Knowledge-based innovation. La conoscenza al servizio dell'innovazione
Autori e curatori
Contributi
Giuseppe Bertoli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 250,      1a edizione  2013   (Codice editore 619.8)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820490065
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891715180
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Obiettivo del volume è identificare, in relazione ai processi di generazione di nuova conoscenza, gli strumenti manageriali in grado di stimolarli, evidenziandone i benefici e gli aspetti controversi. Il testo presenta l’analisi di alcune esperienze riferite a imprese industriali italiane attive in differenti settori che, nel corso degli anni, hanno introdotto gli strumenti descritti.
Presentazione del volume

Data di submission: ottobre 2012
Data di accettazione: novembre 2013


La letteratura di management è pressoché concorde sul fatto che la creazione di valore per l'impresa dipenda in gran parte dalla capacità di generare e di utilizzare conoscenza. In modo particolare, l'Innovation Management da tempo si occupa del tema della conoscenza, riconoscendone la rilevanza strategica. Ciononostante, sull'effettivo contributo che la conoscenza può assicurare in termini di creazione di valore permangano non poche questioni aperte, tanto sul fronte teorico quanto su quello manageriale.
Alla luce di tali premesse l'obiettivo che ha guidato la stesura del presente lavoro è stato quello di realizzare un volume che contenesse alcuni spunti di riflessione non solo per un pubblico di accademici, ma anche per manager coinvolti a vario titolo nella gestione dei processi innovativi d'impresa.
Il presente lavoro si propone dunque di identificare - in relazione ai processi di generazione di nuova conoscenza, condivisione della conoscenza esistente e ricombinazione della conoscenza pregressa - gli strumenti manageriali in grado di stimolarli, evidenziandone i benefici e gli aspetti controversi così da favorirne un efficace impiego da parte delle imprese.
A tal fine, la trattazione teorica delle tematiche sopra citate è supportata dall'analisi di alcune esperienze riferite a imprese industriali italiane attive in differenti settori che, nel corso degli anni, hanno introdotto gli strumenti descritti.

Anna Codini ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in economia delle istituzioni e dei sistemi aziendali presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Attualmente è ricercatore inquadrato nel raggruppamento di economia e gestione delle imprese presso l'Università degli Studi di Brescia dove svolge per affidamento il corso di innovazione e produzione industriale.

Indice
Giuseppe Bertoli, Prefazione
Introduzione
L'evoluzione degli studi sull'innovazione e l'approccio cognitivo
(La conoscenza negli studi sull'innovazione; I primi approcci allo sviluppo di nuovi prodotti: i modelli di prima, seconda e terza generazione; Produzione di conoscenza e sviluppo di nuovi prodotti)
La generazione di nuova conoscenza
(Quale conoscenza per lo sviluppo di nuovi prodotti?; L'acquisizione della conoscenza di mercato; L'acquisizione della conoscenza tecnica; La generazione di nuova conoscenza nel settore meccano tessile: il ruolo del network e dei lead-user)
La condivisione della conoscenza esistente
(Contesto organizzativo e condivisione della conoscenza; L'organizzazione del processo di sviluppo nuovi prodotti; I modelli organizzativi; La gestione degli spazi lavorativi; Gli strumenti di condivisione della conoscenza esistente: il caso di un'impresa del settore armiero)
La ricombinazione della conoscenza pregressa
(Ricombinazione della conoscenza pregressa e sviluppo di nuovi prodotti; L'adozione di approcci multi-process e il piano aggregato dei processi; Strumenti e processi cognitivi per lo sviluppo dell'innovazione: il caso di un'impresa industriale nel settore metallurgico)
Conclusioni
Bibliografia.
Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità