Educazione alla mobilità. Un approccio trasversale alla didattica della sicurezza e alla mobilità sostenibile
Contributi
Barbara Avesani, Christoph Baker, Luca Barbadoro, Paolo Bartolomeo Pascolo, Stefania Bazzo, Daniela Beltrame, Manuela Bina, Enrico Bonfatti, Silvia Paola Braglia, Gianni Cavallini, Maria Rita Ciceri, Andrea Colaiacomo, Marco De Mitri, Max Dorfer, Walter Gerbino, Iliana Gobbino, Paolo Goglio, Roberta La Rosa, Lucia Lisa, Marco Menonna, Marisa Michelini, Giuliana Moino, Alessandra Mossenta, Andrea Pavano, Ralf Risser, Sonia C. Russo, Gian Marco Sardi, Paolo Sesti, Raffaele Severi, Stefan Siegrist, Anna Rosa Stalio, Alberto Stefanel, Bruno Tellia, Salvatore Ticali, Giovanbattista Tiengo, Filippo Tognazzo
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 320,      1a edizione  2014   (Codice editore 292.4.37)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25.00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891707475
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891718020
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
L’educazione alla mobilità costituisce un campo nel quale le classiche metodologie didattiche e le tradizionali strategie psicologiche da sole non bastano per formare un cittadino pienamente consapevole dei suoi diritti e doveri sulla strada. Gli autori ragionano su come adottare un approccio olistico e trasversale non solo alle singole discipline, ma anche alle competenze delle diverse istituzioni che sul territorio se ne occupano a vario titolo.
Presentazione del volume

Il traffico, che rappresenta una circostanza all'interno della quale ci troviamo quotidianamente inseriti, è di fatto una situazione complessa, molto più complicata di una comunità di persone con le loro dinamiche relazionali, molto più imprevedibile di un sistema fisico che evolve secondo leggi ben definite, molto più caotico di un processo stocastico di cui possiamo prevedere approssimativamente il valore medio.
Educare i giovani a muoversi nel traffico in modo sicuro e responsabile risulta essere perciò molto più complicato che educare a fare una determinata e ben definita azione o condurre all'acquisizione di una competenza.
L'educazione alla mobilità costituisce perciò un campo nel quale le classiche metodologie didattiche e le tradizionali strategie psicologiche da sole non bastano per formare un cittadino pienamente consapevole dei suoi diritti e doveri sulla strada. È quindi quanto mai necessario - per interessare e incuriosire i giovani alle argomentazioni che caratterizzano questo tipo di educazione - adottare un approccio olistico e trasversale non solo alle singole discipline, ma anche alle competenze delle diverse istituzioni che sul territorio se ne occupano a vario titolo. Un primo confronto in una prospettiva univoca è ciò che si è iniziato a fare concretamente con il Progetto SicuraMente e in questa pubblicazione vengono raccolti i ventidue contributi di riflessione e di esperienza su cui si è riflettuto assieme con gli esperti a vario titolo coinvolti nel progetto.

Laura Tamburini, laureata in Fisica e in Scienze e tecniche psicologiche, psicologo junior e docente di materie scientifiche nelle scuole superiori, da diversi anni coordina progetti regionali, nazionali ed europei sull'educazione alla mobilità presso l'Ufficio Scolastico Regionale per il FVG. Attualmente frequenta il Dottorato di ricerca in Neuroscienze e Scienze cognitive presso il Dipartimento di Scienze della vita dell'Università degli Studi di Trieste.
Loredana Czerwinsky Domenis, già docente di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione e ordinaria di Pedagogia Sperimentale all'Università degli Studi di Trieste, collabora con enti pubblici e privati all'organizzazione e alla realizzazione di progetti di formazione e di esperienze di ricerca-azione per docenti in servizio in diversi ordini di scuola. Consulente pedagogico-didattico del Progetto SicuraMente per l'Ufficio Scolastico Regionale FVG.

Indice
Daniela Beltrame, Premessa
Laura Tamburini,
Loredana Czerwinsky Domenis, Introduzione
Parte I. Sicurezza e mobilità sostenibile. La prospettiva sociologica e il contributo della psicologia del traffico
Bruno Tellia, Mobilità e traffico. Una prospettiva sociologica
Laura Tamburini,
Walter Gerbino, Mente e guida: il contributo della psicologia all'analisi del comportamento nel traffico
Max Dorfer,
Psicologia del traffico. Ambiti di lavoro, approccio interdisciplinare ed aspetti metodologici
Maria Rita Ciceri,
Educare alla sicurezza potenziando la percezione del rischio. Il ruolo della cognizione e dell'emozione
Ralf Risser, Sonia C. Russo,
L'educazione alla mobilità e il marketing sociale
Parte II. Educare alla mobilità consapevole
Loredana Czerwinsky Domenis, Laura Tamburini, Educare alla mobilità consapevole. Il continuum formativo nella didattica del progetto SicuraMente
Anna Rosa Stalio,
Dall'educazione stradale alla mobilità sostenibile nella scuola
Marisa Michelini, Alessandra Mossenta, Alberto Stefanel, Una proposta educativa e formativa integrate: la fisica nel contesto dell'educazione stradale
Filippo Tognazzo,
Il teatro partecipato. Un nuovo approccio per sensibilizzare i giovani alla sicurezza
Stefan Siegrist,
Dai singoli segmenti della didattica stradale al continuum formativo dell'educazione alla mobilità. Educazione alla mobilità in Svizzera
Parte III. Costruire una mobilità sicura
Christoph Baker, Muoversi nella città amica dei bambini
Iliana Gobbino,
Infrastrutture e sicurezza stradale
Giovanbattista Tiengo, Silvia Paola Braglia, Roberta La Rosa, Paolo Goglio,
Manuela Bina, Il ruolo della psicologia del traffico nell'educazione stradale: esperienze e riflessioni
Parte IV. Mobilità sicura e responsabile: le cause e i costi sociali degli incidenti stradali
Gianni Cavallini, Educazione alla mobilità e alla salute
Andrea Pavano,
Educazione alla mobilità ed economia
Barbara Avesani,
Medicina legale, medicina del traffico e sicurezza stradale
Salvatore Ticali,
Droghe, alcol e guida
Stefania Bazzo,
Giuliana Moino, Interventi multisettoriali e integrati per la prevenzione dei danni dell'alcol alla guida. Una prospettiva antropologica
Parte V. Mobilità sicura e responsabile su due ruote
Marco De Mitri, Enrico Bonfatti, Raffaele Severi, Marco Menonna, Andrea Colaiacomo, Luca Barbadoro, Educazione alla mobilità e... sostenibilità
Lucia Lisa,
Gian Marco Sardi, Sicurezza stradale e scelta modale
Paolo Bartolomeo Pascolo,
Biomeccanica e sicurezza stradale
Dipartimento Educazione Stradale
- FMI - Federazione Motociclistica Italiana, Educazione alla Mobilità e la guida del ciclomotore
Laura Tamburini,
Loredana Czerwinsky Domenis, Conclusioni
Walter Gerbino,
Postfazione
Gli Autori.