La mediazione didattica. Per una teoria dell'insegnamento
Autori e curatori
Contributi
Lorella Giannandrea, Patrizia Magnoler, Pier Giuseppe Rossi
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 386,   3a ristampa 2017,    1a edizione  2013   (Codice editore 1108.1.16)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820450595
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 27.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820461065
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
L’indagine mostra l’azione didattica nel vivo dei suoi contesti spazio-temporali e la esplicita come messa in opera di un “sistema di mediatori” che consentono all’alunno di misurarsi in sicurezza e pertinenza con gli oggetti culturali.
Presentazione del volume

Il volume porta a compimento un programma di ricerca più che ventennale che adotta il punto di vista dell'insegnante per studiare il lavoro di aula nella sua irriducibile complessità e tipicità. L'indagine mostra l'azione didattica nel vivo dei suoi contesti spazio-temporali e la esplicita come messa in opera di un "sistema di mediatori" che consentono all'alunno di misurarsi in sicurezza e pertinenza con gli oggetti culturali. Una mediazione necessaria, che trova la sua giustificazione nella originaria immaturità biologica del soggetto umano; ma anche una mediazione possibile, perché la costitutiva impotenza corrisponde ad una peculiare capacità antropologica di interagire con la realtà attraverso la mediazione simbolica.
L'esplorazione della mediazione didattica si completa con uno studio di caso sulla formazione on-line, a suo tempo "didattica seconda" modellata sulla didattica-in-presenza, che - potenziata dalla tecnologia informatica - oggi emerge come una didattica in proprio, in grado di mediatizzare la stessa azione dell'insegnante-mediatore. Questa prova di comprensione dall'interno dell'azione di insegnare conferma la maturità di un oggetto di studio e la legittimità di riconoscere la Didattica come il sapere specifico dell'insegnamento.

Elio Damiano è professore ordinario di Didattica generale all'Università di Parma. Per queste edizioni ha pubblicato, tra l'altro, Il sapere dell'insegnare (2007) e Jean Piaget: epistemologia e didattica (2010).
Lorella Giannandrea è ricercatrice di Didattica generale all'Università di Macerata. Ha pubblicato in queste edizioni Traiettorie del sé (2012).
Patrizia Magnoler è ricercatrice di Didattica generale all'Università di Macerata. Ha pubblicato Ricerca e formazione (Lecce 2012).
Pier Giuseppe Rossi è professore ordinario di Didattica generale all'Università di Macerata. In questa collana ha pubblicato Didattica enattiva (2011).

Indice


Introduzione
La mediazione nell'antropogenesi
(Antropogenesi: immaturità e incompiutezza; La mediazione nell'antropogenesi; Azioni e schemi nella psicogenesi; Incompiutezza, mediazione e inquietudine)
Sociogenesi della competenza educativa
(La famiglia come mediazione primaria; L'emergenza sociale della scuola; La società scolarizzata; La scuola come progetto pedagogico; La scuola come mediazione secondaria; Scuola & scrittura; L'insegnamento come azione mediata)
La classe scolastica
(La classe come oggetto di studio; Lo "spazio" della classe; La classe come campo pedagogico; Il corpo dell'insegnante nello spazio-classe; Il corpo dell'insegnante come mediatore)
L'insegnamento
(Insegnamento vs apprendimento; L'insegnamento come causazione; L'insegnamento nascosto; La centralità costitutiva dei processi mediatori)
L'insegnamento come mediazione
(Il terzo pedagogico; La mediazione didattica; Dentro l'insegnamento: dai repertori alle routines; I mediatori didattici)
APOL. L'Emilio non abita più qui
(La didattica seconda; Visioni dell'apprendimento e tecnologie dell'insegnamento; APOL o l'aula virtuale. I master online dell'università di Macerata; APOL: l'Emilio non abita più qui)
Una teoria per l'insegnamento
(Perché studiare l'insegnamento?; L'azione in quanto azione; Mètis o l'intelligenza dell'azione; La mètis nell'insegnamento; La mètis tra etica e libertà; L'azione didattica come azione mediata)
Emancipare la didattica
(La soluzione tradizionale: dualismo e subordinazione; La Pedagogia in questione...; ... e l'emersione della Didattica; La prima "morte" della P: le Scienze dell'educazione; La morte numero due: la pedagogia strutturalista; La rivincita di Antigone)
Bibliografia
(Bibliografia "APOL").