Anoressie contemporanee. Dal digiuno ascetico al blog Pro-Ana
Autori e curatori
Contributi
Valentina Boursier, Adele Nunziante Cesàro, Anna Gargiulo, Valentina Manna, Ivana Nuzzo, Anna Zurolo
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 240,      1a edizione  2013   (Codice editore 1219.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
L’osservazione dei siti e dei blog Pro-Ana mostra una nuova e dirompente modalità di condivisione “gruppale” tra adolescenti che aderiscono alla filosofia della Dea Ana, promuovendo uno stile di vita anoressico. Il testo discute le implicazioni di questo fenomeno, in rapida espansione anche in Italia ma ancora poco conosciuto ed esplorato dalla letteratura scientifica.
Presentazione del volume

L'anoressia, da sempre oggetto di indagini teoriche e cliniche, oggi assume alcune particolari connotazioni che possono essere declinate come "varianti contemporanee".
La condizione anoressica, un tempo circoscritta alle ragazze adolescenti, comincia a presentarsi in età precoce e, nella sua variante inversa, in giovani maschi. Non solo: sul piano psichico e relazionale alcuni processi collegati all'uso del virtuale e dei nuovi media, sembrano configurare alcuni scenari che ci costringono a ripensare alla complessità dell'anoressia con tutti i suoi misteri.
L'osservazione dei siti e dei blog Pro-Ana - un fenomeno in rapida espansione anche in Italia ma ancora poco conosciuto ed esplorato dalla letteratura scientifica - mostra una nuova e dirompente modalità di condivisione "gruppale" tra adolescenti che aderiscono alla filosofia della Dea Ana promuovendo uno stile di vita anoressico.
Il volume parte da alcuni nodi problematici che caratterizzano in chiave psicoanalitica la condizione dell'anoressia (anche come patologia di genere) ravvisando, nella difficoltà di rappresentazione, un aspetto peculiare.
Come si declina il disagio anoressico nel teatro del virtuale quando il corpo si annulla, si smaterializza, si decostruisce? In quali aree di confine si possono ricollocare lo psichico e il somatico? Quali elementi caratterizzano l'identità, il Sé, l'alterità, le relazioni? Quali saperi, quali strumenti abbiamo a disposizione per interpretare relazioni, contesti e relative domande di aiuto?

Giorgia Margherita, ricercatrice di Psicologia dinamica, insegna Psicologia dinamica presso il Corso di Laurea Magistrale di Psicologia Dinamica, Clinica e di Comunità. Membro ordinario dell'IIPG (Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo) e dell'E.F.P.P. (European Federation for Psychoanalytic Psychoterapy in the Public Sector), si occupa, in una prospettiva dinamico-clinica di adolescenza, gruppi, modelli narrativi. Tra le pubblicazioni il volume Narrazione e rappresentazione nella Psicodinamica dei gruppi, Angeli, 2009.

Indice


Giorgia Margherita, L'anoressia nel teatro del virtuale: il salto dell'irrappresentabile
(Alcune questioni psicodinamiche a partire dal virtuale; L'anoressia come disturbo etnico e sintomo sociale; Il sogno apri-pista delle rappresentazioni; Bibliografia)
Parte I. Modelli teorici e metodologie di intervento
Anna Zurolo, Un discorso al plurale. Prospettive teorico-cliniche sull'anoressia
(Una passione dell'ordine: l'anoressia nel paradigma psichiatrico; Un discorso in après coup: il caso della santa anoressia; La concezione psicoanalitica: primo tempo; La prospettiva di Hilde Bruch; Una ricerca fedele al suo oggetto: il contributo di Mara Selvini Palazzoli; La clinica psicoanalitica moderna: secondo tempo; Anoressia, sviluppo e psicopatologia: uno sguardo alla teoria dell'attaccamento; Il discorso di genere: anoressia tra femminismo, post-strutturalismo e psicoanalisi; Bibliografia)
Giorgia Margherita, Clinica dell'anoressia: diagnosi e trattamento. Questioni problematiche
(Diagnosi e primo livello di intervento; Trattamento. La prospettiva psicodinamica; Il contesto familiare nel modello sistemico-relazionale; La terapia cognitivo-comportamentale: strategie dell'intervento; Bibliografia)
Adele Nunziante Cesàro, Anna Gargiulo, L'anoressia: una questione di genere?
(Il disturbo anoressico come parziale fallimento nello strutturarsi dell'identità di genere; Alcune riflessioni sulle dinamiche identificatorie; Il rifiuto del corpo femminile in adolescenza; Qualche spunto a partire dal mito; Bibliografia)
Parte II. Le varianti contemporanee
Valentina Boursier, Valentina Manna, Adele Nunziante Cesàro, I disturbi alimentari nell'infanzia
(Alimentazione e sviluppo psicoemotivo; Corpi ed emozioni: psicopatologia dei disturbi alimentari nella prima e seconda infanzia; Il fondamento relazionale del disagio alimentare: scorci da una prospettiva psico-culturale; Appendice: schede di approfondimento sugli attuali sistemi di classificazione per i Disturbi del Comportamento Alimentare nell'Infanzia; Bibliografia)
Anna Zurolo, Il maschile e l'anoressia. Variazioni apparenti sul tema
(L'anoressia maschile: diagnosi e clinica; Un falso speculare: dalla reverse anorexia alla muscle dysmorphia; Che genere di anoressia?; Bibliografia)
Giorgia Margherita, Ivana Nuzzo, Anoressia virtuale: una lettura psicodinamica del fenomeno Pro-Ana
(Il fenomeno Pro-Ana; Narrazione virtuale e nuovi scenari della psicopatologia; Quali dinamiche e quali relazioni?; Considerazioni conclusive; Bibliografia)
Gli autori.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità