Public Procurement. Gli acquisti pubblici fra vincoli giuridici e opportunità gestionali
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 272,      1a edizione  2013   (Codice editore 366.89)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820424268
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856869347
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Un utile strumento di inquadramento e di prospettiva per dirigenti del settore pubblico, manager, giuristi ed esperti di diritto pubblico.
Presentazione del volume

La Pubblica Amministrazione si trova particolarmente esposta a una serie di sollecitazioni amplificate dal contesto della crisi economica che stiamo vivendo.
Tali sollecitazioni riguardano diversi aspetti che rendono il quadro d'insieme particolarmente critico: la scarsità di risorse nella quale il settore pubblico si trova ad operare a causa della pressione finanziaria sui bilanci; le aspettative e i bisogni crescenti degli utenti (cittadini e imprese); la necessità di modernizzazione e di adeguamento tecnologico delle strutture e dell'organizzazione.
La crescente consapevolezza della valenza strategica degli acquisti pubblici, non solo come fattore di efficienza e di innovazione per l'ente acquirente, ma anche come strumento di attuazione di politiche pubbliche, rende necessario affrontare questa tematica in una prospettiva che vada al di là dell'analisi tecnico-giuridica della procedura, ma che comprenda l'intero processo di acquisto in un'ottica manageriale.
Il volume è suddiviso idealmente in due parti: una di inquadramento del public procurement alla luce dell'evoluzione delle più recenti teorie legate all'applicazione dei concetti del new public management e della recente legislazione in tema di spending review e l'altra focalizzata sugli aspetti giuridici, organizzativi e gestionali degli acquisti pubblici nel nostro Paese, con un costante riferimento al panorama europeo e internazionale (il ruolo di Consip, l'e-procurement e il MePA, il green public procurement, il pre-commercial procurement).
Il testo, sia negli aspetti di metodo sia in quelli più operativi, rappresenta un'utile guida per quanti, studiosi, funzionari della P.A. e consulenti, vogliano approfondire i temi della gestione degli acquisti pubblici.

Fabrizio Baldassarre è ricercatore confermato e professore aggregato di "Economia e Gestione delle Imprese" nel Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro dove insegna "Gestione della Produzione". È membro del comitato esecutivo dell'Associazione italiana Acquisti e Supply management (ADACI) e del comitato scientifico della rivista Approvvigionare. È socio IPSERA, EMAC e della Società Italiana di Marketing. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Il museo: organizzazione, gestione, marketing (FrancoAngeli 2009), Supply management (FrancoAngeli 2010) e Global sourcing (Egea 2012). Ulteriori informazioni su www.fabriziobaldassarre.it.
Annamaria S. Labroca è dottore di ricerca in Diritto Pubblico e Cultura dell'Economia. Dal 2004 è funzionario amministrativo dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, dove attualmente si occupa di valutazione, innovazione e trasparenza in staff alla Direzione Generale. Dal 1997 al 2003 si è occupata di pianificazione strategica, logistica di produzione e gestione di progetti internazionali in ruoli di responsabilità in due imprese multinazionali. È autrice di diversi contributi in volumi su temi legati alla gestione delle risorse umane, alla valutazione delle performance e agli acquisti.

Indice


Mario Scicutella, Presentazione
Luca Bondini, Prefazione
Fabrizio Baldassarre, Annamaria S. Labroca, Introduzione
Annamaria S. Labroca,
New public management e governance
(Introduzione; Il modello burocratico o weberiano; Il fallimento del modello burocratico e il new public management; Dal NPM alla public governance: verso il network management; Le caratteristiche dei nuovi modelli e il valore pubblico; L'e-government)
Annamaria S. Labroca, La gestione delle performance
(Introduzione; Il concetto di performance nella Pubblica Amministrazione; Le performance tra valutazione e misurazione; Verso il performance management nella P.A. in Italia; Le innovazioni del d.lgs.150/2009 in materia di valutazione delle performance; La balanced scorecard e il common assessment framework)
Annamaria S. Labroca, Il concetto di trasparenza nei processi della Pubblica Amministrazione
(Introduzione; Verso la definizione del concetto di trasparenza nei processi della P.A.; Le sfide della trasparenza nella nuova legge anticorruzione)
Annamaria S. Labroca, La strategia di riduzione della spesa pubblica
(Lo scenario della crisi mondiale e la spesa pubblica; I problemi della riqualificazione della spesa pubblica; La spending review; Il "Rapporto Giarda" e la struttura della spesa pubblica italiana; Le "3 R" della spending review; Le previsioni-obiettivo della spending review; La riduzione della spesa nella legge n. 135/2012)
Fabrizio Baldassarrre, L'evoluzione del public procurement: termini, paradigmi e processi
(Introduzione; Il processo d'acquisto; Il processo d'acquisto nel settore pubblico: fasi e criticità; Gli obiettivi dei sistemi di public procurement; Le principali differenze fra public procurement e acquisti privati; Stakeholders e interessi in conflitto nel public procurement; L'evoluzione del public procurement)
Fabrizio Baldassarre, Annamaria S. Labroca, Le sfide organizzative e gestionali degli acquisti pubblici
(La complessità del ruolo degli acquisti pubblici; Antecedenti e conseguenze della compliance nel public procurement; Le sfide per il public procurement; Innovazioni organizzative e resistenza al cambiamento; Verso una visione moderna del public procurement: i fattori critici di successo; Una verifica empirica sull'accessibilità dei dati relativi agli acquisti pubblici)
Fabrizio Baldassarre, Annamaria S. Labroca, Consip fra vincoli giuridici e riduzione costi
(Il ruolo della Consip negli acquisti pubblici in Italia; Il sistema delle convenzioni quadro e i parametri prezzoqualità; Iniziative e strumenti di Consip per l'acquisto di beni e servizi; Le centrali di committenza; La Provincia autonoma di Bolzano e gli acquisti telematici: venti anni di storia)
Fabrizio Baldassarre, Annamaria S. Labroca, Il sistema di e-procurement e il Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione
(Lo sviluppo del sistema di e-procurement di Consip; Il Mercato elettronico della P.A. e il sistema dinamico di acquisizione; La riduzione delle spese per acquisto di beni e servizi da parte dei Ministeri; L'acquisto dei servizi strumentali all'attività delle P.A.: le gestioni in-house; Il progetto europeo PEPPOL)
Fabrizio Baldassarre, Il public procurement fra sostenibilità e innovazione
(Il Green Public Procurement (GPP); Il Social Public Procurement; Innovazione e Pre-commercial Procurement)
Riferimenti bibliografici.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità