Lo sviluppo del sistema di controllo interno nelle aziende sanitarie. Come ridurre i rischi amministrativo-contabili e migliorare le performance
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 144,      1a edizione  2013   (Codice editore 100.802)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Strumenti e tecniche applicati a numerosi casi aziendali, che possono aiutare le strutture regionali e le aziende sanitarie a radicare una conduzione del controllo interno sana, corretta e coerente con gli obiettivi prefissati.
Presentazione del volume

Nelle aziende sanitarie, le diverse strutture organizzative aziendali sono chiamate sempre più a fornire il proprio contributo per una conduzione dell'azienda sana, corretta e coerente con gli obiettivi prefissati. In tali organizzazioni, la consapevolezza che anche la gestione del rischio amministrativo contabile è un aspetto che non può più essere trascurato, comporta l'esigenza da parte delle Direzioni Strategiche e dei Dirigenti, di porre in essere degli strumenti adeguati a mitigazione del rischio.
È necessario coniugare nella gestione dei processi, sia le performance che i rischi, intesi come due componenti della gestione che devono essere governati in modo congiunto. Risulta quindi auspicabile la definizione di un sistema di risk management aziendale, che preveda, tra gli altri, lo sviluppo di un sistema di controllo interno a presidio soprattutto del rischio amministrativo contabile. Per sviluppare e radicare in un'azienda sanitaria il sistema di controllo interno, è necessario adottare un approccio sistemico supportato da un adeguato sviluppo culturale.
L'analisi dei processi, oltre a consentire l'analisi dei rischi e porre in essere le azioni di mitigazione degli stessi, è una ulteriore occasione per valutare l'efficacia e l'efficienza dei processi stessi al fine di migliorarne le performance.
Il volume presenta, all'interno di una metodologia proposta, l'articolazione di strumenti e tecniche applicati a numerosi casi aziendali, che possono aiutare le strutture regionali e le aziende a sviluppare esperienze simili a quelle illustrate.

A supporto del volume è stato attivato il sito www.controllointernoinsanita.it, dove è aperta la discussione con i lettori.

Giancarlo Bizzarri, è partner di EmmEffe Srl Management & Formazione. Attualmente oltre a coordinare diversi progetti di formazione nell'area delle strategie e dell'organizzazione occupa anche il ruolo di coordinatore tecnico di Noveservizi Srl.
Claudio Dario, è Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera di Padova e presidente del consorzio ARSENAL Centro Veneto di Ricerca e Innovazione per la sanità digitale. In occasione del Forum P.A. del 2007 è stato nominato innovatore dell'anno.
Riccardo Jseppi, dopo numerosi anni di esperienza in una delle principali società di consulenza a livello mondiale, è divenuto referente dell'area controllo interno di Noveservizi Srl.
Giorgio Roberti, è Direttore Generale dell'azienda Ulss n. 9 di Treviso per la quale ha implementato in via sperimentale tra le prime aziende in Italia lo sviluppo del sistema di controllo interno.

Indice


Introduzione
Il controllo interno come componente del risk management
(Introduzione; La gestione strategica del rischio; Le tipologie di rischi nelle organizzazioni sanitarie; La strategia aziendale ed il sistema di controllo interno; Il sistema di controllo interno e la funzione controllo interno; Il piano pluriennale di sviluppo del sistema di controllo interno; Il piano annuale del sistema di controllo interno)
Gli elementi del risk management ed il modello di sviluppo del controllo interno
(Introduzione; Significato e relazione tra attività rischio e conseguenze; La valutazione dei rischi; Le modalità di intervento sul rischio; Il concetto e le tipologie di controllo; La segregazione dei compiti; Il modello proposto per lo sviluppo del sistema di controllo interno per il governo dei rischi; I fattori chiave per lo sviluppo sostenibile del controllo interno per il governo dei rischi)
L'applicazione del modello proposto di sviluppo del controllo interno
(Introduzione; Identificazione dei processi; Individuazione dei processi prioritari; Lo studio dei processi e l'impostazione delle azioni di miglioramento; L'analisi dei rischi; Lo sviluppo dei piani di contenimento; L'attuazione dei piani di contenimento e di miglioramento; Il monitoraggio dei piani di contenimento e di miglioramento; La rivalutazione rischi e l'analisi del miglioramento; L'applicazione del modello dopo il primo ciclo)
I test di efficacia del sistema di controllo tramite gli audit
(Introduzione; Il processo di audit; L'esecuzione dei test)
Il controllo interno e il rischio di frode
(Introduzione; Contesto di riferimento; Il concetto di frode; Le tipologie di frodi correlate al rischio amministrativo-contabile; Le misure aziendali di prevenzione alla frode; Il modello proposto per la prevenzione delle frodi; Applicazione del modello di prevenzione delle frodi per l'anti-corruzione)
Lo sviluppo del controllo interno a livello regionale. L'esperienza della Regione del Veneto
(Introduzione; Le linee guida di sviluppo del progetto regionale; Struttura e contenuto del progetto regionale; I risultati conseguiti a livello di sistema; Conclusioni)
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità