Le maschere e gli specchi. Identità e differenze tra omologazione, eterogeneità, osmosi e complessità

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 368,      1a edizione  2011   (Codice editore 116.9)

Le maschere e gli specchi. Identità e differenze tra omologazione, eterogeneità, osmosi e complessità
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856844870
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856869699
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Con un taglio interdisciplinare, centrato sull’identità personale e su quella collettiva, sociale e culturale, il volume offre una riflessione sulla tematica infinita e affascinante dell’identità e delle differenze.

Presentazione del volume

Il volume offre una riflessione su identità e differenze, tematica infinita e per questo affascinante. Per far ciò si parte dai miti antichi perché là si trovano i simboli che tutt'oggi in Occidente ci portiamo dietro, e i temi fondamentali dell' identità sono là espressi con un fascino che ha una grande forza di suggestione. Il discorso prosegue in modo interdisciplinare e integrato sulla identità personale nella Prima parte, e su quella collettiva, sociale, culturale nella Seconda, nella quale si fa riferimento piuttosto a testi di letteratura o di carattere narrativo, e anche a film.
Il testo, interdisciplinare e scorrevole, spazia in molti settori delle discipline umanistiche e non presenta un approccio specialistico, né vuole essere legato a una specifica scuola di pensiero: si intende comunicare piuttosto il senso della complessità della questione e della ricchezza delle problematiche coinvolte, fornendo gli strumenti perché il lettore si formi una propria idea.

Carlo Pancera è ordinario di Storia dell'educazione nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Ferrara, dove è stato presidente dei corsi di laurea in Pedagogia e poi in Scienze dell'Educazione, e presidente di un Dottorato sulla Cultura europea dal Trecento al Seicento. Ha insegnato alla facoltà di Sociologia di Trento e alla facoltà di Pedagogia di Barcellona. Tra i suoi ultimi volumi, oltre a vari contributi in libri e riviste, si veda: Ermeneutica dell'educazione , a c. di C. Pancera e A. Gramigna (Unicopli , Milano, 2011); L'educazione dei figli: il Settecento (ISU-Università Cattolica S.C., Milano, 2007), La paideia greca dalla cultura arcaica ai dialoghi socratici (con introduzione di M. Manno, Unicopli , Milano, 2006); La formazione dell'uomo in Socrate (Clueb, Bologna, 2004).

Indice



Conversazione iniziale per introdurre
Parte I
Viaggio alle origini
I miti ci parlano
Alcune puntualizzazioni
Identità vs diversità
Metamorfosi, e vicino/lontano
Attributi
Essere "umani"
Polarità, opportunità, e cura di sé
Condizionamenti e scelte (tra Edipo e Ione)
Vero, autentico, originario
Il "come se"
La memoria di sé
Raccontarsi
Il vissuto
Le nostre odissée
Emblemata
L'avventura alla conoscenza dell'ignoto
In sé / fuori di sé
Conoscere l'altro per capirlo: modalità problematiche
La complessità che abita in noi, elementi fondamentali dell'identità culturale
L'importanza dell'educazione e i suoi diversi aspetti
Le crisi d'identità
I problemi della sopravvivenza ai cambiamenti
La questione della complessità
Sull'atto di conoscenza
Varie nostre maschere (presentazione, rappresentazione, ideale e concetto di sé)
La memoria di sé e il tempo (abbandonati al presente, oppressi dal passato, col rifiuto del presente, e vuoti di futuro...)
Ancora sulle maschere
Sul "Mondo di vita"
Le istanze profonde
Parte II
Integrazione e rinnovamento
Polarità uno/molteplice e identità/alterità
Formazione e società
I simboli nelle identità culturali e collettive
La drammaticità delle collisioni
La questione drammatica del "male"
Omologazione versus eterogeneità
Uno zibaldone di storie
Identità o non identità?
Identità/cultura e cultura/identità
La dignità della diversità, la ricchezza dell'eterogeneità
Per chiusura (o per recupero)
Bibliografie di riferimento (Saggi, testi narrativi, filmografia)
Indice analitico dei nomi.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi