Peppino il rosso. Nobili ideali e vita grama di Giuseppe Mazzoleni, agitatore garibaldino
Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 144,      1a edizione  2012   (Codice editore 346.8)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820414467

In breve
La storia di Giuseppe Mazzoleni, Peppino il rosso, agitatore sociale, organizzatore di scioperi, reclutatore di piccoli soldati per Garibaldi: uno di quei militanti di base, sempre sulle barricate, spesso sconfitto, ma mai domo. Questa è la sua storia.
Presentazione del volume

L'Italia l'hanno fatta Cavour, Mazzini, Vittorio Emanuele II. Ma soprattutto l'ha fatta Garibaldi.
Senza l'impresa dei Mille, la storia avrebbe avuto tutto un altro corso. Impresa entusiasmante e insieme prova di passione e coraggio per tutti i rivoluzionari di casa nostra. Grandi, famosi, che hanno segnato la storia della nuova nazione. E anche umili militanti, soldati della rivoluzione, che hanno portato giberne e fucili in faticose marce per l'Italia, all'inseguimento di un sogno.
Cos'era il fuoco che li ha spinti? Perché hanno sacrificato famiglia e carriere, vita comoda da borghesi o campi che reclamavano la loro presenza?
Giuseppe Mazzoleni, Peppino il rosso, agitatore sociale, organizzatore di scioperi, reclutatore di piccoli soldati per Garibaldi, fu uno di quei militanti di base, sempre sulle barricate, spesso sconfitto, ma mai domo. Questa è la sua storia.

Francesco Cattaneo si è laureato con Franco Della Peruta, indimenticato maestro. Ha pubblicato saggi di storia del movimento operaio, sulla promozione archivistica e due biografi e in forma di romanzo. Lavora all'Archivio storico comunale di Lodi.

Indice
Peppino il rosso
Immagini
Nota archivistica e bibliografica