. Ha insegnato alla facoltà di Sociologia di Trento e alla facoltà di Pedagogia di Barcellona. Tra i suoi ultimi volumi, oltre a vari contributi in libri e riviste, si veda: Ermeneutica dell'educazione , a c. di C. Pancera e A. Gramigna (Unicopli , Milano, 2011); L'educazione dei figli: il Settecento (ISU-Università Cattolica S.C., Milano, 2007), La paideia greca dalla cultura arcaica ai dialoghi socratici (con introduzione di M. Manno, Unicopli , Milano, 2006); La formazione dell'uomo in Socrate (Clueb, Bologna, 2004).

Indice



Conversazione iniziale per introdurre
Parte I
Viaggio alle origini
I miti ci parlano
Alcune puntualizzazioni
Identità vs diversità
Metamorfosi, e vicino/lontano
Attributi
Essere "umani"
Polarità, opportunità, e cura di sé
Condizionamenti e scelte (tra Edipo e Ione)
Vero, autentico, originario
Il "come se"
La memoria di sé
Raccontarsi
Il vissuto
Le nostre odissée
Emblemata
L'avventura alla conoscenza dell'ignoto
In sé / fuori di sé
Conoscere l'altro per capirlo: modalità problematiche
La complessità che abita in noi, elementi fondamentali dell'identità culturale
L'importanza dell'educazione e i suoi diversi aspetti
Le crisi d'identità
I problemi della sopravvivenza ai cambiamenti
La questione della complessità
Sull'atto di conoscenza
Varie nostre maschere (presentazione, rappresentazione, ideale e concetto di sé)
La memoria di sé e il tempo (abbandonati al presente, oppressi dal passato, col rifiuto del presente, e vuoti di futuro...)
Ancora sulle maschere
Sul "Mondo di vita"
Le istanze profonde
Parte II
Integrazione e rinnovamento
Polarità uno/molteplice e identità/alterità
Formazione e società
I simboli nelle identità culturali e collettive
La drammaticità delle collisioni
La questione drammatica del "male"
Omologazione versus eterogeneità
Uno zibaldone di storie
Identità o non identità?
Identità/cultura e cultura/identità
La dignità della diversità, la ricchezza dell'eterogeneità
Per chiusura (o per recupero)
Bibliografie di riferimento (Saggi, testi narrativi, filmografia)
Indice analitico dei nomi.